venerdì 11 settembre 2009

IMPROVVISAZIONE n. 26 (Improvisation 26) - Vasilij KANDINSKIJ

   
IMPROVVISAZIONE n. 26 (1912)
Vasilij KANDINSKIJ (1866 - 1944)
Pittore russo
STÄDTISCHE GALERIE di MONACO
Olio su tela cm. 98 x 107,5
CLICCA IMMAGINE alta risoluzione
Pixel 1800 x 1640 - Mb 1,33


Al tempo dell'esecuzione di questo dipinto, Kandinskij ha già alle spalle l'esperienza del "Primo acquarello astratto", datato 1910, che tradizionalmente viene indicato come prima espressione del passaggio dal periodo figurato a quello astratto dell'artista russo.
La svolta fu possibile grazie ad un'intensa e complessa esperienza in cui l'artista avvertì l'esigenza di svincolare il repertorio del visibile da ogni naturalismo in modo tale da raggiungere, nella percezione fenomenica, una dimensione interiore dell'immagine.
Nella innumerevole serie di Improvvisazione, dalla n. 5 fino a quella qui raffigurata, che porta il n. 26, Kandinskij si pone il problema della luce e dello spazio in rapporto al colore e alle forme in movimento mantenendo questa costante dell'astrazione assoluta, priva di ogni contenuto naturalistico.
Il racconto acquista un valore emotivo, accentuato dall'arbitrarietà dell'uso dei colori, dalla mancanza di orizzonte e dalla concezione bidimensionale dello spazio.
A queste conclusioni Kandinskij giunse attraverso una lunga serie di esperienze: dall'amicizia con artisti vicini al suo modo di concepire la pittura come Klee, Mare e Delaunay con i quali, attraverso una serie di incertezze, superò le esperienze fauviste e cubiste; alla passione per la musica - da Stravinskij al balletto di Diaghilev - che si rivelò determinante per il suo agire pittorico.
In sintesi la sua esperienza, che si manifesta in questo dipinto, è teorizzata nello "Spirituale dell'arte", edito proprio nel 1912, anno di realizzazione dell'opera.


L'OPERA

IMPROVVISAZIONE n. 26 si trova attualmente conservata nella Städtische Galerie di Monaco.
Nello stesso Museo possiamo ammirare altre opere di Kandinskij...

"Bellezza russa in un paesaggio"... del 1905
"Davanti alla città"... del 1908
"Improvvisazione n. 6"... del 1909
"La mucca"... del 1910
"Improvvisazione n. 12" (Cavaliere)... del 1910
"Senza titolo", detto "Diluvio"... del 1914.


DER BLAUE REITER

Nel 1912 un gruppo di giovani artisti di diverse nazionalità, ma tutti legati all'esperienza espressionista, diedero vita a Monaco al gruppo Der Blaue Reiter (Il Cavaliere Azzurro).
Tutti gli aderenti al gruppo avevano alle spalle un passato legato a un movimento d'avanguardia, cioè al Fauvismo, al Futurismo e al Cubismo.
Ma tutti erano accomunati da un solo pensiero...

«L'arte non deve rendere il visibile, ma deve rendere l'invisibile».

Punto di riferimento del gruppo composto da artisti quali lo svizzero Klee, il russo Jawlenskij, i tedeschi Mare e
Mache,l'americano Feiningere l'alsaziano Arp, fu Kandinskij.
Di grande importanza per diffondere le idee del gruppo fu la pubblicazione de "Lo spirituale dell'arte", strumento indispensabile per capire fino in fondo le motivazioni che spinsero questi artisti ad allontanarsi dalla realtà oggettiva.
Infatti Kandinskij, in veste di teorico, asserisce che un dipinto per esistere non ha necessariamente bisogno di riferimenti reali, in quanto esso deve esprimere emozioni e sensazioni possibili solo attraverso forma e colore, così da tradursi in "musica viva".
Dopo la fine della prima guerra mondiale le esperienze del Blaue Reiter si incontrarono al Bauhaus di Weimar dove insegnarono Kandinskij e Klee.


