martedì 29 giugno 2010

LA SECONDA META’ DEL QUATTROCENTO - LORENZO IL MAGNIFICO

LA SECONDA META’ DEL QUATTROCENTO

LORENZO IL MAGNIFICO


Il volgare ricompare in onore verso la metà del secolo XV.
La resistenza - tutta letteraria - contro di esso era caduta…, e, prima che altrove, in Toscana, ove la letteratura volgare aveva prodotto dei capolavori.
Si aggiunga che gli ordinamenti e gli spiriti essenzialmente democratici di quella regione (anche i Medici erano, in origine, una ricca famiglia di mercanti) male avrebbero tollerato l'oblio della letteratura popolare.
La ripresa vigorosa della poesia italiana si deve in Firenze all'esempio di Lorenzo il Magnifico.

Lorenzo di Piero de' Medici, detto Lorenzo il Magnifico, (nato a Firenze il 1.1.1449 e morto ia Careggi l'8.4.1492, appartiene alla storia politica.
Fu diplomatico di meravigliosa abilità.
Riuscì a mantenere in equilibrio i vari Stati italiani, e la sua morte significò difatti la fine della pace per l'Italia e mezzo secolo di guerra, e la servitù finale.
Occasionalmente fu scrittore e poeta.
E si lasciò andare ora all'una ora all'altra delle correnti letterarie dominanti: e fu più fecondo che efficace.
Della poesia volgare assunse le difese, in uno scritto a Federico d'Aragona, col quale accompagnava una raccolta di antichi rimatori.
Per una donna morta giovane, Simonetta Cattaneo, amata dal fratello Giuliano, scrisse rime parecchie, alla maniera dei poeti del “Dolce stil nuovo”: e le commentò, come Dante quelle della “Vita Nuova”.
Per un'altra donna, Lucrezia Donati, compose un canzoniere, che è dei più freschi e originali del tempo.
Sono molto lodate le due “Selve d'amore”, in ottave: il motivo principale della prima è il ricordo dell'innamoramento: della seconda, il desiderio della donna lontana, e la gelosia.
Ricchezza, anzi ridondanza di immagini e di allegorie, come quella della Speranza: e divagazioni frequenti, come quella, nella seconda Selva, sulla favoleggiata età di Saturno.

I ricordi classici e i gusti umanistici si risentono nel poemetto “Ambra”, in ottave.
Il poeta immagina che Ambra (come sì chiamava la villa di Lorenzo a Poggio a Caiano) fosse già una ninfa amata da Lauro (nome allusivo ad esso Lorenzo) e trasformata da Diana in una rupe.
Queste immaginazioni sono suggerite da Ovidio e dal “Ninfale fiesolane” dei Boccaccio.
Le descrizioni (come quella dell'inverno) costituiscono la parte più viva del poemetto.

Il “Corinto”, in terzine, è il lamento del pastore omonimo per la durezza della ninfa Galatea…, ricorda il lamento del Ciclope in un idillio di Teocrito.

Nella “Altercazione”, in terzine, echeggiano i principi dell'accademia platonica. h un dialogo fra un cittadino e un villano.
L'uomo di città invidia quello dei campi e quello dei campi l'uomo della città.
Ma ecco il filosofo, Marsilio Ficino, a insegnare che in terra non è possibile, in nessuna condizione, la felicità: in terra non sono che beni imperfetti: il solo bene perfetto è Dio…, la sola vita felice è quella che incomincia dopo la presente.
E con una fervida orazione a Dio, che è delle cose più alte che abbia la nostra poesia religiosa, si termina il poemetto.

Ma le cose più felici di Lorenzo sono quelle di maniera popolare.
Tale il poemetto in ottave, che narra di una “Caccia” fatta da una brigata di Fiorentini…, e ritrae i preparativi e i momenti di quella, e i dialoghi dei cacciatori.
L'autore partecipa a quel diporto, con vari fiorentini illustri: uno degli Strozzi, uno degli Alamanni.

