mercoledì 21 ottobre 2009

L'INVESTITURA DEL CAVALIERE (The investiture of Saint Martin) - Simone MARTINI

L'INVESTITURA DEL CAVALIERE (1315-1317)
Simone MARTINI (1284 circa - 1344)
Pittore italiano del XIV secolo
BASILICA INFERIORE di ASSISI
Affresco cm. 265 x 200


Nell'affresco di Simone Martini l'episodio dell'investitura avviene sotto un porticato e alla presenza di due suonatori di flauto e di liuto, mentre alle spalle un gruppo di cantori intona un brano musicale.
Il cavaliere Martino, al centro della composizione, solleva verso il cielo le mani giunte in preghiera, mentre l'imperatore cinge i suoi fianchi con la spada e uno scudiero accovacciato in terra lega ai suoi piedi gli speroni.
Altre figure stanti sul lato sinistro sorreggono l'uno l'aquila e l'altro il cappello.
Particolarmente curata risulta la realizzazione dell'edificio entro cui si svolge la scena, formata da arcate su pilastri coperte da un soffitto incassato e sorretto da mensoloni, mentre lateralmente si scorge una struttura merlata.
Le architetture e la spazialità, a cui è dato un forte rilievo non solo nella scena dell'investitura ma in tutte le altre storie, sono un evidente richiamo all'arte giottesca, sebbene il Martini riduca molto la profondità degli spazi che in tal modo si schiacciano e risultano in secondo piano anziché come quinta scenica.
A tutto ciò si deve aggiungere la precisione narrativa ridondante di particolari e la verità storica degli episodi narrati dal pittore senese, non sottovalutando anche l'aspetto psicologico delle figure che egli rappresenta.
Il forte croma­tismo, la ricchezza delle oreficerie e la preziosità dei tessuti dipinti negli affreschi della cappella, che l'ultimo restauro del 1974 ha esaltato ancora di più, hanno contribuito a rendere queste pitture note in tutto il mondo.


L'OPERA

L'affresco adorna la cappella di San Martino nella basilica inferiore di San Francesco ad Assisi, insieme ad altri episodi della vita del tribuno romano che divenne in seguito vescovo.
Inizial­mente ascritti dal Vasari a un allievo di Giotto, i dipinti furono restituiti a Simone Martini fin dal Settecento.
Più controversa risulta la datazione del ciclo pittorico collocata tra il 1320 e il 1333.
Ma negli ultimi trent'anni di studi ha trovato seguito la tesi di una datazione anticipata a11315­1317, sostenuta dal confronto stilistico con altre opere dell'artista e soprattutto per la vicinanza con gli affreschi assisiati di Giotto.
La cappella di San Martino e il suo ciclo pittorico erano stati com­missionati nel 1312 dal cardinale Gentile da Montefiore, come testimoniano i documenti re­centemente ritrovati e pubblicati.
È venuta così a decadere l'opinione di alcuni studiosi che vedeva­no nei committenti gli Angiò di Napoli, riferendo- - si alla vicenda biografica di Simone che nel 1317 era stato nominato cavaliere da Roberto d'Angiò.


LA CERIMONIA DELL'INVESTITURA

La cerimonia dell'investitura a cavaliere, che meglio potrebbe essere definita come l'addobbamento a cavaliere, veniva codificata già nel corso del Duecento.
L'investitura era diventata una prassi assai diffusa durante il Medioevo in quanto necessaria per conferire una veste nobiliare a quei cittadini che, al tempo dei Comuni e dei governi popolari, ne erano privi.
L'Ordre de Chevalerie era il testo fonda­mentale a cui facevano riferimento gli artisti e i letterati per apprendere questo tipo di cerimo­niale, trai quali anche Folgore da San Gemignano per la stesura dei suoi sonetti relativi all'ordina­mento dei Cavalieri.


VEDI ANCHE . . .

SIMONE MARTINI (1284 - 1344) - Vita e opere

ANNUNCIAZIONE (1333) - Simone MARTINI

SAN LUDOVICO DA TOLOSA INCORONA IL FRATELLO ROBERTO D'ANGIÒ (1317) - Simone Martini


SIMONE MARTINI (1284 - 1344)

SIMONE MARTINI
(1284 - 1344)

Pittore italiano

XIV secolo







Simone Martini nacque a Siena intorno al 1284.

Incerte sono le notizie sulla sua formazione artistica, è ipotizzabile che sia stato l'allievo di Duccio di Buoninsegna a Siena.