VEDI ANCHE ...

ASTRATTISMO - Kandinskij, Mondrian

PAESAGGIO CON TORRE (1908) Vasilij KANDINSKIJ

MANIFESTI DELLA RIVOLUZIONE RUSSA 1917/1927

MOVIMENTI DI AVANGUARDIA – Pittura e scultura

I pionieri dell'arte russa - Camilla Gray



LORENZO LOTTO (1480 - 1556)

   
Autoritratto di Lorenzo Lotto (1540)
Olio su pannello cm. 43 x 35
Thyssen-Bornemisza (Madrid)



Lorenzo Lotto nacque intorno al 1480 a Venezia, da una famiglia legata al ceto mercantile.

Nel periodo che va dal 1498 al 1503, Lotto ebbe probabilmente modo di meditare sulla pittura di Giovanni Bellini, Alvise Vivarini e Antonello da Messina, i più autorevoli artisti attivi a Venezia.

Esordì in provincia nelle Marche e a Treviso, dove la sua presenza è ampiamente documentata tra il 1503 e il 1506.

In questi anni è ipotizzato un contatto con Dürer che si trovava a Venezia nel 1505.

Del 1503 è la bellissima "Madonna con il Bambino, San Pietro Martire e un donatore", attualmente al Museo di Capodimonte a Napoli.

La sua presenza in provincia è documentata da due splendide pale, una nella chiesa parrocchiale di Santa Cristina a Treviso, l'altra nel battistero di Asolo.

Dopo un soggiorno a Roma nel 1509 dove dovette lavorare per papa Giulio II collaborando alla decorazione degli appartamenti vaticani, dal 1513 Lotto si trasferì a Bergamo, chiamato da Alessandro Martinego Colleoni per il quale eseguì la pala nella chiesa di San Bartolomeo.

Qui Lotto iniziò una brillante attività, dominando la scena artistica fino a tutto il 1525, ricevendo numerose commissioni da chiese e privati, e cimentandosi per la prima volta nell'affresco.

In quel momento Lotto elaborò un linguaggio del tutto personale, indirizzandosi verso un naturalismo narrativo individuabile in opere come: la "Madonna e Santi" nella chiesa di Santo Spirito, le "Nozze Mistiche di Santa Caterina" all'Accademia Carrara e le "Storie di Santa Barbara" nella cappella Suardi a Trescore.

Rientrato a Venezia nel 1525 cercò di affermarsi anche in patria, senza però riuscirci a causa della presenza di Tiziano che dominava il panorama artistico locale.

Lotto si trasferì nelle Marche, attivo prevalentemente a Loreto, dove nel 1554 entrò nella Santa Casa come oblato e dove si spense probabilmente intorno al 1556.


VEDI ANCHE ...

SAN CRISTOFORO (1531) - Lorenzo Lotto

RITRATTO DI ARCHITETTO (1540) - Lorenzo Lotto

PIETA' (1508) Lorenzo Lotto

ANNUNCIAZIONE (1527) - Lorenzo Lotto
 

RITRATTO DI ARCHITETTO (Portrait of architect) Lorenzo LOTTO

       
RITRATTO DI ARCHITETTO (1540 circa)
Lorenzo LOTTO (1480 circa - 1556)
Pittore italiano
STAATLICHE MUSEEN di BERLINO
Olio su tela cm. 105 x 82
CLICCA IMMAGINE alta risoluzione
Pixel 1796 x 2544 - Mb 1,99


