mercoledì 28 ottobre 2009

FILIPPO LIPPI - Vita e opere

AUTORITRATTO 
Filippo Lippi  (1441-1447)

Particolare dell'Incoronazione della Vergine


Galleria degli Uffizi a Firenze



Tempera su tavola




Risoluzione immagine
Pixel 528 x 1048 - Kb 567









Filippo Lippi nacque a Firenze intorno al 1406 da Tomaso "beccaio", e Antonia di ser Bindo Sernigi.

Rimasto orfano assai presto, nel 1421 prese i voti nel convento del Carmine a Firenze, e come frate carmelitano ricoprì alcuni incarichi negli anni 1424-1428 nei conventi di Pistoia, Prato e Siena.

Ricordato per la prima volta come pittore in documenti del 1430, affrescò nel 1432 la "Conferma della Regola Carmelitana" (oggi frammentaria), in cui mostra la sua stretta dipendenza dai modi di Masaccio nella sobrietà delle forme e nell'accentuato plasticismo delle figure.

Nella fase giovanile il riferimento a Masaccio, che il giovane Filippo aveva sicuramente visto all'opera sulle pareti della cappella Brancacci al Carmine, è pressoché costante.

Nelle prime opere, le tinte sono delicate, ma la composizione manca di elementi costruttivi..., lo spazio viene sacrificato, e l'incoerenza delle misure si riflette nell'ordine confuso dei piani.
L'abilità tecnica progredisce, ma il gusto non si educa, nell'ingrandimento dei quadri ricchi di figure, di ritratti e di particolari.
Il presepio artificiale dell'Adorazione di Berlino accoglie la mistica innocenza della Vergine, ma intorno a lei l'Eterno e san Bernardo a mezzo busto, Gesù e San Giovannino non armonizzano, a mio avviso..., c'è più eleganza che comprensione.
La "Vergine col Bambino" della galleria Pitti è una gentile immagine un po' mesta, che risalta dal fondo circolare della tavola, dove i fatti di Maria, in graziosi gruppi di figurette, non obbediscono né a leggi prospettiche né a pause narrative.

Nel 1434 il pittore è documentato a Padova, dove lavorò nel Palazzo del Podestà e nella Basilica di Sant'Antonio, ma nulla ci è pervenuto.

A1 1437 risale la cosiddetta Madonna di Tarquinia, oggi a Roma nel museo di Palazzo Venezia, in cui sono scoperti i riferimenti alla contemporanea pittura fiamminga, soprattutto in direzione di Van Eyck e del Maestro di Flémalle.

La pittura del Lippi si orienta sempre più verso gli esempi di Domenico Veneziano, del Beato Angelico e del giovane Piero della Francesca.

In Filippo Lippi piacquero i sensi terreni, gli anacronismi del sacro e del profano.
Nel trittico con L'Incoronazione della Vergine " (Uffizi a Firenze) il trionfo celeste diventa una cerimonia religiosa, una specie di monacazione, cui partecipano gli invitati laici e ecclesiastici insieme con i giovinetti cantori, che portano i veli ed i gigli degli angeli.
Anche l'autore - frate assai libero - si inginocchia devoto, ed un nastro piegato ce lo indica... "Is perfecit opus".
Le proporzioni ed il rilievo contraddicono l'equilibrio di spazio fra la parte di mezzo e le laterali, ma il quadro che il Vasari giudica "bellissimo", e che meritò al Lippi la protezione di Cosimo de' Medici, interessa per il carattere delle teste e per la naturalezza delle espressioni.

Al 1456 dovrebbe risalire l'inizio del legame amoroso tra il pittore e la giovane monaca Lucrezia Buti.

Dalla loro scandalosa relazione, che il Vasari ricorda con parole di condanna, nacque il pittore Filippino Lippi.

Dal 1452 al 1466 l'artista fu impegnato, con il suo collaboratore Fra' Diamante, negli affreschi del coro del Duomo di Prato, città in cui lavorò anche per molti altri committenti..., questi affreschi aprono un vasto campo alla pittura italiana; l'artista vi profonde la sua commossa umanità ed il suo bisogno di conoscere a fondo la vita e di entrarvi senza riguardo all'unità d'azione.
Fra le "Storie dei SS. Giovanni Battista e Stefano", si devono rammentare "L'abbraccio di Giovanni ai genitori", che annunciano la magnificenza mondana del Ghirlandaio.