Il suo nome comparve per la prima volta in un'iscrizione incisa sotto l'affresco della grande Maestà del Palazzo Pubblico di Siena, che reca la data del 1315.

Il 23 luglio 1317 il re Roberto d'Angiò, a Napoli, gli conferì un appannaggio di 50 once d'oro in occasione della sua investitura a cavaliere.

Durante questo soggiorno napoletano realizzò una grande pala, San Ludovico di Tolosa che incorona Roberto d'Angiò (Museo Nazionale di Capodimonte, Napoli) per la quale è probabile la datazione al 1317.

Sempre negli stessi anni eseguì gli affreschi delle Storie di San Martino nella basilica inferiore di San Francesco ad Assisi.

Nel 1320 Simone Martini realizzò per la chiesa dei domenicani di Pisa un grande polittico dedicato a Santa Caterina, destinato all'altare maggiore; dipinse inoltre due polittici per il duomo di Orvieto.

Nel 1328 eseguì nel Palazzo Pubblico di Siena l'affresco celebrativo della vittoria del condottiero Guidoriccio da Fogliano; per il duomo della stessa città creò, in collaborazione con Lippo Memmi, uno dei suoi più celebri capolavori, L'ANNUNCIAZIONE (1333), oggi agli Uffizi.

Nel 1336 Simone Martini fu chiamato ad Avignone alla corte papale e durante questo soggiorno strinse amicizia con Petrarca.

L'opera più importante di questo periodo è l'affresco del portale della cattedrale Notre-Dame des Doms.

L'artista toscano mori all'inizio del luglio del 1344.


VEDI ANCHE . . .

ANNUNCIAZIONE (1333) - Simone MARTINI

L'INVESTITURA DEL CAVALIERE (1315-1317) - Simone MARTINI

SAN LUDOVICO DA TOLOSA INCORONA IL FRATELLO ROBERTO D'ANGIÒ (1317) - Simone Martini


ANNUNCIAZIONE (The Annunciation) - Simone MARTINI

ANNUNCIAZIONE (1333)
Simone MARTINI (1284 circa - 13449
Pittore italiano DEL XIV secolo
GALLERIA DEGLI UFFIZI a FIRENZE
Tavola cm. 265 x 305

CLICCA IMMAGINE alta risoluzione

Pixel 2270 x 1880 - Mb 1,81


La scritta che si legge alla base del dipinto attesta che Simone Martini si avvalse della colla­borazione del cognato Lippo Memmi.
La critica ha a lungo dibattuto sulla parte avuta nell'inter­vento da ognuno dei due artisti…, l'ipotesi più accreditata sembra essere, comunque, quella che vede la mano di Simone nella scena centrale e quella di Lippo Memmi limitata ai due santi laterali ed ai quattro medaglioni delle cuspidi.
Simone Martini raggiunge in quest'opera il mo­mento più alto dell'arte gotica di ispirazione francese.
In una scena immersa in un'astratta luce dorata ed ugualmente diffusa, simboleggiante lo spazio metafisico del Paradiso, le due figure dell'angelo e della Vergine, quasi immateriali, sembrano vivere solo della loro pura esistenza spirituale.
A questo si aggiunge una attenta e puntuale osservazione della realtà, come è testi­moniato nel bellissimo intarsio del sedile della Vergine, nel vaso dorato, nella delicatezza dei candidi gigli o nella raffinatezza delle ali dell'an­gelo.
Il pittore, per attenuare l'effetto astratto del dipinto, suggerisce uno spazio reale dato dal pavimento di marmo.
Il risultato è una scena dal fascino delicato e quasi sospesa nel tempo, poe­ma figurativo della letteratura cortese, un'opera di un equilibrio stilistico e di una qualità assoluti.


L’OPERA

La tavola è firmata e datata 1333 ed è stata realizzata da Simone Martini con la collaborazio­ne del cognato Lippo Memmi per la cappella di Sant’Ansano nel Duomo di Siena, ove è rimasta fino al 1676.
Dopo un breve periodo nella chiesa di Sant’Ansano di Castelvecchio, la “Annunciazione” ha trovato, nel 1799, la sua collocazione alla Galle­ria degli Uffizi, dove è tuttora conservata.
Le due figure dei pannelli laterali rappresentano Sant’Ansano ed una santa di difficile e controversa identificazione, probabilmente Santa Giuditta.
La cornice del dipinto è stata restaurata nel XIX secolo ed in essa sono stati inseriti la modanatura alla base, con l'iscrizione originale, e i quattro tondi superiori, anch'essi originali.