Questo ritratto presenta raffigurato di tre quarti un uomo barbuto di circa cinquant'anni, abbigliato di scuro, con in mano un compasso e un rotolo, probabili testimoni della professione da lui svolta.
In virtù del fatto che ancora oggi il personaggio non è stato identificato, sono proprio questi attributi ad indicare che si tratta di un architetto: forse Sebastiano Serlio (1475 - 1554), autore del famoso "Trattato di architettura" e residente a Venezia dal 1527 al 1539, periodo durante il quale divenne amico del Lotto..., o Giovanni del Coro, un architetto di Ancona attivo a Venezia e conosciuto dal Lotto nel 1540.
Infine, qualche critico si è spinto a ipotizzare che si tratti di un autoritratto del Lotto, ipotesi suggestiva ma poco probabile, a mio avviso.
Il suggerimento più verosimile è che sia il ritratto di Jacopo Sansovino (1486-1570), l'artista fiorentino che si trasferì a Venezia proveniente da Roma dopo il sacco del 1527, e che il Lotto conobbe a Venezia nel 1540.
A sostenere questa identificazione è il fatto che i tratti fisionomici corrispondono a quelli dell'architetto, noti grazie all'immagine che accompagna le pagine dedicate alla vita del Sansovino di mano del Vasari.
A rendere più incerta l'identificazione del personaggio è anche la datazione.
Secondo il Boschetto lo stile dell'opera suggerisce una data intorno al 1526 - 1528, mentre per il Berenson è un lavoro più tardo, cioè verso i11535 - 1539.
Ma se il personaggio ritratto fosse davvero il Sansovino siamo certi che si tratta di un lavoro eseguito dal Lotto al suo rientro a Venezia, quindi intorno a11540.
A confortare tale datazione sono i caratteri dell'opera che rimandano all'attività tarda dell'artista.


L'OPERA

Il ritratto è firmato sul rotolo tenuto fra le mani dall'architetto «L. Lotto. me fec.».
Non si conosce il nome del committente ed è citato per la prima volta nell'inventario della collezione romana del marchese Vincenzo Giustiniani (1564-1637).
Rimasto a Roma fino a11812, il quadro tre anni dopo venne acquistato dai Musei Statali di Berlino.
Dalla Seconda Guerra Mondiale in poi è stato esposto nei Musei di Dahlem nella parte ovest della metropoli tedesca.


LOTTO RIFORMISTA

La grave crisi morale della Chiesa cattolica, che già da tempo agitava la coscienza dei cristiani, consentì il diffondersi anche in Italia della protesta luterana.
In quel periodo anche Lorenzo Lotto ammise di essere un uomo "inquieto nella mente", e come uomo di fede fu assai scosso da quegli avvenimenti.
Quando nel 1549 lasciò Venezia alla volta delle Marche, l'artista non sapeva ancora che non avrebbe più rimesso piede in patria.
Infatti è possibile che ad ostacolare il suo rimpatrio sia stato il particolare clima che si era creato intorno ai suoi amici più cari, molti dei quali accusati dalla Chiesa di essere degli eretici e simpatizzanti di Lutero.
Nel 1550 Bartolomeo Carpan venne accusato di "vivere alla luterana"..., nello stesso periodo Lauro Orso dovette fuggire da Venezia perché accusato di essere un eretico..., nel 1559 il nipote dello stesso Lotto, Mario d' Armano, fu denunciato dalla figlia perché mangiava la carne il venerdì.


VEDI ANCHE ...

