mercoledì 1 agosto 2018

VOLTAIRE - Cronologia della vita e opere (Chronology of Life and Works)




CRONOLOGIA DELLA VITA E DELLE OPERE DI VOLTAIRE


1694 - 21 novembre -  Nasce a Parigi, da François, notaio allo Chàtelet, e da Matguerite D'Aumard, Frangois-Marie Arouet, che nel 1718 prenderà il nome di Voltaire, anagramma di Arouet l(e) j(eune).

1704 -  Muore la madre di François-Marie Arouet, che entra nel collegio gesuita Louis-le-Grand.

1710 - Agosto. Termina gli studi al collegio Louis-le-Grand. Comincia gli studi universitari in giurisprudenza.

1713 - Al fine di imporgli una disciplina, François Arouet manda il figlio a Caen, poi, in settembre, all'Aia, segretario dell'ambasciatore francese. Il giovane si lega con Olympe Du Noyer. Indirizza a J.B. Rousseau un'Ode sur les malheuts da temps. A fine anno ritorna a Parigi.

1714 - Rimessosi agli studi di giurisprudenza, concorre senza successo al premio di poesia dell'Accademia di Francia con Le Vœu de Louis XIII 

1715 -  Pubblica Le bourbier e L'Antigiton.

1716 - Scrive Œdipe
Il 5 maggio viene accusato di versi satirici contro il reggente, viene esiliato a Sully-sur-Seine. Si lega con l'attrice Suzanne de Livry, poi marchesa di Gouvernet.

1717 - Fa ritorno a Parisi: scrive alcune satire e comincia il poema La Henriade sulle gesta di Enrico IV alla fine delle guerre di religione in Francia (1589-94).
Il 17 maggio viene accusato di versi satirici contro il reggente, viene imprigionato alla Bastiglia.

1718 -  11 aprile. Liberato dalla Bastiglia, è esiliato a Châtenay. Trionfo di Œdipe.

1719 -  Pubblicazione di Œdipe. Voltaire conduce vita mondana al castello di Saint-Ange, alla corte del duca del Maine a Sceaux, a Châtillon, a Blois, ecc.

1720 - Prima rappresentazione di Artémire.

1721 - Novembre. Offre al reggente il manoscritto della Henriade.

1722 - 1° gennaio. Muore Frarçois Arouet.
Luglio..Dopo un oculato investimento dell'eredità paterna, Voltaire parte per Bruxelles con Madame de Rupelmonde.
Scrive Pour et contre.
Dicembre. Incontra lord Bolingbroke, esule in Francia, verso cui nutre un sentimento di profonda stima.

1723 -  Scrive l'Essai sur les guerres civiles, e pubblica  Henriade (con il titolo La ligue), che gli dà immensa popolarità.

1724 - Prima rappresentazione di Marianne.

1725 - Presenta  Fête de Bélébat. Rapptsentazione dell'Indiscret.
6 ottobre. Invia una copia della Henriade  a Giorgio I d'Inghilterra e gli esprime il desiderio di visitare il suo regno.
Novembre. Riceve una pensione sull'appannaggio della regina.

1726 - Aprile. Lite di Voltaire con il cavaliere di Rohan che lo fa bastonare dai suoi servi. Per avere cercato di ottenere riparazione, viene imprigionato alla Bastiglia per quindici giorni. Costretto all'esilio, parte per l'Inghilterra. Vi rimarrà per circa tre anni.

1727 - Comincia la storia di Carlo XII di Svezia.

1728 - Pubblica la seconda edizione della Henriade a Londra. In novembre, probabilmente, fa ritorno a Parigi.

1729 - Termina la prima stesura della Histoire de Charles XII. Scrive Brutus. In maggio è a Luneville, alla corte del duca di Lorena.

1730 - Procede alla stesura delle Lettres philosophiques.

1731 - Gennaio. La Histoire de Charles XII è sequestrata dalla polizia francese. Da questo momento Voltaire prende a scrivere in modo sempre più libero, e le sue opere incontrano quasi tutte la persecuzione aperta o almeno gravi difficoltà da parte delle autorità.

