lunedì 16 giugno 2014

CARICA DEI LANCIERI (Charge of the Lancers) - Umberto Boccioni

CARICA DEI LANCIERI  (1916) Umberto Boccioni
Collezione di Riccardo e Magda Jucker, Milano, Italia
Collage in tempera cm 50 x 32 

Una tempera futurista di Umberto Boccioni

È facile, nella pittura, trovare tecniche miste con tempera e acquerello,  tempera e olio, tempera e collage. Il periodo del primo futurismo in Italia fu pieno di invenzioni e di novità, come il cubismo, suo diretto concorrente.
Anche se visivamente futurismo e cubismo sono simili, la loro teoria è completamente diversa. Per spiegare questa differenza, vi farò un esempio: se copiamo un viso o una figura e la copiamo di fronte, sappiamo comunque che questa figura sta contemporaneamente vivendo di profilo o di scorcio, o dall'alto o dal basso, o con gli occhi chiusi o con la bocca aperta.
Se noi dipingiamo contemporaneamente tutti questi aspetti avremo quei caratteristici ritratti alla Braque.
Il futurismo, invece, coglie il movimento,o particolari del movimento, riproducendoli nella loro continuità nello spazio. Potete osservare qualche cosa di simile in una fotodinamica.
Umberto Boccioni fu, con Giacomo Balla, una delle punte del movimento futurista. Figurativo sublime e sempre alla ricerca di violente emozioni, provò esperienze pittoriche di ogni genere e con ogni tecnica. 
Nato a Reggio Calabria nel 1882, fu uno dei firmatari del "Manifesto dei pittori futuristi". Questo manifesto era un grido di ribellione a tutto ciò che di decadente c'era nelle scuole d'arte e nei pittori che, pedissequamente, si rifacevano alla pittura del passato. Tra l'altro in questo manifesto era scritto: 

"Via critici, compiacenti lenoni! Via accademie gottose, professori ubriaconi e ignoranti! Via! Domandate a questi sacerdoti del vero culto, a questi depositari delle leggi estetiche dove siano oggi le opere di Giovanni Segantini; domandate loro perché le commissioni ufficiali non si accorgono dell'esistenza di Gaetano Previati. Domandate loro dove sia apprezzata la scultura di Medardo Rosso! ... E chi si cura di pensare agli artisti che non hanno vent'anni di lotte e di sofferenze) ma che pur vanno preparando opere destinate ad onorare la patria? Hanno ben altri interessi da difendere, i critici pagati! Le esposizioni, i concorsi, la critica superficiale e non mai disinteressata condannano l'arte italiana all'ignominia di una vera prostituzione!

Sono passati molti anni e potremmo dire le stesse cose dei nostri critici attuali.

Boccioni morì giovanissimo, a 34 anni, per una caduta da cavallo. Per motivi politici i futuristi furono dimenticati. Oggi, a distanza di anni, sono stati rivalutati e dobbiamo dire che erano veramente bravi.

Nel dipinto raffigurato Carica dei lancieri, il colore viene dato con un pennello largo e piatto di setola; è una evidente derivazione della tecnica divisionista: il bianco compenetra nel nero attraverso tratti che si fondono più per effetto ottico che per vera e propria fusione pittorica. 
I collage di fondo possono essere ottenuti con la tempera lavorata in maniera particolare; il colore e la dinamica del disegno danno al quadro un movimento e un senso della velocità che nemmeno un filmato potrebbe dare; infatti il film può visualizzare solo il fenomeno ottico della velocità, mentre i dipinti futuristi ci trasmettono l'emozione della velocità, ovvero la traccia che resta nella nostra memoria della velocità.

REALISMO FIGURATIVO (Figurative realism)



Corrado Maltese (Genova, 7 ottobre 1921 – Roma, 24 marzo 2001) è stato uno storico dell'arte e docente italiano.

Ordinario di Storia dell'arte medievale e moderna all'Università di Genova, docente di Storia dell'arte moderna alla Sapienza di Roma e all'Università di Cagliari. Ha compiuto studi sull'arte del Rinascimento e sull'arte dell'Ottocento e moderna. Nel 1956 lascia il PCI e firma il Manifesto dei Centouno contro la repressione sovietica in Ungheria, manifesto firmato anche da Argan e Vespignani, suoi amici. 
È autore della Storia dell'arte in Italia 1785-1943, pubblicata da Einaudi.



