martedì 26 agosto 2014

ARABA FENICE (Fhoenix)



L'UCCELLO IMMORTALE

La fenice rinasce dalle sue ceneri

La Fenice è sicuramente l'animale più bello fra tutte le creature fantastiche e leggendarie .
Adorna di penne di porpora e d'oro, colori del sole nascente, la fenice possedeva una voce melodiosa che prendeva accenti lugubri all'approssimarsi della morte. 
Le altre creature erano allora così soverchiate dalla sua bellezza triste, che cadevano morte a loro volta.

Secondo la leggenda, poteva esistere una sola fenice per volta, e dato che viveva in un unico esemplare, per riprodursi doveva ricorrere a una ben strana forma di partenogenesi: rinasceva dalle proprie ceneri.
Allorché l'uccello sentiva arrivare la morte, si costruiva un rogo in legno di cinnamomo selvatico e moriva tra le fiamme. Ma dalle sue ceneri subito sorgeva una nuova fenice, che con tenerezza filiale raccoglieva le ceneri della genitrice in un uovo di mirra e le trasportava in volo ad Eliopoli, l'antica città egizia dove sorgeva il grande Altare del Sole, sul quale le depositava.

Si raccontava che quelle ceneri possedessero il potere di richiamare in vita un morto. 
Il dissoluto imperatore romano Eliogabalo decise di mangiare carne di fenice, appunto per acquistare l'immortalità. Si cibò di un uccello del paradiso, che gli era stato imbandito sotto mentite spoglie. E infatti non ottenne l'effetto sperato: mori assassinato poco tempo dopo.

Gli studiosi moderni pensano che I'origine di questa leggenda vada ricercata in Oriente. Sarebbe poi stata adottata dai sacerdoti di Eliopoli, adoratori del Sole, come un'allegoria appunto della quotidiana morte e rinascita dell'astro.

Come tutti i grandi miti; la storia della fenice tocca corde profonde nel cuore dell'uomo: gli artisti cristiani fecero della fenice un simbolo popolare della resurrezione del Cristo.

Stranamente, il nome di questo mitico uccello deriva probabilmente da un errore commesso dallo storico greco Erodoto, che visse nel V se- colo a.C.: riferendosi a questo uccello, nelle sue Storie, lo chiamò phoenix per il fatto che veniva di frequente raffigurato sopra una palma, che in greco veniva appunto chiamata phoinix.



Appena il fuoco porta via lo spirito d'una fenice, un'altra rinasce







IL PARADISO DI DANTE (Dante's Paradise)



IL DANTE SCOMPARSO

Se non fosse stato per un sogno del figlio del poeta, la Divina Commedia forse sarebbe rimasta incompiuta.

Quando Dante Alighieri morì, nel 1321, gli ultimi 13 canti del Paradiso risultarono introvabili. 
Per mesi e mesi i suoi due figli,Jacopo e Pietro, frugarono tutta la casa e le carte lasciate da loro padre. Avevano ormai abbandonato le speranze, quando, otto mesi dopo la morte del poeta, Jacopo sognò di vedere il padre vestito di bianco e soffuso di luce, che lo prendeva per mano, lo guidava nel suo studiolo e gli indicava un punto della parete.
Turbato dal sogno, Jacopo chiamò un amico del padre, Giardini, e insieme andarono a controllare il luogo che era stato indicato nel sogno.
Sotto la stuoia, c'era una nicchia, che conteneva alcune carte già ricoperte di muffa.
Le estrassero con cura, tolsero la muffa e lessero il testo. 
Erano i 13 canti mancanti: la Divina Commedia era finalmente completa! 
Senza quella visione, probabilmente, uno dei più grandi poemi del mondo sarebbe rimasto incompiuto.


VEDI ANCHE . . .





I GRANDI LIBRI DI MAGIA (The great books of magic)




I GRANDI LIBRI DI MAGIA

L'iconografia popolare ha sempre rappresentato il mago immerso in libri di magia, costellati di segni cabalistici che lui solo riusciva a decifrare. Dal XIII al XV secolo circolarono clandestinamente in Europa misteriosi manoscritti, ricchi della sapienza degli antichi mescolata con le superstizioni e i segreti popolari, libri di ricette terapeutiche e di formule invocatorie per gettare o scongiurare il malocchio.