1732 - 7 marzo. Prima rappresentazione di Eriphyle (poi Sémiranis).
Maggio. Comincia a scrivete Le siècle de Louis XIV. Prima edizione di una raccolta di opere di Voltaire.
13 agosto. Trionfo della tragedia Zaïre.
Dicembre. Interrompe la stesura del Siècle de Louis XIV per cominciare Le Temple du Goût.

1733 - Marzo. Pubblicazione de Le Temple du Goût.
Giugno. Cominciano i rapporti tra Voltaite e Gabrielle-Emilie du Châtelet.

1734 - Les Lettres philosophiques sono edite in Olanda.
10 giugno. Il parlamento di Parigi condanna Les Lettres philosophiques a essere arse per mano dei boia. Voltaire si rifugia presso Madame du Châtelet nel castello di Citey, dove - con numerose interruzioni per i vari viaggi, soprattutto nei Paesi Bassi - risiede per circa dieci anni. In agosto il duca Carlo Federico di Holstein, erede presuntivo al trono russo, lo invita al proprio servizio con una ricca pensione. Voltaire rifiuta.

1935 - Lavora al poema La pucelle d'Orléans e al Siècle de Louis XIV.
Viene a conoscenza del caso del curato ateo Jean Meslier (1664-1729).
11 agosto. Rappresentazione della tragedia La mort de Jules César.

1736 - 27 gennaio. Rappresentazione Alzire, ou les Américains.
8 agosto. Prima lettera del principe reale di Prussia, il futuro Federico II, a Voltaire. Pubblicazione dell'Epître à Madame la marquise du Châtelet sur la calomnie.
Novembre. Nuove serie minacce delle autorità lo costringono a partire per i Paesi Bassi.

1737 - Ritorna a Cirey. In dicembre termina la tragedia Mérope.

1738 - Pubblicazione delle Epîtres sur le bonheur e degli Eléments de la philosophie de Newton. Si dedica a studi e a esperimenti scientifici. Battaglia di libelli fra Voltaire e Desfontaines (autore della Voltairomanie).
Scrive i primi Discours sur I'homme e L'envieux.

1739 - Si amplia la polemica sulla Voltairomanie.
Agosto. Vie de Molière. Stesura della Réponse à toutes les obiections principales faites en France contre la philosophie ile Newton.
24 novembre. Sequestro del Recueil des pièces fugitives, che riunisce De la gloire (un dialogo sul  Discours su I'Histoire universelle di Bossuet) e una prima parte del Siècle de Louis XIV.

1740 - Gennaio. Federico di Prussia termina il suo Antimachiavel, che Voltaire si incarica di rivedere e di pubblicare in Olanda. Revisione del Charles XII in base a nuovi documenti.
Settembre. Incontro a Kleve fra Voltaire e Federico II (re di Prussia dal 31 maggio). Voltaire fa un rapido viaggio a Berlino.
Pubblicazione della Métaphysique de Newton, ou parallèle des sentiments de Newton et de Leibnitz.

1741 - Modifica la dedica della Henriade a Federico II, giudicandola inopportuna per le azioni belliche del re ("Laisse les autres rois, ces faux dieux de la terre..., porter de toutes parts ou la fraude ou la guerre:...  de leurs fausses vertus Iaisse-les s'honorer; ... ils désoIent le monde, et tu dois l'éclairer"). Comincia a lavorare attorno all'Essai sur I'histoire générale (poi Essai sur les mœurs).

1742 - Mahomet, recitato alla Comédie-Française, viene proibito dal governo.
Settembre. Incontra Federico II ad Aquisgrana, essendo stato incaricato di una missione ufficiosa presso il re di Prussia per convincerlo a riprendere le ostilità conto l'Austria, sospese l'anno prima, in seguito al trattato di Breslavia, che aveva riconosciuto alla Prussia il possesso della Slesia.

1743 - Si presenta all'Accademia di Francia, ma è respinto.
Giugno-agosto. Parte per i Paesi Bassi e la Prussia, incaricato dal ministro degli esteri di una missione diplomatica.
Ottobre. Federico II lo invita a stabilirsi a Berlino. Voltaire rifiuta.
3 Novembre. È eletto alla Royal Society di Londra.

1744 - Pubblicazione di Mérope. Stesura della Princesse de Navarre.