La forma realista al servizio del contenuto


Corrado Maltese

Come dev'essere oggi impostato, a mio parere, il problema del contenuto realista dell'arte?
Prima di tutto occorre  tener presente il principio che il contenuto dell'arte realista, come dell'arte in generale, è la realtà stessa nel suo sviluppo, e che perciò è una realtà problematica, cioè contraddittoria. 
Ma qual è la contraddizione fondamentale della realtà di oggi, del periodo storico attuale? Essa è uguale e al tempo stesso diversa e nuova rispetto alle contraddizioni di tutti gli altri periodi storici. Essa è la contraddizione tra il salto qualitativo nella evoluzione dei mezzi di produzione dovuto alla scoperta e alla utilizzazione dell'energia atomica; e il pari salto qualitativo nell'evoluzione dei mezzi di distruzione, dovuto alla medesima scoperta e utilizzazione.

In questo contrasto la fantasia dell'uomo, proprio perchè fantasia creatrice e non falsa fantasia, immaginazione paranoica o follia, non può che abbracciare il partito della vita contro il partito della morte, e il suo compito è quello di proporre una soluzione giusta del contrasto, lottare per la soluzione giusta del contrasto come storicamente si è determinato. Ne consegue che ogni opera d'arte che, anche attraverso un paesaggio ora morta  o non importa quale altro tema, esalti l'amore, l'affetto, la felicità, la gioia umana e concreta di  vivere e di creare, e contrapponga coscientemente queste cose al fatalismo, al misticismo cieco, alla rassegnazione passiva, all'odio per la vita intesa come una maledizione e al sentimento del "cupio dissolvi" che da tante parti viene propugnato, ebbene, ogni opera d'arte di questo tipo è a mio parere schierata sul fronte del realismo e ha un contenuto realista.

Parlare di contenuto realista dell'arte non solo significa esigere il rispecchiamento della contraddizione storica fondamentale della realtà, ma anche la partiticità, o meglio, la presa di posizione nei riguardi della medesima contraddizione. 
Un'arte che riflettesse adeguatamente il reale, ma senza prender partito, non sarebbe realista perchè si porrebbe, appunto, fuori della contraddizione, che è invece universale e dalla quale non si può sfuggire, e pertanto si porrebbe (immaginariamente almeno) fuori dal mondo e quindi dalla realtà. 
Ma "prender partito" non è possibile senza la fantasia creatrice.

Partendo da questi principi non è difficile ricavare l'impostazione giusta anche del problema della forma realista dell'arte. 
La forma realista è determinata in ultima analisi dalla fantasia creatrice dell'uomo posta di fronte alle contraddizioni fondamentali della realtà. La forma è e non può non essere che uno strumento mezzo, nelle mani della fantasia creatrice.
La forma veramente realista deve dunque plasmarsi a seconda delle esigenze di quest'ultima. Può in altre parole essere verista o non esserlo, può €essere "verosimile" o simbolica, espressionistica o fotografica, può arricchirsi di dettagli o abbreviarsi sino all'essenziale: in ogni caso essa è realista solo nella misura in cui obbedisce all'imperativo della fantasia creatrice in lotte per  la risoluzione delle contraddizioni fondamentali della realtà e nella misura in cui serve ad alimentare la fantasia creatrice stessa.
Il carattere essenziale della forma realista, per cui esso si distingue dalla forma astratta, formalista, è perciò quello di essere sempre subordinata al contenuto, di non sostituirsi mai al contenuto e di non prevalere mai su di esso.

Dire che un dipinto è "naturalista" per il semplice fatto che la forma adoperata è verista, o che esso è "astratto" per il semplice fatto che la forma adoperata è abbreviata o simbolica, è nient'altro che un errore di  formalismo. L'opera d'arte, in quanto forma, va giudicata in base al suo contenuto, nella misura in cui serve il sua contenuto, in cui lo esprime.