Il mago tedesco Cornelius Agrippa, che insegnava le virtù del quadrato magico e diceva che "la magia è una vera scienza, la filosofia più elevata e più misteriosa, in una parola la perfezione e il compimento di tutte le scienze naturali", e altri grandi maghi celebri come il teologo Alberto Magno, il monaco inglese Ruggero Bacone; il "dottore illuminato" Raimondo Lullo e l'abate Trithemius, in particolare, lasciarono opere in cui il fantastico si mescola con l'osservazione pratica (già scientifica come procedimento) e un incredibile amalgama di formule rituali, in ebraico e in latino, di operazioni cerimoniali e di amuleti dai singolari disegni.

Tra le opere più note cito:

Il Grande e il Piccolo Alberto. Fu a lungo la bibbia degli stregoni di campagna; racchiudeva molte verità da decifrare, comprensibili solo agli iniziati, ma anche i segreti delle virtù delle piante, delle pietre, delle pelli e dei visceri degli animali...

ll Drago Rosso. In questo manuale pratico di esercizi magici, probabilmente di origine ebraica, si trovano una tavola dei giorni fasti e nefasti, indicazioni per praticare la necromanzia (l'arte di far parlare i morti per predire l'avvenire) ed evocare il Diavolo, numerose ricette per favorire la riuscita o indovinare I'avvenire, grazie al l'astrologia o allo "specchio di Salomone"... e infine mille e una fantasia per divertire la mente. 
Il testo sul "segreto per rendersi invisibili" descrive il mitico anello di Cige e cosi termina: "L'anello e le parole magiche sono andati perduti..."
Ah!! quanti segreti che fanno sognare!

La Gallina Nera. I quest'opera si impara a invocare, a mezzanotte, il Diavolo nei crocevia, al centro di un cerchio, sacrificando una gallina nera (che non abbia mai fatto uova) con molte orazioni: "Lo spirito immondo comparirà allora rivestito di un abito scarlatto gallonato, di un farsetto giallo e di brache color verde acqua. La testa, che assomiglierà a quella di un cane con orecchie d'asino, avrà due corna; le gambe e i piedi saranno come quelli di una vacca. Egli vi chiederà i vostri ordini..."

Il Rituale di alta magia. E' opera del celebre medico, avvocato e mago tedesco Heinrich Cornelius Agrippa von Nettesheim, che visse dal 1486 al 1535 e fu protetto da Leone X, papa molto interessato alle operazioni magiche. 
Il trattato è una miscellanea di astrologia, di orazioni e di scongiuri per far comparire spiriti e demoni nei diversi giorni e ore della settimana. Esso termina più prosaicamente con un elenco di "segreti occulti" per custodire i greggi, non farsi derubare, salvaguardarsi dal fuoco, dalla scabbia, dalle febbri, dalla gotta o dall'emorragia e, ovviamente, per favorire I'amore.

Le Clavicole di Salomone. Anche questa opera celebre viene attribuita a Cornelius Agrippa e vi si ritrovano brani di una conoscenza perduta. Queste "clavicole" risalirebbero a Salomone, ma sono in realtà fortemente soffuse di magia cabalistica. Il libro, ornato da disegni e riempito di formule dalla consonanza ebraica, espone il modo di entrare in comunicazione con gli angeli e gli spiriti a certe ore e in certi giorni.
Materiale raccomandato per il rituale: una spada, uno stilo, un cesello, un temperino, due coltelli, una tazza, uno scrittoio, un fornellino e due bastoncini sacri.

Molte altre opere furono scritte nei secoli successivi: tra le più recenti, vanno citate: 

Dogma e rituale di alta magia, di Eliphas Levi...,  Trattato di magia pratica, di Papus..., Tarocchi, di Oswald Wìrth... 

Tutti questi libri risalgono alla fine dell'Ottocento o ai primi anni de secolo scorso. Confermano una sete di iniziazione a verità superiori alla condizione umana e sono la testimonianza che la ricerca del segreto della creazione è un sogno che si tramanda di generazione in generazione.


LA BIONDA CON GLI ORECCHINI (The blonde with earrings) - Amedeo Modigliani

BIONDA CON GLI ORECCHINI (1918-1919) 
AmedeoModigliani (1884-1920) 
Olio su tela cm 46 x 29,8 

Provenienza 

Georges Renand, Parigi
Perls Galleries, New York
Collezione privata, New York
Vendita, Christie, New York, 12 novembre 1985, lotto 50.
Attuale - Proprietà di una collezione privata americana

La bionda con gli orecchiniCuriosi questi azzurri occhi aperti che continuano a guardarci senza pupille!
Modigliani ama trasfigurare i soggetti, ma pur nella deformazione delle linee allungate, nell'artificioso ovale del volto, nella manierata inclinazione della testa sull'altissimo collo, nella bocca che pare una mandorla, sotto un naso stilizzato con narici aperte, ha comunicato a questa - e alle molte altre sue inconfondibili figure - un fascino misterioso, una seducente dolcezza.