1745 - A Versailles nei primi mesi dell'anno, è nominato, il 1° aprile, storiografo del re.
Aprile. Comincia la pubblicazione, sul "Mercure de France", della parte iniziale dell'Essai sur les mœurs, con il titolo: Nouvaeau plan d'une histoire de l'esprit humain. La pubblicazione continua fino al giugno del 1746. Pubblicazione del poema La bataille de Fontenoy, per celebrare la vittoria francese dell'11 maggio di quell'anno. Fondandosi su documenti del ministero della guerra, comincia a scrivere, nell'autunno, la Histoire de la guerre de 1741.
15 dicembre. Primo contatto epistolare fra Voltaire e Jean-Jacques Rousseau.
In dicembre stringe rapporti intimi con la nipote, Marielouise Mignet, rimasta vedova I'anno prima di Nicolas Denis.

1746 - 18 marzo. Presenta a Luigi XV il manoscritto della Histoire de la guerre de 1741.
25 aprile. È eletto all'Accademia di Francia, e in giugno a quella di Pietroburgo.
Agosto. Scrive Sémiramis.
Dicembre. Primi contatti con D'Alembert.


1747 - Luglio. Scrive Memnon, che diventerà Zadig.

1748 - A Luneville, alla corte di Stanislao Leszczynski.
Pubblicazione degli Anecdotes sur Louis XIV, degli Anecdotes sur Pierre le Grand, del Panégirique de Louis XV e di Pandore.

1749 - Federico II gli chiede che finisca il Siècle de Louis XIV.
10 settembre. Muore Madame du Châtelet.
Diderot gli invia in lettura la Lettre sur les aveugles.

1750 - Giugno. Parte per Berlino: resterà assente da Parigi ventotto anni: Nel corso di questo viaggio visita i campi di battaglia dell'ultima guerra.

1751 - Longchamps, segretario di Voltaire, gli sottrae a Parigi i manoscritti dell'Histoire générale, del Siécle de Louis XIV e della Guerre de 1741. Alla fine gli vengono restituiti.

1752 - Settembre. Primi screzi di Voltaire con il matematico Maupertuis, presidente dell'Accademia delle Scienze di Berlino.
Ottobre. Terminata la  Histoire de la guerre de 1741, Voltaire ne invia alcune copie del manoscritto alla Pompadour, al conte d'Argenson e al maresciallo di Richelieu.

1753 - Marzo-aprile. In polemica con un'edizione del Siècle de Louis XIV pubblicata da La Beaumelle - amico di Maupertuis - con note "scandaleuses", Voltaire scrive il Supplément au siécle de Louis XIV.
27 marzo. In seguito alla rottura con Federico II, Voltaire lascia Berlino.
Ospite della duchessa di Sassonia-Gotha, comincia a scrivere, per sua richiesta, gli Annales de l'Empire.

1754 - Nella ricca biblioteca del benedettino Calmet, presso l'abbazia di Sénones, lavora alla Histoire générale.
12 dicembre. Arriva a Ginevra.

1755 - Sono pubblicate due edizioni apocrife de l'Histoire de la guerre de 1741. Protesta di Voltaire presso i sindaci della Librairie (l'organismo che in Francia esercita la censura e il controllo delle pubblicazioni) e l'Accademia di Francia.

1756 - Marzo. Pubblica il Poème sur le désastre de Lisbonne, scritto sotto l'impressione delle tragiche notizie su quel terremoto.
Nella Histoire générale depuis Cbarlemagne jusqu'à nos jours, edita dai Cramer, il Siècle de Louis XIV forma I'ultima parte.
Agosto. Esamina il manoscritto delle Annales politiques dell'abate di Saint-Pierre.
Novembre. Propone al conte d'Argenson, ministro della guerra, la costruzione di "carri di combattimento", ispirati a quelli babilonesi.
Dicembre. Inizia una campagna in difesa dell'ammiraglio inglese Byng, ingiustamente condannato a morte.
Scrive l'articolo Histoire per l' Encyclopédie.
Pubblicazione della Histoire générale (Essai sur les mœurs).

1757 - Giugno. Accetta di scrivere la storia di Pietro il Grande e riceve dalla Russia documenti e memorie.
Dicembre. L'articolo Genève dell'Encyclopédie, ispirato da Voltaire, fa grave scandalo a Ginevra, e suscita ripercussioni anche in Francia, la rottura fra Diderot e D'Alembert, che abbandona la direzione dell'opera.
La pubblicazione dell'Encyclopédie è sospesa fino al 1766.