L'attività del Lippi diventò sempre più intensa, fino a culminare nella commissione, procuratagli da Cosimo il Vecchio de' Medici, per gli affreschi della cappella maggiore del Duomo di Spoleto, città in cui il pittore si spense nel 1469.


VEDI ANCHE . . .


INCORONAZIONE DELLA VERGINE (1441 – 1447) Filippo Lippi


INCORONAZIONE DELLA VERGINE (Coronation of the Virgin) - Filippo Lippi

INCORONAZIONE DELLA VERGINE (1441 – 1447)
Filippo Lippi (1406 circa – 1469)
Pittore italiano del XV secolo
GALLERIA DEGLI UFFIZI a FIRENZE

Tempera su tavola cm. 200x 287

CLICCA IMMAGINE alta risoluzione

Pixel 2500 x 1770 - Mb 2,25


La grande pala d'altare ha un andamento orizzontale, ma presenta ancora nella parte superiore, a tre arcate, una scansione di tipo gotico.
E come se Filippo Lippi avesse voluto rimanere ancorato alla tradizione almeno per la forma della cornice.
Infatti per tutto il resto il pittore operò una vera e propria rivoluzione dei canoni compositivi e iconografici.
Fino a quel momento l'episodio sacro dell'Incoronazione della Vergine era sempre stato rappresentato in un'atmosfera celestiale, con riferimenti al Paradiso, agli angeli e ai Santi collocati in una sfera superiore a quella terrena.
Filippo Lippi trasferisce invece la scena su un piano del tutto umano.
Essa si svolge in una specie di grande palcoscenico a gradoni; sullo scalino più alto, sopra un ricco trono marmoreo, è seduto il Padre Eterno che incorona la Vergine inginocchiata ai suoi piedi.
Nella zona inferiore e in quelle laterali assistono all'evento gruppi di Santi in piedi o inginocchiati e una moltitudine di angeli.
Il committente in preghiera è ritratto sul lato destro, e spunta in maniera curiosa da una buca aperta nel pavimento.
Il quadro presenta molti altri particolari curiosi e piuttosto audaci se teniamo in considerazione il fatto che si tratta di un soggetto sacro destinato in origine all'altare maggiore di una importante chiesa fiorentina.

Alcune figure sono tagliate a metà dal bordo inferiore del quadro…, nello sfondo delle due lunette laterali compare una stranissima copertura a strisce blu e azzurre, che ricorda un moderno tendone da circo…, molti personaggi, ritratti per lo più dal vivo, si voltano verso di me spettatore anziché verso l'episodio sacro, e addirittura incrociano il loro sguardo con i miei occhi.
Anche Filippo Lippi mi guarda dal suo angolo in basso a sinistra, dove si è autoritratto, appoggiando la mano destra sul mento, anche se all'ultimo momento ha deviato lo sgiìuardo.

Questo artificio illusionistico era stato raccomandato ai pittori dal teorico dell'arte Leon Battista Alberti.


L’OPERA

Il dipinto fu commissionato a Filippo Lippi nel 1441 da Francesco Maringhi, canonico del monastero di Sant'Ambrogio a Firenze.
La tavola, portata a termine nel 1447, fu posta sull'altare maggiore della chiesa.
L'esecuzione dell'opera avvenne dopo la morte del religioso, sotto il controllo del suo erede testamentario, Domenico Maringhi.
Nel lavoro furono coinvolti, oltre a diversi componenti della affollata bottega lippesca, fra cui il giovane allievo fra Diamante, anche due carpentieri-intagliatori: Manno dei Cori e Domenico del Brilla, che realizzarono una ricca cornice, purtroppo andata successivamente perduta.