SIMONE MARTINI E IL GOTICO INTERNAZIONALE

Questa "Annunciazione" di Simone Martini rappresenta una delle più squisite testimonianze delle tendenze pittoriche legate alla singolare eleganza del gotico francese.
Il pittore appare affascinato dallo splendore profano della vita di corte e aderisce agli ideali cavallereschi che si ispirano all'onore, alla cortesia e al coraggio.
Non ci si trova di fronte alla rappresentazione di un avvenimento mistico, ma piuttosto in presen­za di un episodio poetico, delicato e prezioso, animato da personaggi di una bellezza aristocra­tica tutta senese.
Il ruolo svolto da Simone Martini è rilevante perché segna l'inizio di un movimento artistico che influenzerà tutta la pittura del XIV secolo, in Italia e in Europa, e che sarà chiamato “gotico internazionale”.
Le opere di questa ten­denza sono impregnate di poesia, affini all'arte cortese ed estremamente raffinate…, l'eleganza delicata dei personaggi testimonia una grande armonia interiore e il dominio delle proprie emo­zioni.
L'aspetto appena trascendente delle com­posizioni di questo periodo è compensato da una straordinaria ricchezza di osservazione dei parti­colari.


VEDI ANCHE . . .

SIMONE MARTINI (1284 - 1344) - Vita e opere

L'INVESTITURA DEL CAVALIERE (1315-1317) - Simone MARTINI

SAN LUDOVICO DA TOLOSA INCORONA IL FRATELLO ROBERTO D'ANGIÒ (1317) - Simone Martini


Afrodisiaco (1) Aglietta (1) Albani (2) Alberti (1) Alda Merini (1) Alfieri (4) Altdorfer (2) Alvaro (1) Amore (2) Anarchici (1) Andersen (1) Andrea del Castagno (3) Andrea del Sarto (4) Andrea della Robbia (1) Anonimo (2) Anselmi (1) Antonello da Messina (4) Antropologia (7) APPELLO UMANITARIO (5) Apuleio (1) Architettura (4) Arcimboldo (1) Ariosto (4) Arnolfo di Cambio (2) Arp (1) Arte (4) Assisi (1) Astrattismo (3) Astrologia (1) Astronomia (3) Attila (1) Aulenti (1) Autori (7) Avanguardia (11) Averroè (1) Baccio della Porta (2) Bacone (2) Baldovinetti (1) Balla (1) Balzac (2) Barbara (1) Barocco (1) Baschenis (1) Baudelaire (2) Bayle (1) Bazille (4) Beato Angelico (6) Beccafumi (3) Befana (1) Bellonci (1) Bergson (1) Berkeley (2) Bernini (1) Bernstein (1) Bevilacqua (1) Biografie (11) Blake (2) Boccaccio (2) Boccioni (2) Böcklin (2) Body Art (1) Boiardo (1) Boito (1) Boldini (3) Bonheur (3) Bonnard (2) Borromini (1) Bosch (4) Botanica (1) Botticelli (7) Boucher (9) Bouts (2) Boyle (1) BR (1) Bramante (2) Brancati (1) Braque (1) Breton (3) Brill (2) Brontë (1) Bronzino (4) Bruegel il Vecchio (3) Brunelleschi (1) Bruno (2) Buddhismo (1) Buonarroti (1) Byron (2) Caillebotte (2) Calcio (1) Calvino (2) Calzature (1) Camillo Prampolini (1) Campanella (4) Campin (1) Canaletto (4) Cancro (2) Canova (2) Cantù (1) Capitalismo (3) Caravaggio (19) Carlevarijs (2) Carlo Levi (3) Carmi (1) Carpaccio (3) Carrà (1) Carracci (4) Carriere (1) Carroll (1) Cartesio (3) Casati (1) Cattaneo (1) Cattolici (1) Cavalcanti (1) Cellini (2) Cervantes (3) Cézanne (19) Chagall (3) Chardin (4) Chassériau (2) Chaucer (1) CHE GUEVARA (1) Cialente (1) Cicerone (8) Cimabue (4) Cino da Pistoia (1) Città del Vaticano (3) Clarke (1) Classici (26) Classicismo (1) Cleland (1) Collins (1) COMMUNITY (2) Comunismo (28) Condillac (1) Constable (4) Copernico (2) Corano (1) Cormon (2) Corot (9) Correggio (4) Cosmesi (1) Costa (1) Courbet (9) Cousin il giovane (2) Couture (2) Cranach (3) Crepuscolari (1) Crespi (2) Crespi detto il Cerano (1) Creta (2) Crispi (1) Cristianesimo (3) Crivelli (2) Croce (1) Cronin (1) Cubismo (1) CUCINA (9) Cucina friulana (2) D'Annunzio (1) Dadaismo (1) Dalì (5) Dalle Masegne (1) Dante Alighieri (8) Darwin (2) Daumier (6) DC (1) De Amicis (1) De Champaigne (2) De Chavannes (1) De Chirico (4) De Hooch (2) De La Tour (4) De Nittis (2) De Pisis (1) De' Roberti (2) Defoe (1) Degas (16) Del Piombo (4) Delacroix (6) Delaroche (2) Delaunay (2) Deledda (1) Dell’Abate (2) Derain (2) Descartes (2) Desiderio da Settignano (1) Dickens (8) Diderot (2) Disegni (2) Disegni da colorare (10) Disegni Personali (2) Disney (1) Dix (3) Doganiere (5) Domenichino (2) Donatello (4) Donne nella Storia (42) Dossi (1) Dostoevskij (7) DOTTRINE POLITICHE (75) Dova (1) Du Maurier (1) Dufy (3) Dumas (1) Duprè (1) Dürer (9) Dylan (2) Ebrei (9) ECONOMIA (7) Edda Ciano (1) Edison (1) Einstein (2) El Greco (9) Eliot (1) Elsheimer (2) Emil Zola (3) Energia alternativa (6) Engels (10) Ensor (3) Epicuro (1) Erasmo da Rotterdam (1) Erboristeria (7) Ernst (3) Erotico (1) Erotismo (4) Esenin (1) Espressionismo (3) Etruschi (1) Evangelisti (3) Fallaci (1) Fantin-Latour (1) Fascismo (26) Fattori (4) Faulkner (1) Fautrier (1) Fauvismo (1) FAVOLE (2) Fedro (1) FELICITÀ (1) Fenoglio (2) Ferragamo (1) FIABE (6) Fibonacci (1) Filarete (1) Filosofi (1) Filosofi - A (1) Filosofi - F (1) Filosofi - M (1) Filosofi - P (1) Filosofi - R (1) Filosofi - S (1) FILOSOFIA (55) Fini (1) Finkelstein (1) Firenze (1) Fisica (5) Fitoterapia (10) Fitzgerald (1) Fiume (1) Flandrin (1) Flaubert (4) Fogazzaro (2) Fontanesi (1) Foppa (1) Foscolo (6) Fougeron (1) Fouquet (4) Fra' Galgario (2) Fra' Guglielmo da Pisa (1) Fragonard (9) Frammenti (1) Francia (2) François Clouet (2) Freud (1) Friedrich (5) FRIULI (8) Futurismo (3) Gadda (2) Gainsborough (14) Galdieri (1) Galilei (2) Galleria degli Uffizi (1) Gamberelli (1) Garcia Lorca (1) Garcìa Lorca (1) Garibaldi (2) Gassendi (1) Gauguin (17) Gennaio (1) Gentile da Fabriano (2) Gentileschi (2) Gerard (1) Gérard (1) Gérard David (2) Géricault (7) Gérôme (2) Ghiberti (1) Ghirlandaio (2) Gialli (1) Giallo (1) Giambellino (1) Giambologna (1) Gianfrancesco da Tolmezzo (1) Gilbert (1) Ginzburg (1) Gioberti (1) Giordano (3) Giorgione (15) Giotto (12) Giovanni Bellini (10) Giovanni della Robbia (1) Giovanni XXIII (8) Giustizia (1) Glossario dell'arte (19) Gnocchi-Viani (1) Gobetti (1) Goethe (9) Gogol' (2) Goldoni (1) Gončarova (2) Gorkij (3) Gotico (1) Goya (11) Gozzano (2) Gozzoli (1) Gramsci (4) Grecia (2) Greene (1) Greuze (4) Grimm (2) Gris (2) Gros (7) Grosz (3) Grünewald (5) Guadagni (1) Guardi (6) Guercino (1) Guest (1) Guglielminetti (1) Guglielmo di Occam (1) Guinizelli (1) Gutenberg (2) Guttuso (4) Hals (3) Hawthorne (1) Hayez (4) Heckel (1) Hegel (6) Heine (1) Heinrich Mann (1) Helvétius (1) Hemingway (3) Henri Rousseau (3) Higgins (1) Hikmet (1) Hobbema (2) Hobbes (1) Hodler (1) Hogarth (4) Holbein il Giovane (4) Hugo (1) Hume (2) Huxley (1) Il Ponte (2) Iliade (1) Impressionismo (85) Indiani (1) Informale (1) Ingres (7) Invenzioni (31) Islam (5) Israele (1) ITALIA (2) Italo Svevo (5) Jacopo Bellini (4) Jacques-Louis David (9) James (1) Jean Clouet (2) Jean-Jacques Rousseau (3) Johns (1) Jordaens (2) Jovine (3) Kafka (3) Kandinskij (4) Kant (9) Kautsky (1) Keplero (1) Kierkegaard (1) Kipling (1) Kirchner (4) Klee (3) Klimt (4) Kollwitz (1) Kuliscioff (1) Labriola (2) Lancret (3) Land Art (1) Larsson (1) Lavoro (2) Le Nain (3) Le Sueur (2) Léger (2) Leggende (1) Leggende epiche (1) Leibniz (1) Lenin (7) Leonardo (43) Leopardi (3) Letteratura (22) Levi Montalcini (1) Liala (1) Liberalismo (1) LIBERTA' (28) LIBRI (23) Liotard (5) Lippi (5) Locke (4) Lombroso (1) Longhi (3) Lorenzetti (3) Lorenzo il Magnifico (1) Lorrain (5) Lotto (6) Luca della Robbia (1) Lucia Alberti (1) Lucrezio (2) Luini (2) Lutero (3) Macchiaioli (1) Machiavelli (10) Maderno (1) Magnasco (1) Magritte (4) Maimeri (1) Makarenko (1) Mallarmé (2) Manet (14) Mantegna (8) Manzoni (4) Maometto (4) Marcks (1) MARGHERITA HACK (1) Marquet (2) Martini (7) Marx (17) Marxismo (9) Masaccio (7) Masolino da Panicale (1) Massarenti (1) Masson (2) Matisse (6) Matteotti (2) Maupassant (1) Mauriac (1) Mazzini (5) Mazzucchelli detto il Morazzone (1) Medicina (4) Medicina alternativa (23) Medicina naturale (17) Meissonier (2) Melozzo da Forlì (2) Melville (1) Memling (4) Merimée (1) Metafisica (4) Metalli (1) Meynier (1) Micene (2) Michelangelo (11) Mickiewicz (1) Millais (1) Millet (4) Minguzzi (1) Mino da Fiesole (1) Miró (2) Mistero (10) Modigliani (4) Molinella (1) Mondrian (4) Monet (14) Montaigne (1) Montessori (2) Monti (3) Monticelli (2) Moore (1) Morandi (4) Moreau (4) Morelli (1) Moretto da Brescia (2) Morisot (3) Moroni (2) Morse (1) Mucchi (16) Munch (2) Murillo (4) Musica (14) Mussolini (5) Mussulmani (5) Napoleone (11) Natale (8) Nazismo (17) Némirovsky (1) Neo-impressionismo (3) Neoclassicismo (1) Neorealismo (1) Neruda (2) Newton (2) Nietzseche (1) Nievo (1) Nolde (2) NOTIZIE (1) Nudi nell'arte (52) Odissea (1) Olocausto (6) Omeopatia (18) Omero (2) Onorata Società (1) Ortese (1) Oudry (1) Overbeck (2) Ovidio (1) Paganesimo (1) Palazzeschi (1) Palizzi (1) Palladio (1) Palma il Vecchio (1) Panama (1) Paolo Uccello (5) Parapsicologia (1) Parini (3) Parmigianino (3) Pascal (1) Pascoli (3) Pasolini (3) Pavese (3) Pedagogia (2) Pellizza da Volpedo (2) PERSONAGGI DEL FRIULI (30) Perugino (3) Petacci (1) Petrarca (4) Piazzetta (2) Picasso (8) Piero della Francesca (8) Piero di Cosimo (2) Pietro della Cortona (1) Pila (2) Pinturicchio (2) Pirandello (2) Pisanello (2) Pisano (1) Pissarro (10) Pitagora (1) Plechanov (1) Poe (1) Poesie (4) Poesie Classiche (18) POESIE di DONNE (2) Poesie personali (16) POETI