1758 - Ottobre. Acquista Ferney, nei pressi di Ginevra.

1759 - Gennaio. Pubblicazione di Candide.
Termina la prima parte della Histoire de la Russie, che viene pubblicata solo l'anno dopo con l'approvazione della zarina.
Relation de la maladie... du jésuite Berthier, aperta polemica anticristiana.

1760 - Voltaire è a Ferney. Il suo modo di vivere (feste e rappresentazioni teatrali) gli suscitano contro l'ostilità del concistoro ginevrino. Rottura con Rousseau.
Scrive la tragedia storica Tancrède, che dedica alla Pompadour.

1761 - Prende le difese del pastore Rochette, condannato a morte dal parlamento di Tolosa (e giustiziato il 18 febbraio).
Epître à Madame Denis sur I'agriculture. Comincia il Commentaire sur Cornèille.

1762 - Febbraio. Extrait des sentiments ile Jean Meslier.
Sermon de cinquante.
Aprile. Esecuzioni di Jean Calas a Tolosa. Voltaire comincia a interessarsi del tragico processo, dopo avere fatto venire a Ferney i familiari superstiti.
In polemica con Rousseau, scrive le Idées républicaines.

1763 - Traité sur la tolérance. Grazie al suo deciso intervento e alla sua campagna in difesa dei Calas, il parlamento di Tolosa è costretto a rivedere e a cassare nel 1765 il processo contro Jean Calas.
La famiglia ottiene una Pensione.
Agosto. Gibbon visita Voltaire a Ferney..

1764 - Febbraio. Interviene senza successo in favore dei galeotti ugonotti, condannati per ragioni religiose, e propone di stabilire una colonia di protestanti francesi in Guyana.
Giugno. Prima edizione, anonima, del Dictionnaire philosophique portatif.
Dicembre. In polemica con Rousseau, scrive Sentiments des citoyens.

1765 - Maggio. La philosophie de I'histoire, che diventa la prefazione  all'Essai sur les mœurs. Edizioni di Varberg (Amsterdam) del Dictionnaire philosophique, e altre due edizioni, con aggiunte.
Interviene nei disordini scoppiati a Ginevra.


1766 - 1° luglio. Esecuzione del cavaliere de La Barre per empietà e sacrilegio: sul suo cadavere, arso sul rogo, viene bruciata una copia del Dictionnaire philosophique.
15 luglio. Pubblica la Relation de la mort du chevalieir de La Bare, e propone agli intellettuali francesi di rifugiarsi a Kleve, negli Stati di Federico II di Prussia.
Settembre. Commentaire sur le livre des délits et des peines.

1767 - Maggio. Examen important de milord Bolingbroke. Nuova edizione aumentata del Dictionnaire philosophique, e nuova edizione del Siècle de Louis XIV.

1768 - Febbraio. L'homme aux qaarante écus.

1769 - Maggio. Propone a Caterina II, in guerra con i turchi, l'adozione di "carri babilonesi".
Histoire du parlement de Paris.
Nuova edizione del Dictionnaire philosophique, aumentato, con il titolo La raison par alphabet.

1770 - Comincia le Questions sur l'Encyclopédie, riprendendo e sviluppando articoli del Dictionnaire philosophique o dell'Encyclopédie.
Accoglie a Ferney operai ginevrini privi dei diritti di cittadinanza, e crea manifatture di orologi e di calze di seta.
Campagna per la liberazione dei servi di Mont-Jura.

1771 - Appoggia la riforma giudiziaria di Maupeou. Continua le Questions sur l'Encyclopédie.

1772 - Ode per il secondo centenario del massacro di san Bartolomeo.

1773 - Settembre. Fragments historiques sur I'Inde.

1775 - Le cri du sang innocent.
Sostiene calorosamente la politica economica di Turgot, messa in pericolo dagli speculatori di cereali con la cosiddetta "guerra delle farine".

1776 - La Bible enfin expliquée; Lettres chinoises, itdiennes, etc.; Lettres sur Shakespeare.