I GRANDI CICLI DI AFFRESCHI DI FILIPPO LIPPI


Oltre che all'eccellenza delle pitture su tavola, in cui è sempre ricorrente l'interesse del Lippi per la pittura fiamminga, la fama dell'artista è legata ad alcuni grandi cicli di affreschi, eseguiti durante la sua maturità.
Nel 1452 egli ricevette una importantissima commissione dal duomo di Prato, sua città natale: gli affreschi della Cappella Maggiore con Storie di Santo Stefano (Santo titolare della chiesa) e di San Giovanni Battista (patrono di Firenze).
Celebre è la scena delle Esequie di Santo Stefano, ambientata in una basilica di tipo paleocristiano, e quella del Convito di Erode con la sfrenata danza di Salomé.
Negli ultimi due anni di vita Filippo Lippi lavorò alla decorazione ad affresco dell'abside del duomo di Spoleto.
Le Storie della Vita della Vergine che vi sono rappresentate dichiarano un largo intervento dei collaboratori, fra i quali il solito fra Diamante e il giovane figlio del maestro, Filippino, che a quel tempo aveva dodici anni.


VEDI ANCHE . . .

FILIPPO LIPPI - Vita e opere


Afrodisiaco (1) Aglietta (1) Albani (2) Alberti (1) Alda Merini (1) Alfieri (4) Altdorfer (2) Alvaro (1) Amore (2) Anarchici (1) Andersen (1) Andrea del Castagno (3) Andrea del Sarto (4) Andrea della Robbia (1) Anonimo (2) Anselmi (1) Antonello da Messina (4) Antropologia (7) APPELLO UMANITARIO (5) Apuleio (1) Architettura (4) Arcimboldo (1) Ariosto (4) Arnolfo di Cambio (2) Arp (1) Arte (4) Assisi (1) Astrattismo (3) Astrologia (1) Astronomia (3) Attila (1) Aulenti (1) Autori (7) Avanguardia (11) Averroè (1) Baccio della Porta (2) Bacone (2) Baldovinetti (1) Balla (1) Balzac (2) Barbara (1) Barocco (1) Baschenis (1) Baudelaire (2) Bayle (1) Bazille (4) Beato Angelico (6) Beccafumi (3) Befana (1) Bellonci (1) Bergson (1) Berkeley (2) Bernini (1) Bernstein (1) Bevilacqua (1) Biografie (11) Blake (2) Boccaccio (2) Boccioni (2) Böcklin (2) Body Art (1) Boiardo (1) Boito (1) Boldini (3) Bonheur (3) Bonnard (2) Borromini (1) Bosch (4) Botanica (1) Botticelli (7) Boucher (9) Bouts (2) Boyle (1) BR (1) Bramante (2) Brancati (1) Braque (1) Breton (3) Brill (2) Brontë (1) Bronzino (4) Bruegel il Vecchio (3) Brunelleschi (1) Bruno (2) Buddhismo (1) Buonarroti (1) Byron (2) Caillebotte (2) Calcio (1) Calvino (2) Calzature (1) Camillo Prampolini (1) Campanella (4) Campin (1) Canaletto (4) Cancro (2) Canova (2) Cantù (1) Capitalismo (3) Caravaggio (19) Carlevarijs (2) Carlo Levi (3) Carmi (1) Carpaccio (3) Carrà (1) Carracci (4) Carriere (1) Carroll (1) Cartesio (3) Casati (1) Cattaneo (1) Cattolici (1) Cavalcanti (1) Cellini (2) Cervantes (3) Cézanne (19) Chagall (3) Chardin (4) Chassériau (2) Chaucer (1) CHE GUEVARA (1) Cialente (1) Cicerone (8) Cimabue (4) Cino da Pistoia (1) Città del Vaticano (3) Clarke (1) Classici (26) Classicismo (1) Cleland (1) Collins (1) COMMUNITY (2) Comunismo (28) Condillac (1) Constable (4) Copernico (2) Corano (1) Cormon (2) Corot (9) Correggio (4) Cosmesi (1) Costa (1) Courbet (9) Cousin il giovane (2) Couture (2) Cranach (3) Crepuscolari (1) Crespi (2) Crespi detto il Cerano (1) Creta (2) Crispi (1) Cristianesimo (3) Crivelli (2) Croce (1) Cronin (1) Cubismo (1) CUCINA (9) Cucina friulana (2) D'Annunzio (1) Dadaismo (1) Dalì (5) Dalle Masegne (1) Dante Alighieri (8) Darwin (2) Daumier (6) DC (1) De Amicis (1) De Champaigne (2) De Chavannes (1) De Chirico (4) De Hooch (2) De La Tour (4) De Nittis (2) De Pisis (1) De' Roberti (2) Defoe (1) Degas (16) Del Piombo (4) Delacroix (6) Delaroche (2) Delaunay (2) Deledda (1) Dell’Abate (2) Derain (2) Descartes (2) Desiderio da Settignano (1) Dickens (8) Diderot (2) Disegni (2) Disegni da colorare (10) Disegni Personali (2) Disney (1) Dix (3) Doganiere (5) Domenichino (2) Donatello (4) Donne nella Storia (42) Dossi (1) Dostoevskij (7) DOTTRINE POLITICHE (75) Dova (1) Du Maurier (1) Dufy (3) Dumas (1) Duprè (1) Dürer (9) Dylan (2) Ebrei (9) ECONOMIA (7) Edda Ciano (1) Edison (1) Einstein (2) El Greco (9) Eliot (1) Elsheimer (2) Emil Zola (3) Energia alternativa (6) Engels (10) Ensor (3) Epicuro (1) Erasmo da Rotterdam (1) Erboristeria (7) Ernst (3) Erotico (1) Erotismo (4) Esenin (1) Espressionismo (3) Etruschi (1) Evangelisti (3) Fallaci (1) Fantin-Latour (1) Fascismo (26) Fattori (4) Faulkner (1) Fautrier (1) Fauvismo (1) FAVOLE (2) Fedro (1) FELICITÀ (1) Fenoglio (2) Ferragamo (1) FIABE (6) Fibonacci (1) Filarete (1) Filosofi (1) Filosofi - A (1) Filosofi - F (1) Filosofi - M (1) Filosofi - P (1) Filosofi - R (1) Filosofi - S (1) FILOSOFIA (55) Fini (1) Finkelstein (1) Firenze (1) Fisica (5) Fitoterapia (10) Fitzgerald (1) Fiume (1) Flandrin (1) Flaubert (4) Fogazzaro (2) Fontanesi (1) Foppa (1) Foscolo (6) Fougeron (1) Fouquet (4) Fra' Galgario (2) Fra' Guglielmo da Pisa (1) Fragonard (9) Frammenti (1) Francia (2) François Clouet (2) Freud (1) Friedrich (5) FRIULI (8) Futurismo (3) Gadda (2) Gainsborough (14) Galdieri (1) Galilei (2) Galleria degli Uffizi (1) Gamberelli (1) Garcia Lorca (1) Garcìa Lorca (1) Garibaldi (2) Gassendi (1) Gauguin (17) Gennaio (1) Gentile da Fabriano (2) Gentileschi (2) Gerard (1) Gérard (1) Gérard David (2) Géricault (7) Gérôme (2) Ghiberti (1) Ghirlandaio (2) Gialli (1) Giallo (1) Giambellino (1) Giambologna (1) Gianfrancesco da Tolmezzo (1) Gilbert (1) Ginzburg (1) Gioberti (1) Giordano (3) Giorgione (15) Giotto (12) Giovanni Bellini (10) Giovanni della Robbia (1) Giovanni XXIII (8) Giustizia (1) Glossario dell'arte (19) Gnocchi-Viani (1) Gobetti (1) Goethe (9) Gogol' (2) Goldoni (1) Gončarova (2) Gorkij (3) Gotico (1) Goya (11) Gozzano (2) Gozzoli (1) Gramsci (4) Grecia (2) Greene (1) Greuze (4) Grimm (2) Gris (2) Gros (7) Grosz (3) Grünewald (5) Guadagni (1) Guardi (6) Guercino (1) Guest (1) Guglielminetti (1) Guglielmo di Occam (1) Guinizelli (1) Gutenberg (2) Guttuso (4) Hals (3) Hawthorne (1) Hayez (4) Heckel (1) Hegel (6) Heine (1) Heinrich Mann (1) Helvétius (1) Hemingway (3) Henri Rousseau (3) Higgins (1) Hikmet (1) Hobbema (2) Hobbes (1) Hodler (1) Hogarth (4) Holbein il Giovane (4) Hugo (1) Hume (2) Huxley (1) Il Ponte (2) Iliade (1) Impressionismo (85) Indiani (1) Informale (1) Ingres (7) Invenzioni (31) Islam (5) Israele (1) ITALIA (2) Italo Svevo (5) Jacopo Bellini (4) Jacques-Louis David (9) James (1) Jean Clouet (2) Jean-Jacques Rousseau (3) Johns (1) Jordaens (2) Jovine (3) Kafka (3) Kandinskij (4) Kant (9) Kautsky (1) Keplero (1) Kierkegaard (1) Kipling (1) Kirchner (4) Klee (3) Klimt (4) Kollwitz (1) Kuliscioff (1) Labriola (2) Lancret (3) Land Art (1) Larsson (1) Lavoro (2) Le Nain (3) Le Sueur (2) Léger (2) Leggende (1) Leggende epiche (1) Leibniz (1) Lenin (7) Leonardo (43) Leopardi (3) Letteratura (22) Levi Montalcini (1) Liala (1) Liberalismo (1) LIBERTA' (28) LIBRI (23) Liotard (5) Lippi (5) Locke (4) Lombroso (1) Longhi (3) Lorenzetti (3) Lorenzo il Magnifico (1) Lorrain (5) Lotto (6) Luca della Robbia (1) Lucia Alberti (1) Lucrezio (2) Luini (2) Lutero (3) Macchiaioli (1) Machiavelli (10) Maderno (1) Magnasco (1) Magritte (4) Maimeri (1) Makarenko (1) Mallarmé (2) Manet (14) Mantegna (8) Manzoni (4) Maometto (4) Marcks (1) MARGHERITA HACK (1) Marquet (2) Martini (7) Marx (17) Marxismo (9) Masaccio (7) Masolino da Panicale (1) Massarenti (1) Masson (2) Matisse (6) Matteotti (2) Maupassant (1) Mauriac (1) Mazzini (5) Mazzucchelli detto il Morazzone (1) Medicina (4) Medicina alternativa (23) Medicina naturale (17) Meissonier (2) Melozzo da Forlì (2) Melville (1) Memling (4) Merimée (1) Metafisica (4) Metalli (1) Meynier (1) Micene (2) Michelangelo (11) Mickiewicz (1) Millais (1) Millet (4) Minguzzi (1) Mino da Fiesole (1) Miró (2) Mistero (10) Modigliani (4) Molinella (1) Mondrian (4) Monet (14) Montaigne (1) Montessori (2) Monti (3) Monticelli (2) Moore (1) Morandi (4) Moreau (4) Morelli (1) Moretto da Brescia (2) Morisot (3) Moroni (2) Morse (1) Mucchi (16) Munch (2) Murillo (4) Musica (14) Mussolini (5) Mussulmani (5) Napoleone (11) Natale (8) Nazismo (17) Némirovsky (1) Neo-impressionismo (3) Neoclassicismo (1) Neorealismo (1) Neruda (2) Newton (2) Nietzseche (1) Nievo (1) Nobel (1) Nolde (2) NOTIZIE (1) Nudi nell'arte (52) Odissea (1) Olocausto (6) Omeopatia (18) Omero (2) Onorata Società (1) Ortese (1) Oudry (1) Overbeck (2) Ovidio (1) Paganesimo (1) Palazzeschi (1) Palizzi (1) Palladio (1) Palma il Vecchio (1) Panama (1) Paolo Uccello (5) Parapsicologia (1) Parini (3) Parmigianino (3) Pascal (1) Pascoli (3) Pasolini (3) Pavese (3) Pedagogia (2) Pellizza da Volpedo (2) PERSONAGGI DEL FRIULI (30) Perugino (3) Petacci (1) Petrarca (4) Piazzetta (2) Picasso (8) Piero della Francesca (8) Piero di Cosimo (2) Pietro della Cortona (1) Pila (2) Pinturicchio (2) Pirandello (2) Pisanello (2) Pisano (1) Pissarro (10) Pitagora (1) Plechanov (1) Poe (1) Poesie (4) Poesie Classiche (18) POESIE di DONNE (2) Poesie personali (16) POETI CONTRO IL RAZZISMO (1) POETI CONTRO LA GUERRA (18) Poliziano (1) Pollaiolo (4) Pomodoro (1) Pomponazzi (1) Pontano (1) Pontormo (1) Pop Art (1) Poussin (9) Pratolini (1) Premi Letterari (3) Prévost (1) Primaticcio (2) Primo Levi (1) Problemi sociali (2) Procaccini (1) PROGRAMMI PC (1) Prostituzione (1) Psicoanalisi (1) PSICOLOGIA (5) Pubblicità (1) Pulci (1) Puntitismo (3) Puvis de Chavannes (1) Quadri (2) Quadri personali (1) Quarton (2) Quasimodo (1) Rabelais (1) Racconti (1) Racconti personali (1) Raffaello (20) Rasputin (1) Rauschenberg (1) Ravera (1) Ray (1) Razzismo (1) Realismo (3) Rebreanu (1) Recensione libri (15) Redon (1) Regina Bracchi (1) Religione (7) Rembrandt (10) Reni (4) Renoir (19) Resistenza (8) Ribera (4) RICETTE (3) Rimbaud (2) Rinascimento (3) RIVOLUZIONARI (55) Rococò (1) Roma (6) Romantici (1) Romanticismo (1) Romanzi (3) Romanzi rosa (1) Rossellino (1) Rossetti (1) Rosso Fiorentino (3) Rouault (1) Rousseau (3) Rovani (1) Rubens (13) Russo (1) Sacchetti (1) SAGGI (11) Salute (16) Salvator Rosa (2) San Francesco (5) Sannazaro (2) Santi (1) Sassetta (2) Scapigliatura (1) Scheffer (1) Schiele (3) Schmidt-Rottluff (1) Sciamanesimo (1) Sciascia (2) Scienza (8) Scienziati (13) Scipione (1) Scoperte (33) Scoto (1) Scott (1) Scrittori e Poeti (24) Scultori (2) Segantini (2) Sellitti (1) Seneca (2) Sereni (1) Sérusier (2) Sessualità (5) Seurat (3) Severini (1) Shaftesbury (1) Shoah (7) Signac (3) Signorelli (2) Signorini (1) Simbolismo (2) Sindacato (1) Sinha (1) Sironi (2) Sisley (3) Smith (1) Socialismo (45) Società segrete (1) Sociologia (4) Socrate (1) SOLDI (1) Soldi Internet (1) SOLIDARIETA' (6) Solimena (2) Solženicyn (1) Somerset Maugham (3) Sondaggi (1) Sorel (2) Soulages (1) Soulanges (2) Soutine (1) Spagna (1) Spagnoletto (4) Spaventa (1) Spinoza (2) Stampa (2) Steinbeck (1) Stendhal (1) Stevenson (4) Stilista (1) STORIA (68) Storia del Pensiero (81) Storia del teatro (1) Storia dell'arte (123) Storia della tecnica (24) Storia delle Religioni (47) Stubbs (1) Subleyras (2) Superstizione (1) Surrealismo (1) Swift (3) Tacca (1) Tacito (1) Tasca (1) Tasso (2) Tassoni (1) Ter Brugghen (2) Terapia naturale (18) Terracini (1) Thomas Mann (6) Tiepolo (4) Tina Modotti (1) Tintoretto (8) Tipografia (2) Tiziano (18) Togliatti (2) Toland (1) Tolstoj (2) Tomasi di Lampedusa (3) Toulouse-Lautrec (5) Tradizioni (1) Troyon (2) Tura (2) Turati (2) Turgenev (2) Turner (6) UDI (1) Ugrešić (1) Umanesimo (1) Umorismo (1) Ungaretti (3) Usi e Costumi (1) Valgimigli (2) Van Der Goes (3) Van der Weyden (4) Van Dyck (6) Van Eyck (8) Van Gogh (15) Van Honthors (2) Van Loo (2) Vangelo (3) Velàzquez (8) Veneziano (2) Verdura (1) Verga (10) Verismo (10) Verlaine (5) Vermeer (8) Vernet (1) Veronese (4) Verrocchio (2) VIAGGI (2) Viani (1) Vico (1) Video (13) Vigée­-Lebrun (2) VINI (3) Virgilio (3) Vittorini (2) Vivanti (1) Viviani (1) Vlaminck (1) Volta (2) Voltaire (2) Vouet (4) Vuillard (3) Warhol (1) Watson (1) Watteau (9) Wells (1) Wilde (1) Winterhalter (1) Witz (2) Wright (1) X X X da fare (34) Zurbarán (3)