Dal fatto che la forma realista è sempre un mezzo nelle mani, della fantasia creatrice alle prese con le contraddizioni della realtà, consegue che la forma realista non può essere mai priva di potere significante. Vale a dire che la forma realista è sempre rappresentativa, tale cioè da riferirsi (che non vuol dire adeguarsi) a una realtà oggettiva.


VEDI ANCHE . . .






Afrodisiaco (1) Aglietta (1) Albani (2) Alberti (1) Alda Merini (1) Alfieri (4) Altdorfer (2) Alvaro (1) Amore (2) Anarchici (1) Andersen (1) Andrea del Castagno (3) Andrea del Sarto (4) Andrea della Robbia (1) Anonimo (2) Anselmi (1) Antonello da Messina (4) Antropologia (7) APPELLO UMANITARIO (5) Apuleio (1) Architettura (4) Arcimboldo (1) Ariosto (4) Arnolfo di Cambio (2) Arp (1) Arte (4) Assisi (1) Astrattismo (3) Astrologia (1) Astronomia (3) Attila (1) Aulenti (1) Autori (7) Avanguardia (11) Averroè (1) Baccio della Porta (2) Bacone (2) Baldovinetti (1) Balla (1) Balzac (2) Barbara (1) Barocco (1) Baschenis (1) Baudelaire (2) Bayle (1) Bazille (4) Beato Angelico (6) Beccafumi (3) Befana (1) Bellonci (1) Bergson (1) Berkeley (2) Bernini (1) Bernstein (1) Bevilacqua (1) Biografie (11) Blake (2) Boccaccio (2) Boccioni (2) Böcklin (2) Body Art (1) Boiardo (1) Boito (1) Boldini (3) Bonheur (3) Bonnard (2) Borromini (1) Bosch (4) Botanica (1) Botticelli (7) Boucher (9) Bouts (2) Boyle (1) BR (1) Bramante (2) Brancati (1) Braque (1) Breton (3) Brill (2) Brontë (1) Bronzino (4) Bruegel il Vecchio (3) Brunelleschi (1) Bruno (2) Buddhismo (1) Buonarroti (1) Byron (2) Caillebotte (2) Calcio (1) Calvino (2) Calzature (1) Camillo Prampolini (1) Campanella (4) Campin (1) Canaletto (4) Cancro (2) Canova (2) Cantù (1) Capitalismo (3) Caravaggio (19) Carlevarijs (2) Carlo Levi (3) Carmi (1) Carpaccio (3) Carrà (1) Carracci (4) Carriere (1) Carroll (1) Cartesio (3) Casati (1) Cattaneo (1) Cattolici (1) Cavalcanti (1) Cellini (2) Cervantes (3) Cézanne (19) Chagall (3) Chardin (4) Chassériau (2) Chaucer (1) CHE GUEVARA (1) Cialente (1) Cicerone (8) Cimabue (4) Cino da Pistoia (1) Città del Vaticano (3) Clarke (1) Classici (26) Classicismo (1) Cleland (1) Collins (1) COMMUNITY (2) Comunismo (28) Condillac (1) Constable (4) Copernico (2) Corano (1) Cormon (2) Corot (9) Correggio (4) Cosmesi (1) Costa (1) Courbet (9) Cousin il giovane (2) Couture (2) Cranach (3) Crepuscolari (1) Crespi (2) Crespi detto il Cerano (1) Creta (2) Crispi (1) Cristianesimo (3) Crivelli (2) Croce (1) Cronin (1) Cubismo (1) CUCINA (9) Cucina friulana (2) D'Annunzio (1) Dadaismo (1) Dalì (5) Dalle Masegne (1) Dante Alighieri (8) Darwin (2) Daumier (6) DC (1) De Amicis (1) De Champaigne (2) De Chavannes (1) De Chirico (4) De Hooch (2) De La Tour (4) De Nittis (2) De Pisis (1) De' Roberti (2) Defoe (1) Degas (16) Del Piombo (4) Delacroix (6) Delaroche (2) Delaunay (2) Deledda (1) Dell’Abate (2) Derain (2) Descartes (2) Desiderio da Settignano (1) Dickens (8) Diderot (2) Disegni (2) Disegni da colorare (10) Disegni Personali (2) Disney (1) Dix (3) Doganiere (5) Domenichino (2) Donatello (4) Donne nella Storia (42) Dossi (1) Dostoevskij (7) DOTTRINE POLITICHE (75) Dova (1) Du Maurier (1) Dufy (3) Dumas (1) Duprè (1) Dürer (9) Dylan (2) Ebrei (9) ECONOMIA (7) Edda Ciano (1) Edison (1) Einstein (2) El Greco (9) Eliot (1) Elsheimer (2) Emil Zola (3) Energia alternativa (6) Engels (10) Ensor (3) Epicuro (1) Erasmo da Rotterdam (1) Erboristeria (7) Ernst (3) Erotico (1) Erotismo (4) Esenin (1) Espressionismo (3) Etruschi (1) Evangelisti (3) Fallaci (1) Fantin-Latour (1) Fascismo (26) Fattori (4) Faulkner (1) Fautrier (1) Fauvismo (1) FAVOLE (2) Fedro (1) FELICITÀ (1) Fenoglio (2) Ferragamo (1) FIABE (6) Fibonacci (1) Filarete (1) Filosofi (1) Filosofi - A (1) Filosofi - F (1) Filosofi - M (1) Filosofi - P (1) Filosofi - R (1) Filosofi - S (1) FILOSOFIA (55) Fini (1) Finkelstein (1) Firenze (1) Fisica (5) Fitoterapia (10) Fitzgerald (1) Fiume (1) Flandrin (1) Flaubert (4) Fogazzaro (2) Fontanesi (1) Foppa (1) Foscolo (6) Fougeron (1) Fouquet (4) Fra' Galgario (2) Fra' Guglielmo da Pisa (1) Fragonard (9) Frammenti (1) Francia (2) François Clouet (2) Freud (1) Friedrich (5) FRIULI (8) Futurismo (3) Gadda (2) Gainsborough (14) Galdieri (1) Galilei (2) Galleria degli Uffizi (1) Gamberelli (1) Garcia Lorca (1) Garcìa Lorca (1) Garibaldi (2) Gassendi (1) Gauguin (17) Gennaio (1) Gentile da Fabriano (2) Gentileschi (2) Gerard (1) Gérard (1) Gérard David (2) Géricault (7) Gérôme (2) Ghiberti (1) Ghirlandaio (2) Gialli (1) Giallo (1) Giambellino (1) Giambologna (1) Gianfrancesco da Tolmezzo (1) Gilbert (1) Ginzburg (1) Gioberti (1) Giordano (3) Giorgione (15) Giotto (12) Giovanni Bellini (10) Giovanni della Robbia (1) Giovanni XXIII (8) Giustizia (1) Glossario dell'arte (19) Gnocchi-Viani (1) Gobetti (1) Goethe (9) Gogol' (2) Goldoni (1) Gončarova (2) Gorkij (3) Gotico (1) Goya (11) Gozzano (2) Gozzoli (1) Gramsci (4) Grecia (2) Greene (1) Greuze (4) Grimm (2) Gris (2) Gros (7) Grosz (3) Grünewald (5) Guadagni (1) Guardi (6) Guercino (1) Guest (1) Guglielminetti (1) Guglielmo di Occam (1) Guinizelli (1) Gutenberg (2) Guttuso (4) Hals (3) Hawthorne (1) Hayez (4) Heckel (1) Hegel (6) Heine (1) Heinrich Mann (1) Helvétius (1) Hemingway (3) Henri Rousseau (3) Higgins (1) Hikmet (1) Hobbema (2) Hobbes (1) Hodler (1) Hogarth (4) Holbein il Giovane (4) Hugo (1) Hume (2) Huxley (1) Il Ponte (2) Iliade (1) Impressionismo (85) Indiani (1) Informale (1) Ingres (7) Invenzioni (31) Islam (5) Israele (1) ITALIA (2) Italo Svevo (5) Jacopo Bellini (4) Jacques-Louis David (9) James (1) Jean Clouet (2) Jean-Jacques Rousseau (3) Johns (1) Jordaens (2) Jovine (3) Kafka (3) Kandinskij (4) Kant (9) Kautsky (1) Keplero (1) Kierkegaard (1) Kipling (1) Kirchner (4) Klee (3) Klimt (4) Kollwitz (1) Kuliscioff (1) Labriola (2) Lancret (3) Land Art (1) Larsson (1) Lavoro (2) Le Nain (3) Le Sueur (2) Léger (2) Leggende (1) Leggende epiche (1) Leibniz (1) Lenin (7) Leonardo (43) Leopardi (3) Letteratura (22) Levi Montalcini (1) Liala (1) Liberalismo (1) LIBERTA' (28) LIBRI (23) Liotard (5) Lippi (5) Locke (4) Lombroso (1) Longhi (3) Lorenzetti (3) Lorenzo il Magnifico (1) Lorrain (5) Lotto (6) Luca della Robbia (1) Lucia Alberti (1) Lucrezio (2) Luini (2) Lutero (3) Macchiaioli (1) Machiavelli (10) Maderno (1) Magnasco (1) Magritte (4) Maimeri (1) Makarenko (1) Mallarmé (2) Manet (14) Mantegna (8) Manzoni (4) Maometto (4) Marcks (1) MARGHERITA HACK (1) Marquet (2) Martini (7) Marx (17) Marxismo (9) Masaccio (7) Masolino da Panicale (1) Massarenti (1) Masson (2) Matisse (6) Matteotti (2) Maupassant (1) Mauriac (1) Mazzini (5) Mazzucchelli detto il Morazzone (1) Medicina (4) Medicina alternativa (23) Medicina naturale (17) Meissonier (2) Melozzo da Forlì (2) Melville (1) Memling (4) Merimée (1) Metafisica (4) Metalli (1) Meynier (1) Micene (2) Michelangelo (11) Mickiewicz (1) Millais (1) Millet (4) Minguzzi (1) Mino da Fiesole (1) Miró (2) Mistero (10) Modigliani (4) Molinella (1) Mondrian (4) Monet (14) Montaigne (1) Montessori (2) Monti (3) Monticelli (2) Moore (1) Morandi (4) Moreau (4) Morelli (1) Moretto da Brescia (2) Morisot (3) Moroni (2) Morse (1) Mucchi (16) Munch (2) Murillo (4) Musica (14) Mussolini (5) Mussulmani (5) Napoleone (11) Natale (8) Nazismo (17) Némirovsky (1) Neo-impressionismo (3) Neoclassicismo (1) Neorealismo (1) Neruda (2) Newton (2) Nietzseche (1) Nievo (1) Nolde (2) NOTIZIE (1) Nudi nell'arte (52) Odissea (1) Olocausto (6) Omeopatia (18) Omero (2) Onorata Società (1) Ortese (1) Oudry (1) Overbeck (2) Ovidio (1) Paganesimo (1) Palazzeschi (1) Palizzi (1) Palladio (1) Palma il Vecchio (1) Panama (1) Paolo Uccello (5) Parapsicologia (1) Parini (3) Parmigianino (3) Pascal (1) Pascoli (3) Pasolini (3) Pavese (3) Pedagogia (2) Pellizza da Volpedo (2) PERSONAGGI DEL FRIULI (30) Perugino (3) Petacci (1) Petrarca (4) Piazzetta (2) Picasso (8) Piero della Francesca (8) Piero di Cosimo (2) Pietro della Cortona (1) Pila (2) Pinturicchio (2) Pirandello (2) Pisanello (2) Pisano (1) Pissarro (10) Pitagora (1) Plechanov (1) Poe (1) Poesie (4) Poesie Classiche (18) POESIE di DONNE (2) Poesie personali (16) POETI CONTRO IL RAZZISMO (1) POETI CONTRO LA GUERRA (18) Poliziano (1) Pollaiolo (4) Pomodoro (1) Pomponazzi (1) Pontano (1) Pontormo (1) Pop Art (1) Poussin (9) Pratolini (1) Premi Letterari (3) Prévost (1) Primaticcio (2) Primo Levi (1) Problemi