venerdì 25 gennaio 2008

DON CHISCIOTTE DELLA MANCIA (Don Quixote of La Mancha) - Miguel de Cervantes

MIGUEL CERVANTES DE SAAVEDRA occupa un posto importante nella tradizione letteraria europea. Nato ad Alcalà de Henares nel 1547, ebbe vita assai tribolata. Fu in Italia, al servizio del cardinale Giulio Acquaviva ( 1570 ) e combatté nel 1571 a Lepanto, dove un' archibugiata gli rovinò la mano sinistra : nel 1575, mentre tornava in patria dalle spedizioni di Corfù e Tunisi, cadde prigioniero dei Turchi e dovette trascorrere ad Algeri ben cinque anni di durissima prigionia. Falliti quattro tentativi di evasione, fu da ultimo riscattato e tornò in Spagna. Conobbe allora altre dolorose vicende : venne tratto in arresto nel 1597 in seguito ad un fallimento e nuovamente nel 1605 perché coinvolto in un oscuro delitto. In un' intensa attività letteraria trovarono conforto gli ultimi anni della sua vita, chiusasi in Madrid nel 1616. La personalità artistica di Cervantes, si espresse in una gamma assai vasta di opere, fra le quali spicca il Don Chisciotte, in linea assoluta uno dei massimi capolavori di tutti i tempi. Il romanzo fu pubblicato in due riprese nel 1605 e nel 1615. Documento ineguagliabile delle condizioni storiche dell' Europa nel trapasso dal Medioevo cavalleresco all' età moderna e in piena polemica con i suoi tempi, e contiene quindi una forte intenzione critica, il Don Chisciotte palesa interessi umani singolarmente autentici, cui corrispondono nobilissime soluzioni stilistiche.



IL ROMANZO: PRIMA PARTE

Il capolavoro di Cervantes narra la storia di un piccolo, misero proprietario terriero di una delle regioni più povere e polverose della Spagna, la Mancia, che si è riempito il capo delle meraviglie dei romanzi d' avventura e di cavalleria e che un bel giorno decide di battere il paese per realizzare, in sé stesso, l' ideale del cavaliere perfetto, puro e nobile. In una lercia e turbolente locanda viene, tra prese per il culo, dileggi e oltraggi vari, armato cavaliere da un oste e da due prostitute ; ma appena uscito di lì, una masnada di mercanti, dai quali Don Chisciotte avrebbe preteso che dichiarassero senza vederla l' infinita bellezza di Dulcinea, la sua donna ideale, lo riduce pesto e malconcio. Un compaesano lo riconduce a casa : e il curato e il barbiere del suo paese censurano la sua grande libreria, togliendole tutte le opere cavalleresche "ingannatrici". Ma Don Chisciotte non è guarito e con la promessa di guadagno e di preda convince un rozzo contadino, Sancio Pancia, a seguirlo come scudiero, e i due se ne vanno per le vie polverose di Spagna, l' uno su un cavallo allampanato, Ronzinante, l' altro su un greve somaro. Alla sua fantasia, ai suoi occhi allucinati tutto si trasforma in una realtà interiore ed acquista una nuova parvenza il mondo che egli interpreta non per quello che è ma per quello che nella sua esaltazione crede che veramente sia. E' un seguito di avventure mirabolanti e di amare delusioni : mulini a vento scambiati per giganti, branchi di pecore e montoni presi per eserciti nemici, ecc. ecc., finché, tratto in inganno dal curato e dal barbiere, Don Chisciotte viene persuaso a ritornare a casa.

Qui finisce la prima parte.
Nel 1615, dieci anni dopo che era uscita la prima parte, Cervantes si decide a riprendere in mano la sua opera : la fama che essi si sono conquistati spinge il cavaliere e il suo scudiero a riprendere la strada della gloria.