CONTRO IL RAZZISMO (1) POETI CONTRO LA GUERRA (18) Poliziano (1) Pollaiolo (4) Pomodoro (1) Pomponazzi (1) Pontano (1) Pontormo (1) Pop Art (1) Poussin (9) Pratolini (1) Premi Letterari (3) Prévost (1) Primaticcio (2) Primo Levi (1) Problemi sociali (2) Procaccini (1) PROGRAMMI PC (1) Prostituzione (1) Psicoanalisi (1) PSICOLOGIA (5) Pubblicità (1) Pulci (1) Puntitismo (3) Puvis de Chavannes (1) Quadri (2) Quadri personali (1) Quarton (2) Quasimodo (1) Rabelais (1) Racconti (1) Racconti personali (1) Raffaello (20) Rasputin (1) Rauschenberg (1) Ravera (1) Ray (1) Razzismo (1) Realismo (3) Rebreanu (1) Recensione libri (15) Redon (1) Regina Bracchi (1) Religione (7) Rembrandt (10) Reni (4) Renoir (19) Resistenza (8) Ribera (4) RICETTE (3) Rimbaud (2) Rinascimento (3) RIVOLUZIONARI (55) Rococò (1) Roma (6) Romantici (1) Romanticismo (1) Romanzi (3) Romanzi rosa (1) Rossellino (1) Rossetti (1) Rosso Fiorentino (3) Rouault (1) Rousseau (3) Rovani (1) Rubens (13) Russo (1) Sacchetti (1) SAGGI (11) Salute (16) Salvator Rosa (2) San Francesco (5) Sannazaro (2) Santi (1) Sassetta (2) Scapigliatura (1) Scheffer (1) Schiele (3) Schmidt-Rottluff (1) Sciascia (2) Scienza (8) Scienziati (13) Scipione (1) Scoperte (33) Scoto (1) Scott (1) Scrittori e Poeti (24) Scultori (2) Segantini (2) Sellitti (1) Seneca (2) Sereni (1) Sérusier (2) Sessualità (5) Seurat (3) Severini (1) Shaftesbury (1) Shoah (7) Signac (3) Signorelli (2) Signorini (1) Simbolismo (2) Sindacato (1) Sinha (1) Sironi (2) Sisley (3) Smith (1) Socialismo (45) Società segrete (1) Sociologia (4) Socrate (1) SOLDI (1) Soldi Internet (1) SOLIDARIETA' (6) Solimena (2) Solženicyn (1) Somerset Maugham (3) Sondaggi (1) Sorel (2) Soulages (1) Soulanges (2) Soutine (1) Spagna (1) Spagnoletto (4) Spaventa (1) Spinoza (2) Stampa (2) Steinbeck (1) Stendhal (1) Stevenson (4) Stilista (1) STORIA (68) Storia del Pensiero (81) Storia del teatro (1) Storia dell'arte (123) Storia della tecnica (24) Storia delle Religioni (47) Stubbs (1) Subleyras (2) Superstizione (1) Surrealismo (1) Swift (3) Tacca (1) Tacito (1) Tasca (1) Tasso (2) Tassoni (1) Ter Brugghen (2) Terapia naturale (18) Terracini (1) Thomas Mann (6) Tiepolo (4) Tina Modotti (1) Tintoretto (8) Tipografia (2) Tiziano (18) Togliatti (2) Toland (1) Tolstoj (2) Tomasi di Lampedusa (3) Toulouse-Lautrec (5) Tradizioni (1) Troyon (2) Tura (2) Turati (2) Turgenev (2) Turner (6) UDI (1) Ugrešić (1) Umanesimo (1) Umorismo (1) Ungaretti (3) Usi e Costumi (1) Valgimigli (2) Van Der Goes (3) Van der Weyden (4) Van Dyck (6) Van Eyck (8) Van Gogh (15) Van Honthors (2) Van Loo (2) Vangelo (3) Velàzquez (8) Veneziano (2) Verdura (1) Verga (10) Verismo (10) Verlaine (5) Vermeer (8) Vernet (1) Veronese (4) Verrocchio (2) VIAGGI (2) Viani (1) Vico (1) Video (13) Vigée­-Lebrun (2) VINI (3) Virgilio (3) Vittorini (2) Vivanti (1) Viviani (1) Vlaminck (1) Volta (2) Voltaire (2) Vouet (4) Vuillard (3) Warhol (1) Watson (1) Watteau (9) Wells (1) Wilde (1) Winterhalter (1) Witz (2) Wright (1) X X X da fare (34) Zurbarán (3)