sociali (2) Procaccini (1) PROGRAMMI PC (1) Prostituzione (1) Psicoanalisi (1) PSICOLOGIA (5) Pubblicità (1) Pulci (1) Puntitismo (3) Puvis de Chavannes (1) Quadri (2) Quadri personali (1) Quarton (2) Quasimodo (1) Rabelais (1) Racconti (1) Racconti personali (1) Raffaello (20) Rasputin (1) Rauschenberg (1) Ravera (1) Ray (1) Razzismo (1) Realismo (3) Rebreanu (1) Recensione libri (15) Redon (1) Regina Bracchi (1) Religione (7) Rembrandt (10) Reni (4) Renoir (19) Resistenza (8) Ribera (4) RICETTE (3) Rimbaud (2) Rinascimento (3) RIVOLUZIONARI (55) Rococò (1) Roma (6) Romantici (1) Romanticismo (1) Romanzi (3) Romanzi rosa (1) Rossellino (1) Rossetti (1) Rosso Fiorentino (3) Rouault (1) Rousseau (3) Rovani (1) Rubens (13) Russo (1) Sacchetti (1) SAGGI (11) Salute (16) Salvator Rosa (2) San Francesco (5) Sannazaro (2) Santi (1) Sassetta (2) Scapigliatura (1) Scheffer (1) Schiele (3) Schmidt-Rottluff (1) Sciascia (2) Scienza (8) Scienziati (13) Scipione (1) Scoperte (33) Scoto (1) Scott (1) Scrittori e Poeti (24) Scultori (2) Segantini (2) Sellitti (1) Seneca (2) Sereni (1) Sérusier (2) Sessualità (5) Seurat (3) Severini (1) Shaftesbury (1) Shoah (7) Signac (3) Signorelli (2) Signorini (1) Simbolismo (2) Sindacato (1) Sinha (1) Sironi (2) Sisley (3) Smith (1) Socialismo (45) Società segrete (1) Sociologia (4) Socrate (1) SOLDI (1) Soldi Internet (1) SOLIDARIETA' (6) Solimena (2) Solženicyn (1) Somerset Maugham (3) Sondaggi (1) Sorel (2) Soulages (1) Soulanges (2) Soutine (1) Spagna (1) Spagnoletto (4) Spaventa (1) Spinoza (2) Stampa (2) Steinbeck (1) Stendhal (1) Stevenson (4) Stilista (1) STORIA (68) Storia del Pensiero (81) Storia del teatro (1) Storia dell'arte (123) Storia della tecnica (24) Storia delle Religioni (47) Stubbs (1) Subleyras (2) Superstizione (1) Surrealismo (1) Swift (3) Tacca (1) Tacito (1) Tasca (1) Tasso (2) Tassoni (1) Ter Brugghen (2) Terapia naturale (18) Terracini (1) Thomas Mann (6) Tiepolo (4) Tina Modotti (1) Tintoretto (8) Tipografia (2) Tiziano (18) Togliatti (2) Toland (1) Tolstoj (2) Tomasi di Lampedusa (3) Toulouse-Lautrec (5) Tradizioni (1) Troyon (2) Tura (2) Turati (2) Turgenev (2) Turner (6) UDI (1) Ugrešić (1) Umanesimo (1) Umorismo (1) Ungaretti (3) Usi e Costumi (1) Valgimigli (2) Van Der Goes (3) Van der Weyden (4) Van Dyck (6) Van Eyck (8) Van Gogh (15) Van Honthors (2) Van Loo (2) Vangelo (3) Velàzquez (8) Veneziano (2) Verdura (1) Verga (10) Verismo (10) Verlaine (5) Vermeer (8) Vernet (1) Veronese (4) Verrocchio (2) VIAGGI (2) Viani (1) Vico (1) Video (13) Vigée­-Lebrun (2) VINI (3) Virgilio (3) Vittorini (2) Vivanti (1) Viviani (1) Vlaminck (1) Volta (2) Voltaire (2) Vouet (4) Vuillard (3) Warhol (1) Watson (1) Watteau (9) Wells (1) Wilde (1) Winterhalter (1) Witz (2) Wright (1) X X X da fare (34) Zurbarán (3)