IL ROMANZO: SECONDA PARTE

Tre sono gli episodi principali di questa seconda parte del libro : la discesa nella grotta di Montesino, dove Don Chisciotte rivive, incerto tra il sogno e la realtà, il mondo vero dei suoi ideali, in un incontro meraviglioso con gli antichi paladini ( con modelli, cioè, del suo ideale d' onestà e di virile attività ) e con l' incantata Dulcinea ; il soggiorno presso i duchi, dove una nobiltà borghesemente quotidiana si prende giuoco dei suoi stessi principi, e, sempre per burla, Sancio viene spedito a governare un' isola : e lì, giuntovi con l' intenzione di far quattrini, dispiega in realtà un solido buon senso contadino e popolare, affermando il diritto naturale dell' uomo all' autogoverno e smentendo il principio dell' investitura divina e del dominio delle classi nobili e borghesi ; e l' incontro con il brigante Rocco Guinard…è questo l' unico vero cavaliere errante de tempi moderni ; ribelle alla società borghese e alle sue ipocrisie, è condannato all' illegalità, eppure è rimasto, anima nobile e retta, l' unico di comprendere e simpatizzare con Don Chisciotte, in un comune anelito di libertà e di giustizia. Quando il cavaliere della Luna d' argento lo sfida a duello e lo vince, gli impone, per pena, di tornare a casa senza toccare la spada per un anno, il nostro eroe obbedisce, ma dopo la sconfitta, oppresso da profonda tristezza si rimette per la via del ritorno ed arriva nel borgo dove presto si ammala per il dolore e per gli strapazzi sofferti. Con la morte nel cuore, più amara che non quella ormai avanzante a gran passi, del corpo, detta il suo testamento perché sente che la sua missione è finita e chiude per sempre gli occhi sulla triste scena del mondo, pienamente ravveduto del suo errore di poterla mutare.



CONCLUSIONI

Il contrasto di fondo del romanzo nasce non dall'assurdità di un astratto ideale cavalleresco calato a forza in un mondo concreto e vivo, ma dalla contraddittorietà stessa del mondo borghese. Il torto di Don Chisciotte è quello di credere di poter realizzare concretamente quelle norme morali, quegli ideali etici che la società borghese proclama come suoi : alcuni di essi, come la giustizia, la nobiltà del sentire, lo spirito cavalleresco, la disinteressata competizione verso la libertà e la gloria, la borghesia degli albori dell' epoca moderna li aveva ereditati direttamente dalla medioevale concezione della "cortesia", che ai suoi tempi era stato vivente e concreto principio organizzativo della feudalità ; altri, come la libertà dalle costrizioni, il libero gioco delle forze individuali e la fede nell' attività armoniosa e produttiva dell' uomo, erano stati affermati e codificati dall' umanesimo civile ; e il vecchio proprietario mancego si illude di poterli realizzare nel mondo quotidiano della stessa borghesia. E allora ci s' avvede che quegli ideali etici sono solo ufficialmente sbandierati, meri ornamenti da parata e non realtà di vita. Questa impossibilità a ridurre il mondo borghese alla stregua degli ideali che questo mondo si è finti è il motivo vero per cui Don Chisciotte sembra un folle in un mondo di gente ragionevole. E la seconda parte del romanzo, più elaborata e coerente, più inutilmente commossa e vibrante d' umanità profonda e ricca, lo dimostra appieno.


VEDI ANCHE . . .

DON CHISCIOTTTE DELLA MANCIA - Miguel Cervantes

LE AVVENTURE DI PERSILES E SIGISMONDA - Miguel Cervantes


2 commenti:

Raggio di sole ha detto...

Ciao Loris ..un'altro famoso classico libro..

Ondamagis ha detto...