LORENZO LOTTO (1480 - 1556) - Vita e opere

SAN CRISTOFORO (1531) - Lorenzo Lotto

PIETA' (1508) Lorenzo Lotto

ANNUNCIAZIONE (1527) - Lorenzo Lotto


Afrodisiaco (1) Aglietta (1) Albani (2) Alberti (1) Alda Merini (1) Alfieri (4) Altdorfer (2) Alvaro (1) Amore (2) Anarchici (1) Andersen (1) Andrea del Castagno (3) Andrea del Sarto (4) Andrea della Robbia (1) Anonimo (2) Anselmi (1) Antonello da Messina (4) Antropologia (7) APPELLO UMANITARIO (5) Apuleio (1) Architettura (4) Arcimboldo (1) Ariosto (4) Arnolfo di Cambio (2) Arp (1) Arte (4) Assisi (1) Astrattismo (3) Astrologia (1) Astronomia (3) Attila (1) Aulenti (1) Autori (7) Avanguardia (11) Averroè (1) Baccio della Porta (2) Bacone (2) Baldovinetti (1) Balla (1) Balzac (2) Barbara (1) Barocco (1) Baschenis (1) Baudelaire (2) Bayle (1) Bazille (4) Beato Angelico (6) Beccafumi (3) Befana (1) Bellonci (1) Bergson (1) Berkeley (2) Bernini (1) Bernstein (1) Bevilacqua (1) Biografie (11) Blake (2) Boccaccio (2) Boccioni (2) Böcklin (2) Body Art (1) Boiardo (1) Boito (1) Boldini (3) Bonheur (3) Bonnard (2) Borromini (1) Bosch (4) Botanica (1) Botticelli (7) Boucher (9) Bouts (2) Boyle (1) BR (1) Bramante (2) Brancati (1) Braque (1) Breton (3) Brill (2) Brontë (1) Bronzino (4) Bruegel il Vecchio (3) Brunelleschi (1) Bruno (2) Buddhismo (1) Buonarroti (1) Byron (2) Caillebotte (2) Calcio (1) Calvino (2) Calzature (1) Camillo Prampolini (1) Campanella (4) Campin (1) Canaletto (4) Cancro (2) Canova (2) Cantù (1) Capitalismo (3) Caravaggio (19) Carlevarijs (2) Carlo Levi (3) Carmi (1) Carpaccio (3) Carrà (1) Carracci (4) Carriere (1) Carroll (1) Cartesio (3) Casati (1) Cattaneo (1) Cattolici (1) Cavalcanti (1) Cellini (2) Cervantes (3) Cézanne (19) Chagall (3) Chardin (4) Chassériau (2) Chaucer (1) CHE GUEVARA (1) Cialente (1) Cicerone (8) Cimabue (4) Cino da Pistoia (1) Città del Vaticano (3) Clarke (1) Classici (26) Classicismo (1) Cleland (1) Collins (1) COMMUNITY (2) Comunismo (28) Condillac (1) Constable (4) Copernico (2) Corano (1) Cormon (2) Corot (9) Correggio (4) Cosmesi (1) Costa (1) Courbet (9) Cousin il giovane (2) Couture (2) Cranach (3) Crepuscolari (1) Crespi (2) Crespi detto il Cerano (1) Creta (2) Crispi (1) Cristianesimo (3) Crivelli (2) Croce (1) Cronin (1) Cubismo (1) CUCINA (9) Cucina friulana (2) D'Annunzio (1) Dadaismo (1) Dalì (5) Dalle Masegne (1) Dante Alighieri (8) Darwin (2) Daumier (6) DC (1) De Amicis (1) De Champaigne (2) De Chavannes (1) De Chirico (4) De Hooch (2) De La Tour (4) De Nittis (2) De Pisis (1) De' Roberti (2) Defoe (1) Degas (16) Del Piombo (4) Delacroix (6) Delaroche (2) Delaunay (2) Deledda (1) Dell’Abate (2) Derain (2) Descartes (2) Desiderio da Settignano (1) Dickens (8) Diderot (2) Disegni (2) Disegni da colorare (10) Disegni Personali (2) Disney (1) Dix (3) Doganiere (5) Domenichino (2) Donatello (4) Donne nella Storia (42) Dossi (1) Dostoevskij (7) DOTTRINE POLITICHE (75) Dova (1) Du Maurier (1) Dufy (3) Dumas (1) Duprè (1) Dürer (9) Dylan (2) Ebrei (9) ECONOMIA (7) Edda Ciano (1) Edison (1) Einstein (2) El Greco (9) Eliot (1) Elsheimer (2) Emil Zola (3) Energia alternativa (6) Engels (10) Ensor (3) Epicuro (1) Erasmo da Rotterdam (1) Erboristeria (7) Ernst (3) Erotico (1) Erotismo (4) Esenin (1) Espressionismo (3) Etruschi (1) Evangelisti (3) Fallaci (1) Fantin-Latour (1) Fascismo (26) Fattori (4) Faulkner (1) Fautrier (1) Fauvismo (1) FAVOLE (2) Fedro (1) FELICITÀ (1) Fenoglio (2) Ferragamo (1) FIABE (6) Fibonacci (1) Filarete (1) Filosofi (1) Filosofi - A (1) Filosofi - F (1) Filosofi - M (1) Filosofi - P (1) Filosofi - R (1) Filosofi - S (1) FILOSOFIA (55) Fini (1) Finkelstein (1) Firenze (1) Fisica (5) Fitoterapia (10) Fitzgerald (1) Fiume (1) Flandrin (1) Flaubert (4) Fogazzaro (2) Fontanesi (1) Foppa (1) Foscolo (6) Fougeron (1) Fouquet (4) Fra' Galgario (2) Fra' Guglielmo da Pisa (1) Fragonard (9) Frammenti (1) Francia (2) François Clouet (2) Freud (1) Friedrich (5) FRIULI (8) Futurismo (3) Gadda (2) Gainsborough (14) Galdieri (1) Galilei (2) Galleria degli Uffizi (1) Gamberelli (1) Garcia Lorca (1) Garcìa Lorca (1) Garibaldi (2) Gassendi (1) Gauguin (17) Gennaio (1) Gentile da Fabriano (2) Gentileschi (2) Gerard (1) Gérard (1) Gérard David (2) Géricault (7) Gérôme (2) Ghiberti (1) Ghirlandaio (2) Gialli (1) Giallo (1) Giambellino (1) Giambologna (1) Gianfrancesco da Tolmezzo (1) Gilbert (1) Ginzburg (1) Gioberti (1) Giordano (3) Giorgione (15) Giotto (12) Giovanni Bellini (10) Giovanni della Robbia (1) Giovanni XXIII (8) Giustizia (1) Glossario dell'arte (19) Gnocchi-Viani (1) Gobetti (1) Goethe (9) Gogol' (2) Goldoni (1) Gončarova (2) Gorkij (3) Gotico (1) Goya (11) Gozzano (2) Gozzoli (1) Gramsci (4) Grecia (2) Greene (1) Greuze (4) Grimm (2) Gris (2) Gros (7) Grosz (3) Grünewald (5) Guadagni (1) Guardi (6) Guercino (1) Guest (1) Guglielminetti (1) Guglielmo di Occam (1) Guinizelli (1) Gutenberg (2) Guttuso (4) Hals (3) Hawthorne (1) Hayez (4) Heckel (1) Hegel (6) Heine (1) Heinrich Mann (1) Helvétius (1) Hemingway (3) Henri Rousseau (3) Higgins (1) Hikmet (1) Hobbema (2) Hobbes (1) Hodler (1) Hogarth (4) Holbein il Giovane (4) Hugo (1) Hume (2) Huxley (1) Il Ponte (2) Iliade (1) Impressionismo (85) Indiani (1) Informale (1) Ingres (7) Invenzioni (31) Islam (5) Israele (1) ITALIA (2) Italo Svevo (5) Jacopo Bellini (4) Jacques-Louis David (9) James (1) Jean Clouet (2) Jean-Jacques Rousseau (3) Johns (1) Jordaens (2) Jovine (3) Kafka (3) Kandinskij (4) Kant (9) Kautsky (1) Keplero (1) Kierkegaard (1) Kipling (1) Kirchner (4) Klee (3) Klimt (4) Kollwitz (1) Kuliscioff (1) Labriola (2) Lancret (3) Land Art (1) Larsson (1) Lavoro (2) Le Nain (3) Le Sueur (2) Léger (2) Leggende (1) Leggende epiche (1) Leibniz (1) Lenin (7) Leonardo (43) Leopardi (3) Letteratura (22) Levi Montalcini (1) Liala (1) Liberalismo (1) LIBERTA' (28) LIBRI (23) Liotard (5) Lippi (5) Locke (4) Lombroso (1) Longhi (3) Lorenzetti (3) Lorenzo il Magnifico (1) Lorrain (5) Lotto (6) Luca della Robbia (1) Lucia Alberti (1) Lucrezio (2) Luini (2) Lutero (3) Macchiaioli (1) Machiavelli (10) Maderno (1) Magnasco (1) Magritte (4) Maimeri (1) Makarenko (1) Mallarmé (2) Manet (14) Mantegna (8) Manzoni (4) Maometto (4) Marcks (1) MARGHERITA HACK (1) Marquet (2) Martini (7) Marx (17) Marxismo (9) Masaccio (7) Masolino da Panicale (1) Massarenti (1) Masson (2) Matisse (6) Matteotti (2) Maupassant (1) Mauriac (1) Mazzini (5) Mazzucchelli detto il Morazzone (1) Medicina (4) Medicina alternativa (23) Medicina naturale (17) Meissonier (2) Melozzo da Forlì (2) Melville (1) Memling (4) Merimée (1) Metafisica (4) Metalli (1) Meynier (1) Micene (2) Michelangelo (11) Mickiewicz (1) Millais (1) Millet (4) Minguzzi (1) Mino da Fiesole (1) Miró (2) Mistero (10) Modigliani (4) Molinella (1) Mondrian (4) Monet (14) Montaigne (1) Montessori (2) Monti (3) Monticelli (2) Moore (1) Morandi (4) Moreau (4) Morelli (1) Moretto da Brescia (2) Morisot (3) Moroni (2) Morse (1) Mucchi (16) Munch (2) Murillo (4) Musica (14) Mussolini (5) Mussulmani (5) Napoleone (11) Natale (8) Nazismo (17) Némirovsky (1) Neo-impressionismo (3) Neoclassicismo (1) Neorealismo (1) Neruda (2) Newton (2) Nietzseche (1) Nievo (1) Nobel (1) Nolde (2) NOTIZIE (1) Nudi nell'arte (52) Odissea (1) Olocausto (6) Omeopatia (18) Omero (2) Onorata Società (1) Ortese (1) Oudry (1) Overbeck (2) Ovidio (1) Paganesimo (1) Palazzeschi (1) Palizzi (1) Palladio (1) Palma il Vecchio (1) Panama (1) Paolo Uccello (5) Parapsicologia (1) Parini (3) Parmigianino (3) Pascal (1) Pascoli (3) Pasolini (3) Pavese (3) Pedagogia (2) Pellizza da Volpedo (2) PERSONAGGI DEL FRIULI (30) Perugino (3) Petacci (1) Petrarca (4) Piazzetta (2) Picasso (8) Piero della Francesca (8) Piero di Cosimo (2) Pietro della Cortona (1) Pila (2) Pinturicchio (2) Pirandello (2) Pisanello (2) Pisano (1) Pissarro (10) Pitagora (1) Plechanov (1) Poe (1) Poesie (4) Poesie Classiche (18) POESIE di DONNE (2) Poesie personali (16) POETI CONTRO IL RAZZISMO (1) POETI CONTRO LA GUERRA (18) Poliziano (1) Pollaiolo (4) Pomodoro (1) Pomponazzi (1) Pontano (1) Pontormo (1) Pop Art (1) Poussin (9) Pratolini (1) Premi Letterari (3) Prévost (1) Primaticcio (2) Primo Levi (1) Problemi sociali (2) Procaccini (1) PROGRAMMI PC (1) Prostituzione (1) Psicoanalisi (1) PSICOLOGIA (5) Pubblicità (1) Pulci (1) Puntitismo (3) Puvis de Chavannes (1) Quadri (2) Quadri personali (1) Quarton (2) Quasimodo (1) Rabelais (1) Racconti (1) Racconti personali (1) Raffaello (20) Rasputin (1) Rauschenberg (1) Ravera (1) Ray (1) Razzismo (1) Realismo (3) Rebreanu (1) Recensione libri (15) Redon (1) Regina Bracchi (1) Religione (7) Rembrandt (10) Reni (4) Renoir (19) Resistenza (8) Ribera (4) RICETTE (3) Rimbaud (2) Rinascimento (3) RIVOLUZIONARI (55) Rococò (1) Roma (6) Romantici (1) Romanticismo (1) Romanzi (3) Romanzi rosa (1) Rossellino (1) Rossetti (1) Rosso Fiorentino (3) Rouault (1) Rousseau (3) Rovani (1) Rubens (13) Russo (1) Sacchetti (1) SAGGI (11) Salute (16) Salvator Rosa (2) San Francesco (5) Sannazaro (2) Santi (1) Sassetta (2) Scapigliatura (1) Scheffer (1) Schiele (3) Schmidt-Rottluff (1) Sciamanesimo (1) Sciascia (2) Scienza (8) Scienziati (13) Scipione (1) Scoperte (33) Scoto (1) Scott (1) Scrittori e Poeti (24) Scultori (2) Segantini (2) Sellitti (1) Seneca (2) Sereni (1) Sérusier (2) Sessualità (5) Seurat (3) Severini (1) Shaftesbury (1) Shoah (7) Signac (3) Signorelli (2) Signorini (1) Simbolismo (2) Sindacato (1) Sinha (1) Sironi (2) Sisley (3) Smith (1) Socialismo (45) Società segrete (1) Sociologia (4) Socrate (1) SOLDI (1) Soldi Internet (1) SOLIDARIETA' (6) Solimena (2) Solženicyn (1) Somerset Maugham (3) Sondaggi (1) Sorel (2) Soulages (1) Soulanges (2) Soutine (1) Spagna (1) Spagnoletto (4) Spaventa (1) Spinoza (2) Stampa (2) Steinbeck (1) Stendhal (1) Stevenson (4) Stilista (1) STORIA (68) Storia del Pensiero (81) Storia del teatro (1) Storia dell'arte (123) Storia della tecnica (24) Storia delle Religioni (47) Stubbs (1) Subleyras (2) Superstizione (1) Surrealismo (1) Swift (3) Tacca (1) Tacito (1) Tasca (1) Tasso (2) Tassoni (1) Ter Brugghen (2) Terapia naturale (18) Terracini (1) Thomas Mann (6) Tiepolo (4) Tina Modotti (1) Tintoretto (8) Tipografia (2) Tiziano (18) Togliatti (2) Toland (1) Tolstoj (2) Tomasi di Lampedusa (3) Toulouse-Lautrec (5) Tradizioni (1) Troyon (2) Tura (2) Turati (2) Turgenev (2) Turner (6) UDI (1) Ugrešić (1) Umanesimo (1) Umorismo (1) Ungaretti (3) Usi e Costumi (1) Valgimigli (2) Van Der Goes (3) Van der Weyden (4) Van Dyck (6) Van Eyck (8) Van Gogh (15) Van Honthors (2) Van Loo (2) Vangelo (3) Velàzquez (8) Veneziano (2) Verdura (1) Verga (10) Verismo (10) Verlaine (5) Vermeer (8) Vernet (1) Veronese (4) Verrocchio (2) VIAGGI (2) Viani (1) Vico (1) Video (13) Vigée­-Lebrun (2) VINI (3) Virgilio (3) Vittorini (2) Vivanti (1) Viviani (1) Vlaminck (1) Volta (2) Voltaire (2) Vouet (4) Vuillard (3) Warhol (1) Watson (1) Watteau (9) Wells (1) Wilde (1) Winterhalter (1) Witz (2) Wright (1) X X X da fare (34) Zurbarán (3)