Notiamo il raffinato uso dei colori e la macchia bianca delle due perle che spiccano sul verde scuro dello sfondo.

Cosa vorrà dirci l'enigmatica "bionda con gli orecchini"?


Amedeo Modigliani, nato a Livorno nel 1884, morì a Parigi nel 1920.
Terminati gli studi ginnasiali, si diede alla pittura, prima col Micheli e poi all'accademia di Firenze, ma fu soprattutto un autodidatta. 
Recatosi a Parigi, si mise a lavorare intensamente, conducendo una vita misera e disagiata.
Dipinse quasi esclusivamente ritratti, in uno stile lirico, assai personale, caratterizzato dalla linea allungata e fluente della antica tradizione italiana del Trecento Senese. Predilesse le tinte sfumate, idealizzò I'ovale dei volti e introdusse nel suo stile caratteristiche e inconfondibili deformazioni fisiche, allo scopo di intensificare l'espressione dei volti e degli atteggiamenti.


VEDI ANCHE ...

AMEDEO MODIGLIANI - La vita

LA BELLA DROGHIERA - Amedeo Modigliani

LA BIONDA CON GLI ORECCHINI - Amedeo Modigliani



Afrodisiaco (1) Aglietta (1) Albani (2) Alberti (1) Alda Merini (1) Alfieri (4) Altdorfer (2) Alvaro (1) Amore (2) Anarchici (1) Andersen (1) Andrea del Castagno (3) Andrea del Sarto (4) Andrea della Robbia (1) Anonimo (2) Anselmi (1) Antonello da Messina (4) Antropologia (7) APPELLO UMANITARIO (5) Apuleio (1) Architettura (4) Arcimboldo (1) Ariosto (4) Arnolfo di Cambio (2) Arp (1) Arte (4) Assisi (1) Astrattismo (3) Astrologia (1) Astronomia (3) Attila (1) Aulenti (1) Autori (7) Avanguardia (11) Averroè (1) Baccio della Porta (2) Bacone (2) Baldovinetti (1) Balla (1) Balzac (2) Barbara (1) Barocco (1) Baschenis (1) Baudelaire (2) Bayle (1) Bazille (4) Beato Angelico (6) Beccafumi (3) Befana (1) Bellonci (1) Bergson (1) Berkeley (2) Bernini (1) Bernstein (1) Bevilacqua (1) Biografie (11) Blake (2) Boccaccio (2) Boccioni (2) Böcklin (2) Body Art (1) Boiardo (1) Boito (1) Boldini (3) Bonheur (3) Bonnard (2) Borromini (1) Bosch (4) Botanica (1) Botticelli (7) Boucher (9) Bouts (2) Boyle (1) BR (1) Bramante (2) Brancati (1) Braque (1) Breton (3) Brill (2) Brontë (1) Bronzino (4) Bruegel il Vecchio (3) Brunelleschi (1) Bruno (2) Buddhismo (1) Buonarroti (1) Byron (2) Caillebotte (2) Calcio (1) Calvino (2) Calzature (1) Camillo Prampolini (1) Campanella (4) Campin (1) Canaletto (4) Cancro (2) Canova (2) Cantù (1) Capitalismo (3) Caravaggio (19) Carlevarijs (2) Carlo Levi (3) Carmi (1) Carpaccio (3) Carrà (1) Carracci (4) Carriere (1) Carroll (1) Cartesio (3) Casati (1) Cattaneo (1) Cattolici (1) Cavalcanti (1) Cellini (2) Cervantes (3) Cézanne (19) Chagall (3) Chardin (4) Chassériau (2) Chaucer (1) CHE GUEVARA (1) Cialente (1) Cicerone (8) Cimabue (4) Cino da Pistoia (1) Città del Vaticano (3) Clarke (1) Classici (26) Classicismo (1) Cleland (1) Collins (1) COMMUNITY (2) Comunismo (28) Condillac (1) Constable (4) Copernico (2) Corano (1) Cormon (2) Corot (9) Correggio (4) Cosmesi (1) Costa (1) Courbet (9) Cousin il giovane (2) Couture (2) Cranach (3) Crepuscolari (1) Crespi (2) Crespi detto il Cerano (1) Creta (2) Crispi (1) Cristianesimo (3) Crivelli (2) Croce (1) Cronin (1) Cubismo (1) CUCINA (9) Cucina friulana (2) D'Annunzio (1) Dadaismo (1) Dalì (5) Dalle Masegne (1) Dante Alighieri (8) Darwin (2) Daumier (6) DC (1) De Amicis (1) De Champaigne (2) De Chavannes (1) De Chirico (4) De Hooch (2) De La Tour (4) De Nittis (2) De Pisis (1) De' Roberti (2) Defoe (1) Degas (16) Del Piombo (4) Delacroix (6) Delaroche (2) Delaunay (2) Deledda (1) Dell’Abate (2) Derain (2) Descartes (2) Desiderio da Settignano (1) Dickens (8) Diderot (2) Disegni (2) Disegni da colorare (10) Disegni Personali (2) Disney (1) Dix (3) Doganiere (5) Domenichino (2) Donatello (4) Donne nella Storia (42) Dossi (1) Dostoevskij (7) DOTTRINE POLITICHE (75) Dova (1) Du Maurier (1) Dufy (3) Dumas (1) Duprè (1) Dürer (9) Dylan (2) Ebrei (9) ECONOMIA (7) Edda Ciano (1) Edison (1) Einstein (2) El Greco (9) Eliot (1) Elsheimer (2) Emil Zola (3) Energia alternativa (6) Engels (10) Ensor (3) Epicuro (1) Erasmo da Rotterdam (1) Erboristeria (7) Ernst (3) Erotico (1) Erotismo (4) Esenin (1) Espressionismo (3) Etruschi (1) Evangelisti (3) Fallaci (1) Fantin-Latour (1) Fascismo (26) Fattori (4) Faulkner (1) Fautrier (1) Fauvismo (1) FAVOLE (2) Fedro (1) FELICITÀ (1) Fenoglio (2) Ferragamo (1) FIABE (6) Fibonacci (1) Filarete (1) Filosofi (1) Filosofi - A (1) Filosofi - F (1) Filosofi - M (1) Filosofi - P (1) Filosofi - R (1) Filosofi - S (1) FILOSOFIA (55) Fini (1) Finkelstein (1) Firenze (1) Fisica (5) Fitoterapia (10) Fitzgerald (1) Fiume (1) Flandrin (1) Flaubert (4) Fogazzaro (2) Fontanesi (1) Foppa (1) Foscolo (6) Fougeron (1) Fouquet (4) Fra' Galgario (2) Fra' Guglielmo da Pisa (1) Fragonard (9) Frammenti (1) Francia (2) François Clouet (2) Freud (1) Friedrich (5) FRIULI (8) Futurismo (3) Gadda (2) Gainsborough (14) Galdieri (1) Galilei (2) Galleria degli Uffizi (1) Gamberelli (1) Garcia Lorca (1) Garcìa Lorca (1) Garibaldi (2) Gassendi (1) Gauguin (17) Gennaio (1) Gentile da Fabriano (2) Gentileschi (2) Gerard (1) Gérard (1) Gérard David (2) Géricault (7) Gérôme (2) Ghiberti (1) Ghirlandaio (2) Gialli (1) Giallo (1) Giambellino (1) Giambologna (1) Gianfrancesco da Tolmezzo (1) Gilbert (1) Ginzburg (1) Gioberti (1) Giordano (3) Giorgione (15) Giotto (12) Giovanni Bellini (10) Giovanni della Robbia (1) Giovanni XXIII (8) Giustizia (1) Glossario dell'arte (19) Gnocchi-Viani (1) Gobetti (1) Goethe (9) Gogol' (2) Goldoni (1) Gončarova (2) Gorkij (3) Gotico (1) Goya (11) Gozzano (2) Gozzoli (1) Gramsci (4) Grecia (2) Greene (1) Greuze (4) Grimm (2) Gris (2) Gros (7) Grosz (3) Grünewald (5) Guadagni (1) Guardi (6) Guercino (1) Guest (1) Guglielminetti (1) Guglielmo di Occam (1) Guinizelli (1) Gutenberg (2) Guttuso (4) Hals (3) Hawthorne (1) Hayez (4) Heckel (1) Hegel (6) Heine (1) Heinrich Mann (1) Helvétius (1) Hemingway (3) Henri Rousseau (3) Higgins (1) Hikmet (1) Hobbema (2) Hobbes (1) Hodler (1) Hogarth (4) Holbein il Giovane (4) Hugo (1) Hume (2) Huxley (1) Il Ponte (2) Iliade (1) Impressionismo (85) Indiani (1) Informale (1) Ingres (7) Invenzioni (31) Islam (5) Israele (1) ITALIA (2) Italo Svevo (5) Jacopo Bellini (4) Jacques-Louis David (9) James (1) Jean Clouet (2) Jean-Jacques Rousseau (3) Johns (1) Jordaens (2) Jovine (3) Kafka (3) Kandinskij (4) Kant (9) Kautsky (1) Keplero (1) Kierkegaard (1) Kipling (1) Kirchner (4) Klee (3) Klimt (4) Kollwitz (1) Kuliscioff (1) Labriola (2) Lancret (3) Land Art (1) Larsson (1) Lavoro (2) Le Nain (3) Le Sueur (2) Léger (2) Leggende (1) Leggende epiche (1) Leibniz (1) Lenin (7) Leonardo (43) Leopardi (3) Letteratura (22) Levi Montalcini (1) Liala (1) Liberalismo (1) LIBERTA' (28) LIBRI (23) Liotard (5) Lippi (5) Locke (4) Lombroso (1) Longhi (3) Lorenzetti (3) Lorenzo il Magnifico (1) Lorrain (5) Lotto (6) Luca della Robbia (1) Lucia Alberti (1) Lucrezio (2) Luini (2) Lutero (3) Macchiaioli (1) Machiavelli (10) Maderno (1) Magnasco (1) Magritte (4) Maimeri (1) Makarenko (1) Mallarmé (2) Manet (14) Mantegna (8) Manzoni (4) Maometto (4) Marcks (1) MARGHERITA HACK (1) Marquet (2) Martini (7) Marx (17) Marxismo (9) Masaccio (7) Masolino da Panicale (1) Massarenti (1) Masson (2) Matisse (6) Matteotti (2) Maupassant (1) Mauriac (1) Mazzini (5) Mazzucchelli detto il Morazzone (1) Medicina (4) Medicina alternativa (23) Medicina naturale (17) Meissonier (2) Melozzo da Forlì (2) Melville (1) Memling (4) Merimée (1) Metafisica (4) Metalli (1) Meynier (1) Micene (2) Michelangelo (11) Mickiewicz (1) Millais (1) Millet (4) Minguzzi (1) Mino da Fiesole (1) Miró (2) Mistero (10) Modigliani (4) Molinella (1) Mondrian (4) Monet (14) Montaigne (1) Montessori (2) Monti (3) Monticelli (2) Moore (1) Morandi (4) Moreau (4) Morelli (1) Moretto da Brescia (2) Morisot (3) Moroni (2) Morse (1) Mucchi (16) Munch (2) Murillo (4) Musica (14) Mussolini (5) Mussulmani (5) Napoleone (11) Natale (8) Nazismo (17) Némirovsky (1) Neo-impressionismo (3) Neoclassicismo (1) Neorealismo (1) Neruda (2) Newton (2) Nietzseche (1) Nievo (1) Nolde (2) NOTIZIE (1) Nudi nell'arte (52) Odissea (1) Olocausto (6) Omeopatia (18) Omero (2) Onorata Società (1) Ortese (1) Oudry (1) Overbeck (2) Ovidio (1) Paganesimo (1) Palazzeschi (1) Palizzi (1) Palladio (1) Palma il Vecchio (1) Panama (1) Paolo Uccello (5) Parapsicologia (1) Parini (3) Parmigianino (3) Pascal (1) Pascoli (3) Pasolini (3) Pavese (3) Pedagogia (2) Pellizza da Volpedo (2) PERSONAGGI DEL FRIULI (30) Perugino (3) Petacci (1) Petrarca (4) Piazzetta (2) Picasso (8) Piero della Francesca (8) Piero di Cosimo (2) Pietro della Cortona (1) Pila (2) Pinturicchio (2) Pirandello (2) Pisanello (2) Pisano (1) Pissarro (10) Pitagora (1) Plechanov (1) Poe (1) Poesie (4) Poesie Classiche (18) POESIE di DONNE (2) Poesie personali (16) POETI CONTRO IL RAZZISMO (1) POETI CONTRO LA GUERRA (18) Poliziano (1) Pollaiolo (4) Pomodoro (1) Pomponazzi (1) Pontano (1) Pontormo (1) Pop Art (1) Poussin (9) Pratolini (1) Premi Letterari (3) Prévost (1) Primaticcio (2) Primo Levi (1) Problemi sociali (2) Procaccini (1) PROGRAMMI PC (1) Prostituzione (1) Psicoanalisi (1) PSICOLOGIA (5) Pubblicità (1) Pulci (1) Puntitismo (3) Puvis de Chavannes (1) Quadri (2) Quadri personali (1) Quarton (2) Quasimodo (1) Rabelais (1) Racconti (1) Racconti personali (1) Raffaello (20) Rasputin (1) Rauschenberg (1) Ravera (1) Ray (1) Razzismo (1) Realismo (3) Rebreanu (1) Recensione libri (15) Redon (1) Regina Bracchi (1) Religione (7) Rembrandt (10) Reni (4) Renoir (19) Resistenza (8) Ribera (4) RICETTE (3) Rimbaud (2) Rinascimento (3) RIVOLUZIONARI (55) Rococò (1) Roma (6) Romantici (1) Romanticismo (1) Romanzi (3) Romanzi rosa (1) Rossellino (1) Rossetti (1) Rosso Fiorentino (3) Rouault (1) Rousseau (3) Rovani (1) Rubens (13) Russo (1) Sacchetti (1) SAGGI (11) Salute (16) Salvator Rosa (2) San Francesco (5) Sannazaro (2) Santi (1) Sassetta (2) Scapigliatura (1) Scheffer (1) Schiele (3) Schmidt-Rottluff (1) Sciascia (2) Scienza (8) Scienziati (13) Scipione (1) Scoperte (33) Scoto (1) Scott (1) Scrittori e Poeti (24) Scultori (2) Segantini (2) Sellitti (1) Seneca (2) Sereni (1) Sérusier (2) Sessualità (5) Seurat (3) Severini (1) Shaftesbury (1) Shoah (7) Signac (3) Signorelli (2) Signorini (1) Simbolismo (2) Sindacato (1) Sinha (1) Sironi (2) Sisley (3) Smith (1) Socialismo (45) Società segrete (1) Sociologia (4) Socrate (1) SOLDI (1) Soldi Internet (1) SOLIDARIETA' (6) Solimena (2) Solženicyn (1) Somerset Maugham (3) Sondaggi (1) Sorel (2) Soulages (1) Soulanges (2) Soutine (1) Spagna (1) Spagnoletto (4) Spaventa (1) Spinoza (2) Stampa (2) Steinbeck (1) Stendhal (1) Stevenson (4) Stilista (1) STORIA (68) Storia del Pensiero (81) Storia del teatro (1) Storia dell'arte (123) Storia della tecnica (24) Storia delle Religioni (47) Stubbs (1) Subleyras (2) Superstizione (1) Surrealismo (1) Swift (3) Tacca (1) Tacito (1) Tasca (1) Tasso (2) Tassoni (1) Ter Brugghen (2) Terapia naturale (18) Terracini (1) Thomas Mann (6) Tiepolo (4) Tina Modotti (1) Tintoretto (8) Tipografia (2) Tiziano (18) Togliatti (2) Toland (1) Tolstoj (2) Tomasi di Lampedusa (3) Toulouse-Lautrec (5) Tradizioni (1) Troyon (2) Tura (2) Turati (2) Turgenev (2) Turner (6) UDI (1) Ugrešić (1) Umanesimo (1) Umorismo (1) Ungaretti (3) Usi e Costumi (1) Valgimigli (2) Van Der Goes (3) Van der Weyden (4) Van Dyck (6) Van Eyck (8) Van Gogh (15) Van Honthors (2) Van Loo (2) Vangelo (3) Velàzquez (8) Veneziano (2) Verdura (1) Verga (10) Verismo (10) Verlaine (5) Vermeer (8) Vernet (1) Veronese (4) Verrocchio (2) VIAGGI (2) Viani (1) Vico (1) Video (13) Vigée­-Lebrun (2) VINI (3) Virgilio (3) Vittorini (2) Vivanti (1) Viviani (1) Vlaminck (1) Volta (2) Voltaire (2) Vouet (4) Vuillard (3) Warhol (1) Watson (1) Watteau (9) Wells (1) Wilde (1) Winterhalter (1) Witz (2) Wright (1) X X X da fare (34) Zurbarán (3)