Ciao Loris, qui non ero ancora passata. Mandini. :-))

Afrodisiaco (1) Aglietta (1) Albani (2) Alberti (1) Alda Merini (1) Alfieri (4) Altdorfer (2) Alvaro (1) Amore (2) Anarchici (1) Andersen (1) Andrea del Castagno (3) Andrea del Sarto (4) Andrea della Robbia (1) Anonimo (2) Anselmi (1) Antonello da Messina (4) Antropologia (7) APPELLO UMANITARIO (5) Apuleio (1) Architettura (4) Arcimboldo (1) Ariosto (4) Arnolfo di Cambio (2) Arp (1) Arte (4) Assisi (1) Astrattismo (3) Astrologia (1) Astronomia (3) Attila (1) Aulenti (1) Autori (7) Avanguardia (11) Averroè (1) Baccio della Porta (2) Bacone (2) Baldovinetti (1) Balla (1) Balzac (2) Barbara (1) Barocco (1) Baschenis (1) Baudelaire (2) Bayle (1) Bazille (4) Beato Angelico (6) Beccafumi (3) Befana (1) Bellonci (1) Bergson (1) Berkeley (2) Bernini (1) Bernstein (1) Bevilacqua (1) Biografie (11) Blake (2) Boccaccio (2) Boccioni (2) Böcklin (2) Body Art (1) Boiardo (1) Boito (1) Boldini (3) Bonheur (3) Bonnard (2) Borromini (1) Bosch (4) Botanica (1) Botticelli (7) Boucher (9) Bouts (2) Boyle (1) BR (1) Bramante (2) Brancati (1) Braque (1) Breton (3) Brill (2) Brontë (1) Bronzino (4) Bruegel il Vecchio (3) Brunelleschi (1) Bruno (2) Buddhismo (1) Buonarroti (1) Byron (2) Caillebotte (2) Calcio (1) Calvino (2) Calzature (1) Camillo Prampolini (1) Campanella (4) Campin (1) Canaletto (4) Cancro (2) Canova (2) Cantù (1) Capitalismo (3) Caravaggio (19) Carlevarijs (2) Carlo Levi (3) Carmi (1) Carpaccio (3) Carrà (1) Carracci (4) Carriere (1) Carroll (1) Cartesio (3) Casati (1) Cattaneo (1) Cattolici (1) Cavalcanti (1) Cellini (2) Cervantes (3) Cézanne (19) Chagall (3) Chardin (4) Chassériau (2) Chaucer (1) CHE GUEVARA (1) Cialente (1) Cicerone (8) Cimabue (4) Cino da Pistoia (1) Città del Vaticano (3) Clarke (1) Classici (26) Classicismo (1) Cleland (1) Collins (1) COMMUNITY (2) Comunismo (28) Condillac (1) Constable (4) Copernico (2) Corano (1) Cormon (2) Corot (9) Correggio (4) Cosmesi (1) Costa (1) Courbet (9) Cousin il giovane (2) Couture (2) Cranach (3) Crepuscolari (1) Crespi (2) Crespi detto il Cerano (1) Creta (2) Crispi (1) Cristianesimo (3) Crivelli (2) Croce (1) Cronin (1) Cubismo (1) CUCINA (9) Cucina friulana (2) D'Annunzio (1) Dadaismo (1) Dalì (5) Dalle Masegne (1) Dante Alighieri (8) Darwin (2) Daumier (6) DC (1) De Amicis (1) De Champaigne (2) De Chavannes (1) De Chirico (4) De Hooch (2) De La Tour (4) De Nittis (2) De Pisis (1) De' Roberti (2) Defoe (1) Degas (16) Del Piombo (4) Delacroix (6) Delaroche (2) Delaunay (2) Deledda (1) Dell’Abate (2) Derain (2) Descartes (2) Desiderio da Settignano (1) Dickens (8) Diderot (2) Disegni (2) Disegni da colorare (10) Disegni Personali (2) Disney (1) Dix (3) Doganiere (5) Domenichino (2) Donatello (4) Donne nella Storia (42) Dossi (1) Dostoevskij (7) DOTTRINE POLITICHE (75) Dova (1) Du Maurier (1) Dufy (3) Dumas (1) Duprè (1) Dürer (9) Dylan (2) Ebrei (9) ECONOMIA (7) Edda Ciano (1) Edison (1) Einstein (2) El Greco (9) Eliot (1) Elsheimer (2) Emil Zola (3) Energia alternativa (6) Engels (10) Ensor (3) Epicuro (1) Erasmo da Rotterdam (1) Erboristeria (7) Ernst (3) Erotico (1) Erotismo (4) Esenin (1) Espressionismo (3) Etruschi (1) Evangelisti (3) Fallaci (1) Fantin-Latour (1) Fascismo (26) Fattori (4) Faulkner (1) Fautrier (1) Fauvismo (1) FAVOLE (2) Fedro (1) FELICITÀ (1) Fenoglio (2) Ferragamo (1) FIABE (6) Fibonacci (1) Filarete (1) Filosofi (1) Filosofi - A (1) Filosofi - F (1) Filosofi - M (1) Filosofi - P (1) Filosofi - R (1) Filosofi - S (1) FILOSOFIA (55) Fini (1) Finkelstein (1) Firenze (1) Fisica (5) Fitoterapia (10) Fitzgerald (1) Fiume (1) Flandrin (1) Flaubert (4) Fogazzaro (2) Fontanesi (1) Foppa (1) Foscolo (6) Fougeron (1) Fouquet (4) Fra' Galgario (2) Fra' Guglielmo da Pisa (1) Fragonard (9) Frammenti (1) Francia (2) François Clouet (2) Freud (1) Friedrich (5) FRIULI (8) Futurismo (3) Gadda (2) Gainsborough (14) Galdieri (1) Galilei (2) Galleria degli Uffizi (1) Gamberelli (1) Garcia Lorca (1) Garcìa Lorca (1) Garibaldi (2) Gassendi (1) Gauguin (17) Gennaio (1) Gentile da Fabriano (2) Gentileschi (2) Gerard (1) Gérard (1) Gérard David (2) Géricault (7) Gérôme (2) Ghiberti (1) Ghirlandaio (2) Gialli (1) Giallo (1) Giambellino (1) Giambologna (1) Gianfrancesco da Tolmezzo (1) Gilbert (1) Ginzburg (1) Gioberti (1) Giordano (3) Giorgione (15) Giotto (12) Giovanni Bellini (10) Giovanni della Robbia (1) Giovanni XXIII (8) Giustizia (1) Glossario dell'arte (19) Gnocchi-Viani (1) Gobetti (1) Goethe (9) Gogol' (2) Goldoni (1) Gončarova (2) Gorkij (3) Gotico (1) Goya (11) Gozzano (2) Gozzoli (1) Gramsci (4) Grecia (2) Greene (1) Greuze (4) Grimm (2) Gris (2) Gros (7) Grosz (3) Grünewald (5) Guadagni (1) Guardi (6) Guercino (1) Guest (1) Guglielminetti (1) Guglielmo di Occam (1) Guinizelli (1) Gutenberg (2) Guttuso (4) Hals (3) Hawthorne (1) Hayez (4) Heckel (1) Hegel (6) Heine (1) Heinrich Mann (1) Helvétius (1) Hemingway (3) Henri Rousseau (3) Higgins (1) Hikmet (1) Hobbema (2) Hobbes (1) Hodler (1) Hogarth (4) Holbein il Giovane (4) Hugo (1) Hume (2) Huxley (1) Il Ponte (2) Iliade (1) Impressionismo (85) Indiani (1) Informale (1) Ingres (7) Invenzioni (31) Islam (5) Israele (1) ITALIA (2) Italo Svevo (5) Jacopo Bellini (4) Jacques-Louis David (9) James (1) Jean Clouet (2) Jean-Jacques Rousseau (3) Johns (1) Jordaens (2) Jovine (3) Kafka (3) Kandinskij (4) Kant (9) Kautsky (1) Keplero (1) Kierkegaard (1) Kipling (1) Kirchner (4) Klee (3) Klimt (4) Kollwitz (1) Kuliscioff (1) Labriola (2) Lancret (3) Land Art (1) Larsson (1) Lavoro (2) Le Nain (3) Le Sueur (2) Léger (2) Leggende (1) Leggende epiche (1) Leibniz (1) Lenin (7) Leonardo (43) Leopardi (3) Letteratura (22) Levi Montalcini (1) Liala (1) Liberalismo (1) LIBERTA' (28) LIBRI (23) Liotard (5) Lippi (5) Locke (4) Lombroso (1) Longhi (3) Lorenzetti (3) Lorenzo il Magnifico (1) Lorrain (5) Lotto (6) Luca della Robbia (1) Lucia Alberti (1) Lucrezio (2) Luini (2) Lutero (3) Macchiaioli (1) Machiavelli (10) Maderno (1) Magnasco (1) Magritte (4) Maimeri (1) Makarenko (1) Mallarmé (2) Manet (14) Mantegna (8) Manzoni (4) Maometto (4) Marcks (1) MARGHERITA HACK (1) Marquet (2) Martini (7) Marx (17) Marxismo (9) Masaccio (7) Masolino da Panicale (1) Massarenti (1) Masson (2) Matisse (6) Matteotti (2) Maupassant (1) Mauriac (1) Mazzini (5) Mazzucchelli detto il Morazzone (1) Medicina (4) Medicina alternativa (23) Medicina naturale (17) Meissonier (2) Melozzo da Forlì (2) Melville (1) Memling (4) Merimée (1) Metafisica (4) Metalli (1) Meynier (1) Micene (2) Michelangelo (11) Mickiewicz (1) Millais (1) Millet (4) Minguzzi (1) Mino da Fiesole (1) Miró (2) Mistero (10) Modigliani (4) Molinella (1) Mondrian (4) Monet (14) Montaigne (1) Montessori (2) Monti (3) Monticelli (2) Moore (1) Morandi (4) Moreau (4) Morelli (1) Moretto da Brescia (2) Morisot (3) Moroni (2) Morse (1) Mucchi (16) Munch (2) Murillo (4) Musica (14) Mussolini (5) Mussulmani (5) Napoleone (11) Natale (8) Nazismo (17) Némirovsky (1) Neo-impressionismo (3) Neoclassicismo (1) Neorealismo (1) Neruda (2) Newton (2) Nietzseche (1) Nievo (1) Nobel (1) Nolde (2) NOTIZIE (1) Nudi nell'arte (52) Odissea (1) Olocausto (6) Omeopatia (18) Omero (2) Onorata Società (1) Ortese (1) Oudry (1) Overbeck (2) Ovidio (1) Paganesimo (1) Palazzeschi (1) Palizzi (1) Palladio (1) Palma il Vecchio (1) Panama (1) Paolo Uccello (5) Parapsicologia (1) Parini (3) Parmigianino (3) Pascal (1) Pascoli (3) Pasolini (3) Pavese (3) Pedagogia (2) Pellizza da Volpedo (2) PERSONAGGI DEL FRIULI (30) Perugino (3) Petacci (1) Petrarca (4) Piazzetta (2) Picasso (8) Piero della Francesca (8) Piero di Cosimo (2) Pietro della Cortona (1) Pila (2) Pinturicchio (2) Pirandello (2) Pisanello (2) Pisano (1) Pissarro (10) Pitagora (1) Plechanov (1) Poe (1) Poesie (4) Poesie Classiche (18) POESIE di DONNE (2) Poesie personali (16) POETI CONTRO IL RAZZISMO (1) POETI CONTRO LA GUERRA (18) Poliziano (1) Pollaiolo (4) Pomodoro (1) Pomponazzi (1) Pontano (1) Pontormo (1) Pop Art (1) Poussin (9) Pratolini (1) Premi Letterari (3) Prévost (1) Primaticcio (2) Primo Levi (1) Problemi sociali (2) Procaccini (1) PROGRAMMI PC (1) Prostituzione (1) Psicoanalisi (1) PSICOLOGIA (5) Pubblicità (1) Pulci (1) Puntitismo (3) Puvis de Chavannes (1) Quadri (2) Quadri personali (1) Quarton (2) Quasimodo (1) Rabelais (1) Racconti (1) Racconti personali (1) Raffaello (20) Rasputin (1) Rauschenberg (1) Ravera (1) Ray (1) Razzismo (1) Realismo (3) Rebreanu (1) Recensione libri (15) Redon (1) Regina Bracchi (1) Religione (7) Rembrandt (10) Reni (4) Renoir (19) Resistenza (8) Ribera (4) RICETTE (3) Rimbaud (2) Rinascimento (3) RIVOLUZIONARI (55) Rococò (1) Roma (6) Romantici (1) Romanticismo (1) Romanzi (3) Romanzi rosa (1) Rossellino (1) Rossetti (1) Rosso Fiorentino (3) Rouault (1) Rousseau (3) Rovani (1) Rubens (13) Russo (1) Sacchetti (1) SAGGI (11) Salute (16) Salvator Rosa (2) San Francesco (5) Sannazaro (2) Santi (1) Sassetta (2) Scapigliatura (1) Scheffer (1) Schiele (3) Schmidt-Rottluff (1) Sciamanesimo (1) Sciascia (2) Scienza (8) Scienziati (13) Scipione (1) Scoperte (33) Scoto (1) Scott (1) Scrittori e Poeti (24) Scultori (2) Segantini (2) Sellitti (1) Seneca (2) Sereni (1) Sérusier (2) Sessualità (5) Seurat (3) Severini (1) Shaftesbury (1) Shoah (7) Signac (3) Signorelli (2) Signorini (1) Simbolismo (2) Sindacato (1) Sinha (1) Sironi (2) Sisley (3) Smith (1) Socialismo (45) Società segrete (1) Sociologia (4) Socrate (1) SOLDI (1) Soldi Internet (1) SOLIDARIETA' (6) Solimena (2) Solženicyn (1) Somerset Maugham (3) Sondaggi (1) Sorel (2) Soulages (1) Soulanges (2) Soutine (1) Spagna (1) Spagnoletto (4) Spaventa (1) Spinoza (2) Stampa (2) Steinbeck (1) Stendhal (1) Stevenson (4) Stilista (1) STORIA (68) Storia del Pensiero (81) Storia del teatro (1) Storia dell'arte (123) Storia della tecnica (24) Storia delle Religioni (47) Stubbs (1) Subleyras (2) Superstizione (1) Surrealismo (1) Swift (3) Tacca (1) Tacito (1) Tasca (1) Tasso (2) Tassoni (1) Ter Brugghen (2) Terapia naturale (18) Terracini (1) Thomas Mann (6) Tiepolo (4) Tina Modotti (1) Tintoretto (8) Tipografia (2) Tiziano (18) Togliatti (2) Toland (1) Tolstoj (2) Tomasi di Lampedusa (3) Toulouse-Lautrec (5) Tradizioni (1) Troyon (2) Tura (2) Turati (2) Turgenev (2) Turner (6) UDI (1) Ugrešić (1) Umanesimo (1) Umorismo (1) Ungaretti (3) Usi e Costumi (1) Valgimigli (2) Van Der Goes (3) Van der Weyden (4) Van Dyck (6) Van Eyck (8) Van Gogh (15) Van Honthors (2) Van Loo (2) Vangelo (3) Velàzquez (8) Veneziano (2) Verdura (1) Verga (10) Verismo (10) Verlaine (5) Vermeer (8) Vernet (1) Veronese (4) Verrocchio (2) VIAGGI (2) Viani (1) Vico (1) Video (13) Vigée­-Lebrun (2) VINI (3) Virgilio (3) Vittorini (2) Vivanti (1) Viviani (1) Vlaminck (1) Volta (2) Voltaire (2) Vouet (4) Vuillard (3) Warhol (1) Watson (1) Watteau (9) Wells (1) Wilde (1) Winterhalter (1) Witz (2) Wright (1) X X X da fare (34) Zurbarán (3)