Non meno vivace la “Nencia da Bavrberino”, parimenti in ottave, in cui il contadino Vallèra fa, alla Nencia, le sue dichiarazioni d'amore: in una serie di rispetti popolari, quali si sentono ancora cantare nelle campagne…, talvolta conservati nella loro ingenua freschezza, tal altra caricati grossamente e intinti di colori veristici, a produrre un effetto comico.

Nel “Simposio” (in terzine), ovvero “I Beoni”, il poeta assiste ad una processione di gente, che esce dalla città.
Un Bartolino, che è della brigata, gli spiega che è tutta gente che va a Ponte a Rifredi, a bere…, e gli indica i principali bevitori.
E’ una parodia della “Commedia”, o meglio dei “Trionfi” del Petrarca.
Grossolanità molte, e che disgustano, nella veste di Dante e del Petrarca.
Il poema è di otto canti…, io non rimpiango che non sia terminato.

Ad addormentare il popolo nella servitù, Lorenzo diede grande importanza alle feste carnevalesche, nelle quali introdusse carri su cui passavano, mascherati, i rappresentanti di varie classi sociali: eremiti, artieri, e simili: cantando canzoni allusive alle loro qualità.
Così nacquero i “Canti carnascialeschi”: il motivo fondamentale dei quali era un invito a godere e a dimenticare ogni divieto morale.
La frase equivoca ed oscena spesseggiava in essi.
Parecchi sono di Lorenzo…, altri di altri, e continuarono sino verso la metà del '500.

Il “Trionfo di Bacco e Arianna”, di Lorenzo, è dei più famosi e dei più espressivi dell'oblioso epicureismo del tempo.
Del resto, il cantore del carnevale sembra anche essere il poeta della quaresima.

Lorenzo scrisse laudi spirituali, e compose, come si è accennato, una sacra rappresentazione: “San Giovanni e Paolo”, dove si ritraggono tante e diverse cose: la conversione di Costanza figlia di Costantino, che Sant'Agnese ha guarito dalla lebbra…., la conversione di Gallicano generale di Costantino, e vincitore dei Persiani prima e dei Daci poi…., la rinuncia di Costantino all'impero…, la morte dei suoi figli…, il regno di Giuliano l'apostata…, e la persecuzione che egli indìce ai Cristiani, tra cui sono uccisi due giovanetti già servi di Costanza, Giovanni e Paolo.
Il dramma termina con la morte dell’apostata, trafitto dal martire San Mercurio.
Una grande tenerezza è in molte scene.
Non privo di vigore, benché appena abbozzato, il carattere dell'apostata Giuliano, aspro d'ironia contro i Cristiani.

Lorenzo è più un poeta occasionale che di vocazione…, e rare volte un artista.
L'artista per eccellenza, colui che ebbe più che altri dell'età sua il senso della bellezza, fu il protetto e l'amico di Lorenzo, Angiolo Poliziano: l'umanista che seppe congiungere alla spontaneità della poesia popolare tutta la nobiltà della poesia antica.


VEDI ANCHE . . .

Angiolo Ambrogini detto IL POLIZIANO (1454 - 1494)

GIOVANNI PONTANO - Umanista napoletano

IL MORGANTE - Luigi Pulci

_________________________________________________________

Nessun commento:

Afrodisiaco (1) Aglietta (1) Albani (2) Alberti (1) Alda Merini (1) Alfieri (4) Altdorfer (2) Alvaro (1) Amore (2) Anarchici (1) Andersen (1) Andrea del Castagno (3) Andrea del Sarto (4) Andrea della Robbia (1) Anonimo (2) Anselmi (1) Antonello da Messina (4) Antropologia (7) APPELLO UMANITARIO (5) Apuleio (1) Architettura (4) Arcimboldo (1) Ariosto (4) Arnolfo di Cambio (2) Arp (1) Arte (4) Assisi (1) Astrattismo (3) Astrologia (1) Astronomia (3) Attila (1) Aulenti (1) Autori (7) Avanguardia (11) Averroè (1) Baccio della Porta (2) Bacone (2) Baldovinetti (1) Balla (1) Balzac (2) Barbara (1) Barocco (1) Baschenis (1) Baudelaire (2) Bayle (1) Bazille (4) Beato Angelico (6) Beccafumi (3) Befana (1) Bellonci (1) Bergson (1) Berkeley (2) Bernini (1) Bernstein (1) Bevilacqua (1) Biografie (11) Blake (2) Boccaccio (2) Boccioni (2) Böcklin (2) Body Art (1) Boiardo (1) Boito (1) Boldini (3) Bonheur (3) Bonnard (2) Borromini (1) Bosch (4) Botanica (1) Botticelli (7) Boucher (9) Bouts (2) Boyle (1) BR (1) Bramante (2) Brancati (1) Braque (1) Breton (3) Brill (2) Brontë (1) Bronzino (4) Bruegel il Vecchio (3) Brunelleschi (1) Bruno (2) Buddhismo (1) Buonarroti (1) Byron (2) Caillebotte (2) Calcio (1) Calvino (2) Calzature (1) Camillo Prampolini (1) Campanella (4) Campin (1) Canaletto (4) Cancro (2) Canova (2) Cantù (1) Capitalismo (3) Caravaggio (19) Carlevarijs (2) Carlo Levi (3) Carmi (1) Carpaccio (3) Carrà (1) Carracci (4) Carriere (1) Carroll (1) Cartesio (3) Casati (1) Cattaneo (1) Cattolici (1) Cavalcanti (1) Cellini (2) Cervantes (3) Cézanne (19) Chagall (3) Chardin (4) Chassériau (2) Chaucer (1) CHE GUEVARA (1) Cialente (1) Cicerone (8) Cimabue (4) Cino da Pistoia (1) Città del Vaticano (3) Clarke (1) Classici (26) Classicismo (1) Cleland (1) Collins (1) COMMUNITY (2) Comunismo (28) Condillac (1) Constable (4) Copernico (2) Corano (1) Cormon (2) Corot (9) Correggio (4) Cosmesi (1) Costa (1) Courbet (9) Cousin il giovane (2) Couture (2) Cranach (3) Crepuscolari (1) Crespi (2) Crespi detto il Cerano (1) Creta (2) Crispi (1) Cristianesimo (3) Crivelli (2) Croce (1) Cronin (1) Cubismo (1) CUCINA (9) Cucina friulana (2) D'Annunzio (1) Dadaismo (1) Dalì (5) Dalle Masegne (1) Dante Alighieri (8) Darwin (2) Daumier (6) DC (1) De Amicis (1) De Champaigne (2) De Chavannes (1) De Chirico (4) De Hooch (2) De La Tour (4) De Nittis (2) De Pisis (1) De' Roberti (2) Defoe (1) Degas (16) Del Piombo (4) Delacroix (6) Delaroche (2) Delaunay (2) Deledda (1) Dell’Abate (2) Derain (2) Descartes (2) Desiderio da Settignano (1) Dickens (8) Diderot (2) Disegni (2) Disegni da colorare (10) Disegni Personali (2) Disney (1) Dix (3) Doganiere (5) Domenichino (2) Donatello (4) Donne nella Storia (42) Dossi (1) Dostoevskij (7) DOTTRINE POLITICHE (75) Dova (1) Du Maurier (1) Dufy (3) Dumas (1) Duprè (1) Dürer (9) Dylan (2) Ebrei (9) ECONOMIA (7) Edda Ciano (1) Edison (1) Einstein (2) El Greco (9) Eliot (1) Elsheimer (2) Emil Zola (3) Energia alternativa (6) Engels (10) Ensor (3) Epicuro (1) Erasmo da Rotterdam (1) Erboristeria (7) Ernst (3) Erotico (1) Erotismo (4) Esenin (1) Espressionismo (3) Etruschi (1) Evangelisti (3) Fallaci (1) Fantin-Latour (1) Fascismo (26) Fattori (4) Faulkner (1) Fautrier (1) Fauvismo (1) FAVOLE (2) Fedro (1) FELICITÀ (1) Fenoglio (2) Ferragamo (1) FIABE (6) Fibonacci (1) Filarete (1) Filosofi (1) Filosofi - A (1) Filosofi - F (1) Filosofi - M (1) Filosofi - P (1) Filosofi - R (1) Filosofi - S (1) FILOSOFIA (55) Fini (1) Finkelstein (1) Firenze (1) Fisica (5) Fitoterapia (10) Fitzgerald (1) Fiume (1) Flandrin (1) Flaubert (4) Fogazzaro (2) Fontanesi (1) Foppa (1) Foscolo (6) Fougeron (1) Fouquet (4) Fra' Galgario (2) Fra' Guglielmo da Pisa (1) Fragonard (9) Frammenti (1) Francia (2) François Clouet (2) Freud (1) Friedrich (5) FRIULI (8) Futurismo (3) Gadda (2) Gainsborough (14) Galdieri (1) Galilei (2) Galleria degli Uffizi (1) Gamberelli (1) Garcia Lorca (1) Garcìa Lorca (1) Garibaldi (2) Gassendi (1) Gauguin (17) Gennaio (1) Gentile da Fabriano (2) Gentileschi (2) Gerard (1) Gérard (1) Gérard David (2) Géricault (7) Gérôme (2) Ghiberti (1) Ghirlandaio (2) Gialli (1) Giallo (1) Giambellino (1) Giambologna (1) Gianfrancesco da Tolmezzo (1) Gilbert (1) Ginzburg (1) Gioberti (1) Giordano (3) Giorgione (15) Giotto (12) Giovanni Bellini (10) Giovanni della Robbia (1) Giovanni XXIII (8) Giustizia (1) Glossario dell'arte (19) Gnocchi-Viani (1) Gobetti (1) Goethe (9) Gogol' (2) Goldoni (1) Gončarova (2) Gorkij (3) Gotico (1) Goya (11) Gozzano (2) Gozzoli (1) Gramsci (4) Grecia (2) Greene (1) Greuze (4) Grimm (2) Gris (2) Gros (7) Grosz (3) Grünewald (5) Guadagni (1) Guardi (6) Guercino (1) Guest (1) Guglielminetti (1) Guglielmo di Occam (1) Guinizelli (1) Gutenberg (2) Guttuso (4) Hals (3) Hawthorne (1) Hayez (4) Heckel (1) Hegel (6) Heine (1) Heinrich Mann (1) Helvétius (1) Hemingway (3) Henri Rousseau (3) Higgins (1) Hikmet (1) Hobbema (2) Hobbes (1) Hodler (1) Hogarth (4) Holbein il Giovane (4) Hugo (1) Hume (2) Huxley (1) Il Ponte (2) Iliade (1) Impressionismo (85) Indiani (1) Informale (1) Ingres (7) Invenzioni (31) Islam (5) Israele (1) ITALIA (2) Italo Svevo (5) Jacopo Bellini (4) Jacques-Louis David (9) James (1) Jean Clouet (2) Jean-Jacques Rousseau (3) Johns (1) Jordaens (2) Jovine (3) Kafka (3) Kandinskij (4) Kant (9) Kautsky (1) Keplero (1) Kierkegaard (1) Kipling (1) Kirchner (4) Klee (3) Klimt (4) Kollwitz (1) Kuliscioff (1) Labriola (2) Lancret (3) Land Art (1) Larsson (1) Lavoro (2) Le Nain (3) Le Sueur (2) Léger (2) Leggende (1) Leggende epiche (1) Leibniz (1) Lenin (7) Leonardo (43) Leopardi (3) Letteratura (22) Levi Montalcini (1) Liala (1) Liberalismo (1) LIBERTA' (28) LIBRI (23) Liotard (5) Lippi (5) Locke (4) Lombroso (1) Longhi (3) Lorenzetti (3) Lorenzo il Magnifico (1) Lorrain (5) Lotto (6) Luca della Robbia (1) Lucia Alberti (1) Lucrezio (2) Luini (2) Lutero (3) Macchiaioli (1) Machiavelli (10) Maderno (1) Magnasco (1) Magritte (4) Maimeri (1) Makarenko (1) Mallarmé (2) Manet (14) Mantegna (8) Manzoni (4) Maometto (4) Marcks (1) MARGHERITA HACK (1) Marquet (2) Martini (7) Marx (17) Marxismo (9) Masaccio (7) Masolino da Panicale (1) Massarenti (1) Masson (2) Matisse (6) Matteotti (2) Maupassant (1) Mauriac (1) Mazzini (5) Mazzucchelli detto il Morazzone (1) Medicina (4) Medicina alternativa (23) Medicina naturale (17) Meissonier (2) Melozzo da Forlì (2) Melville (1) Memling (4) Merimée (1) Metafisica (4) Metalli (1) Meynier (1) Micene (2) Michelangelo (11) Mickiewicz (1) Millais (1) Millet (4) Minguzzi (1) Mino da Fiesole (1) Miró (2) Mistero (10) Modigliani (4) Molinella (1) Mondrian (4) Monet (14) Montaigne (1) Montessori (2) Monti (3) Monticelli (2) Moore (1) Morandi (4) Moreau (4) Morelli (1) Moretto da Brescia (2) Morisot (3) Moroni (2) Morse (1) Mucchi (16) Munch (2) Murillo (4) Musica (14) Mussolini (5) Mussulmani (5) Napoleone (11) Natale (8) Nazismo (17) Némirovsky (1) Neo-impressionismo (3) Neoclassicismo (1) Neorealismo (1) Neruda (2) Newton (2) Nietzseche (1) Nievo (1) Nobel (1) Nolde (2) NOTIZIE (1) Nudi nell'arte (52) Odissea (1) Olocausto (6) Omeopatia (18) Omero (2) Onorata Società (1) Ortese (1) Oudry (1) Overbeck (2) Ovidio (1) Paganesimo (1) Palazzeschi (1) Palizzi (1) Palladio (1) Palma il Vecchio (1) Panama (1) Paolo Uccello (5) Parapsicologia (1) Parini (3) Parmigianino (3) Pascal (1) Pascoli (3) Pasolini (3) Pavese (3) Pedagogia (2) Pellizza da Volpedo (2) PERSONAGGI DEL FRIULI (30) Perugino (3) Petacci (1) Petrarca (4) Piazzetta (2) Picasso (8) Piero della Francesca (8) Piero di Cosimo (2) Pietro della Cortona (1) Pila (2) Pinturicchio (2) Pirandello (2) Pisanello (2) Pisano (1) Pissarro (10) Pitagora (1) Plechanov (1) Poe (1) Poesie (4) Poesie Classiche (18) POESIE di DONNE (2) Poesie personali (16) POETI CONTRO IL RAZZISMO (1) POETI CONTRO LA GUERRA (18) Poliziano (1) Pollaiolo (4) Pomodoro (1) Pomponazzi (1) Pontano (1) Pontormo (1) Pop Art (1) Poussin (9) Pratolini (1) Premi Letterari (3) Prévost (1) Primaticcio (2) Primo Levi (1) Problemi sociali (2) Procaccini (1) PROGRAMMI PC (1) Prostituzione (1) Psicoanalisi (1) PSICOLOGIA (5) Pubblicità (1) Pulci (1) Puntitismo (3) Puvis de Chavannes (1) Quadri (2) Quadri personali (1) Quarton (2) Quasimodo (1) Rabelais (1) Racconti (1) Racconti personali (1) Raffaello (20) Rasputin (1) Rauschenberg (1) Ravera (1) Ray (1) Razzismo (1) Realismo (3) Rebreanu (1) Recensione libri (15) Redon (1) Regina Bracchi (1) Religione (7) Rembrandt (10) Reni (4) Renoir (19) Resistenza (8) Ribera (4) RICETTE (3) Rimbaud (2) Rinascimento (3) RIVOLUZIONARI (55) Rococò (1) Roma (6) Romantici (1) Romanticismo (1) Romanzi (3) Romanzi rosa (1) Rossellino (1) Rossetti (1) Rosso Fiorentino (3) Rouault (1) Rousseau (3) Rovani (1) Rubens (13) Russo (1) Sacchetti (1) SAGGI (11) Salute (16) Salvator Rosa (2) San Francesco (5) Sannazaro (2) Santi (1) Sassetta (2) Scapigliatura (1) Scheffer (1) Schiele (3) Schmidt-Rottluff (1) Sciamanesimo (1) Sciascia (2) Scienza (8) Scienziati (13) Scipione (1) Scoperte (33) Scoto (1) Scott (1) Scrittori e Poeti (24) Scultori (2) Segantini (2) Sellitti (1) Seneca (2) Sereni (1) Sérusier (2) Sessualità (5) Seurat (3) Severini (1) Shaftesbury (1) Shoah (7) Signac (3) Signorelli (2) Signorini (1) Simbolismo (2) Sindacato (1) Sinha (1) Sironi (2) Sisley (3) Smith (1) Socialismo (45) Società segrete (1) Sociologia (4) Socrate (1) SOLDI (1) Soldi Internet (1) SOLIDARIETA' (6) Solimena (2) Solženicyn (1) Somerset Maugham (3) Sondaggi (1) Sorel (2) Soulages (1) Soulanges (2) Soutine (1) Spagna (1) Spagnoletto (4) Spaventa (1) Spinoza (2) Stampa (2) Steinbeck (1) Stendhal (1) Stevenson (4) Stilista (1) STORIA (68) Storia del Pensiero (81) Storia del teatro (1) Storia dell'arte (123) Storia della tecnica (24) Storia delle Religioni (47) Stubbs (1) Subleyras (2) Superstizione (1) Surrealismo (1) Swift (3) Tacca (1) Tacito (1) Tasca (1) Tasso (2) Tassoni (1) Ter Brugghen (2) Terapia naturale (18) Terracini (1) Thomas Mann (6) Tiepolo (4) Tina Modotti (1) Tintoretto (8) Tipografia (2) Tiziano (18) Togliatti (2) Toland (1) Tolstoj (2) Tomasi di Lampedusa (3) Toulouse-Lautrec (5) Tradizioni (1) Troyon (2) Tura (2) Turati (2) Turgenev (2) Turner (6) UDI (1) Ugrešić (1) Umanesimo (1) Umorismo (1) Ungaretti (3) Usi e Costumi (1) Valgimigli (2) Van Der Goes (3) Van der Weyden (4) Van Dyck (6) Van Eyck (8) Van Gogh (15) Van Honthors (2) Van Loo (2) Vangelo (3) Velàzquez (8) Veneziano (2) Verdura (1) Verga (10) Verismo (10) Verlaine (5) Vermeer (8) Vernet (1) Veronese (4) Verrocchio (2) VIAGGI (2) Viani (1) Vico (1) Video (13) Vigée­-Lebrun (2) VINI (3) Virgilio (3) Vittorini (2) Vivanti (1) Viviani (1) Vlaminck (1) Volta (2) Voltaire (2) Vouet (4) Vuillard (3) Warhol (1) Watson (1) Watteau (9) Wells (1) Wilde (1) Winterhalter (1) Witz (2) Wright (1) X X X da fare (34) Zurbarán (3)