1777 - Commentaire sur l'Esprit des lois. Prepara la Histoire de l'établissement du christianisne, che uscirà postumo. Risentimento di Voltaire per la mancata visita dell'imperatore Giuseppe II, passato da Ferney.

1778 - 10 febbraio. Si reca a Parigi: l'indomani riceve trecento visitatori. Si propone di confutare Saint-Simon, i cui Mémoires, ancora inediti, gli vengono comunicati.
30 marzo. Seduta in suo onore all'Accademia di Francia.

1778 - 30 maggio. Muore a Parigi, dopo alcuni giorni di malattia. L'autorità religiosa non permette la sua sepoltura in terra consacrata.

1791 - 11 luglio. Per decreto della Costituente, le ceneri di Voltaire vengono solennemente tumulate nel Panthéon,





Afrodisiaco (1) Aglietta (1) Albani (2) Alberti (1) Alda Merini (1) Alfieri (4) Altdorfer (2) Alvaro (1) Amore (2) Anarchici (1) Andersen (1) Andrea del Castagno (3) Andrea del Sarto (4) Andrea della Robbia (1) Anonimo (2) Anselmi (1) Antonello da Messina (4) Antropologia (7) APPELLO UMANITARIO (5) Apuleio (1) Architettura (5) Arcimboldo (1) Ariosto (4) Arnolfo di Cambio (2) Arp (1) Arte (4) Assisi (1) Astrattismo (3) Astrologia (1) Astronomia (3) Attila (1) Aulenti (1) Autori (7) Avanguardia (11) Averroè (1) Baccio della Porta (2) Bacone (2) Baldovinetti (1) Balla (1) Balzac (2) Barbara (1) Barocco (1) Baschenis (1) Baudelaire (2) Bayle (1) Bazille (4) Beato Angelico (6) Beccafumi (3) Befana (1) Bellonci (1) Bergson (1) Berkeley (2) Bernini (1) Bernstein (1) Bevilacqua (1) Biografie (11) Blake (2) Boccaccio (2) Boccioni (3) Böcklin (2) Body Art (1) Boiardo (1) Boito (1) Boldini (3) Bonheur (3) Bonnard (2) Borromini (1) Bosch (4) Botanica (1) Botticelli (7) Boucher (9) Bouts (2) Boyle (1) BR (1) Bramante (2) Brancati (1) Braque (1) Breton (3) Brill (2) Brontë (1) Bronzino (4) Bruegel il Vecchio (3) Brunelleschi (1) Bruno (2) Buddhismo (1) Buonarroti (1) Byron (2) Caillebotte (2) Calcio (1) Calvino (2) Calzature (1) Camillo Prampolini (1) Campanella (4) Campin (1) Canaletto (4) Cancro (2) Canova (2) Cantù (1) Capitalismo (3) Caravaggio (19) Carlevarijs (2) Carlo Levi (3) Carmi (1) Carpaccio (3) Carrà (1) Carracci (4) Carriere (1) Carroll (1) Cartesio (3) Casati (1) Cattaneo (1) Cattolici (1) Cavalcanti (1) Cellini (2) Ceruti (1) Cervantes (3) Cézanne (19) CGIL (1) Chagall (3) Chardin (4) Chassériau (2) Chaucer (1) CHE GUEVARA (1) Cialente (1) Cicerone (8) Cimabue (4) Cino da Pistoia (1) Città del Vaticano (3) Clarke (1) Classici (28) Classicismo (1) Cleland (1) Collins (1) COMMUNITY (2) Comunismo (28) Condillac (1) Constable (4) Copernico (2) Corano (1) Cormon (2) Corot (9) Correggio (4) Cosmesi (1) Costa (1) Courbet (9) Cousin il giovane (2) Couture (2) Cranach (3) Crepuscolari (1) Crespi (2) Crespi detto il Cerano (1) Creta (2) Crispi (1) Cristianesimo (3) Crivelli (2) Croce (1) Cronin (1) Cubismo (1) CUCINA (9) Cucina friulana (2) D'Annunzio (1) Dadaismo (1) Dalì (5) Dalle Masegne (1) Dante Alighieri (8) Darwin (2) Daumier (6) DC (1) De Amicis (1) De Champaigne (2) De Chavannes (1) De Chirico (4) De Hooch (2) De La Tour (4) De Nittis (3) De Pisis (1) De' Roberti (2) Defoe (1) Degas (17) Del Piombo (4) Delacroix (6) Delaroche (2) Delaunay (2) Deledda (1) Dell’Abate (2) Derain (2) Descartes (2) Desiderio da Settignano (1) Dickens (8) Diderot (2) Disegni (2) Disegni da colorare (11) Disegni Personali (2) Disney (1) Divisionismo (1) Dix (3) Doganiere (5) Domenichino (2) Donatello (4) Donne nella Storia (42) Dossi (1) Dostoevskij (8) DOTTRINE POLITICHE (75) Dova (1) Du Maurier (1) Dufy (3) Dumas (1) Duprè (1) Dürer (9) Dylan (2) Ebrei (9) ECONOMIA (7) Edda Ciano (1) Edison (1) Einstein (2) El Greco (10) Eliot (1) Elsheimer (2) Emil Zola (3) Energia alternativa (6) Engels (10) Ensor (3) Epicuro (1) Erasmo da Rotterdam (1) Erboristeria (7) Ernst (3) Erotico (1) Erotismo (4) Esenin (1) Espressionismo (3) Etruschi (1) Evangelisti (3) Fallaci (1) Fantin-Latour (1) Fascismo (26) Fattori (4) Faulkner (1) Fautrier (1) Fauvismo (1) FAVOLE (2) Fedro (1) FELICITÀ (1) Fenoglio (2) Ferragamo (1) FIABE (6) Fibonacci (1) Filarete (1) Filosofi (1) Filosofi - A (1) Filosofi - F (1) Filosofi - M (1) Filosofi - P (1) Filosofi - R (1) Filosofi - S (1) FILOSOFIA (56) Fini (1) Finkelstein (1) Firenze (1) Fisica (5) Fitoterapia (10) Fitzgerald (1) Fiume (1) Flandrin (1) Flaubert (4) Fogazzaro (2) Fontanesi (1) Foppa (1) Foscolo (6) Fougeron (1) Fouquet (4) Fra' Galgario (2) Fra' Guglielmo da Pisa (1) Fragonard (9) Frammenti (1) Francia (2) François Clouet (2) Freud (2) Friedrich (5) FRIULI (8) Futurismo (4) Gadda (2) Gainsborough (14) Galdieri (1) Galilei (2) Galleria degli Uffizi (1) Gamberelli (1) Garcia Lorca (1) Garcìa Lorca (1) Garibaldi (2) Gassendi (1) Gauguin (17) Gennaio (1) Gentile da Fabriano (2) Gentileschi (2) Gerard (1) Gérard (1) Gérard David (2) Géricault (7) Gérôme (2) Ghiberti (1) Ghirlandaio (2) Gialli (1) Giallo (1) Giambellino (1) Giambologna (1) Gianfrancesco da Tolmezzo (1) Gilbert (1) Ginzburg (1) Gioberti (1) Giordano (3) Giorgione (15) Giotto (12) Giovanni Bellini (10) Giovanni della Robbia (1) Giovanni XXIII (8) Giuseppe Pellizza da Volpedo (1) Giustizia (1) Glossario dell'arte (19) Gnocchi-Viani (1) Gobetti (1) Goethe (9) Gogol' (2) Goldoni (1) Gončarova (2) Gorkij (3) Gotico (1) Goya (11) Gozzano (2) Gozzoli (1) Gramsci (5) Grecia (2) Greene (1) Greuze (4) Grimm (2) Gris (2) Gros (7) Grosz (3) Grünewald (5) Guadagni (1) Guardi (6) Guercino (1) Guest (1) Guglielminetti (1) Guglielmo di Occam (1) Guinizelli (1) Gutenberg (2) Guttuso (4) Hals (3) Hawthorne (1) Hayez (4) Heckel (1) Hegel (6) Heine (1) Heinrich Mann (1) Helvétius (1) Hemingway (3) Henri Rousseau (3) Higgins (1) Hikmet (1) Hobbema (2) Hobbes (1) Hodler (1) Hogarth (4) Holbein il Giovane (4) Horus (1) Hugo (1) Hume (2) Huxley (1) Il Ponte (2) Iliade (1) Impressionismo (88) Indiani (1) Informale (1) Ingres (7) Invenzioni (31) Islam (5) Israele (1) ITALIA (2) Italo Svevo (5) Jacopo Bellini (4) Jacques-Louis David (9) James (1) Jean Clouet (2) Jean-Jacques Rousseau (3) Johns (1) Jordaens (2) Jovine (3) Kafka (3) Kandinskij (4) Kant (9) Kautsky (1) Keplero (1) Kierkegaard (1) Kipling (1) Kirchner (4) Klee (3) Klimt (5) Kollwitz (1) Kuliscioff (1) Labriola (2) Lancret (3) Land Art (1) Larsson (1) Lavoro (2) Le Nain (3) Le Sueur (2) Léger (2) Leggende (1) Leggende epiche (1) Leibniz (1) Lenin (7) Leonardo (58) Leopardi (3) Letteratura (22) Levi Montalcini (1) Liala (1) Liberalismo (1) LIBERTA' (28) LIBRI (23) Liotard (5) Lippi (5) Locke (4) Lombroso (1) Longhi (3) Longoni (1) Lorenzetti (3) Lorenzo il Magnifico (1) Lorrain (5) Lotto (6) Luca della Robbia (1) Lucia Alberti (1) Lucrezio (2) Luini (2) Lutero (10) Macchiaioli (1) Machiavelli (10) Maderno (1) Magnasco (1) Magritte (4) Maimeri (1) Makarenko (1) Mallarmé (2) Manet (14) Mantegna (8) Manzoni (4) Maometto (4) Marcks (1) MARGHERITA HACK (1) Marquet (2) Martini (7) Marx (18) Marxismo (9) Masaccio (7) Masolino da Panicale (1) Massarenti (1) Masson (2) Materialismo (1) Matisse (6) Matteotti (2) Maupassant (1) Mauriac (1) Mazzini (5) Mazzucchelli detto il Morazzone (1) Medicina (4) Medicina alternativa (23) Medicina naturale (17) Meissonier (2) Melozzo da Forlì (2) Melville (1) Memling (4) Merimée (1) Metafisica (4) Metalli (1) Meynier (1) Micene (2) Michelangelo (11) Mickiewicz (1) Millais (1) Millet (4) Minguzzi (1) Mino da Fiesole (1) Miró (2) Mistero (10) Modigliani (4) Molinella (1) Mondrian (4) Monet (15) Montaigne (1) Montessori (2) Monti (3) Monticelli (2) Moore (1) Morandi (4) Moreau (4) Morelli (1) Moretto da Brescia (2) Morisot (3) Moroni (2) Morse (1) Mucchi (16) Munch (2) Murillo (4) Musica (14) Mussolini (5) Mussulmani (5) Napoleone (11) Natale (8) Nazismo (17) Némirovsky (1) Neo-impressionismo (3) Neoclassicismo (1) Neorealismo (1) Neruda (2) Newton (2) Nietzseche (1) Nievo (1) Nobel (1) Nolde (2) NOTIZIE (1) Nudi nell'arte (52) Odissea (25) Olocausto (6) Omeopatia (18) Omero (26) Onorata Società (1) Ortese (1) Oudry (1) Overbeck (2) Ovidio (1) Paganesimo (1) Palazzeschi (1) Palizzi (1) Palladio (1) Palma il Vecchio (1) Panama (1) Paolo Uccello (5) Parapsicologia (1) Parini (3) Parmigianino (3) Pascal (1) Pascoli (3) Pasolini (3) Pastello (1) Pavese (3) Pedagogia (2) Pellizza da Volpedo (1) PERSONAGGI DEL FRIULI (30) Perugino (3) Petacci (1) Petrarca (4) Piazzetta (2) Picasso (8) Piero della Francesca (9) Piero di Cosimo (2) Pietro della Cortona (1) Pila (2) Pinturicchio (1) Pirandello (2) Pisanello (2) Pisano (1) Pissarro (10) Pitagora (1) Pitocchetto (1) Pittura (1) Plechanov (1) Poe (1) Poesie (4) Poesie Classiche (18) POESIE di DONNE (2) Poesie personali (16) POETI CONTRO IL RAZZISMO (1) POETI CONTRO LA GUERRA (18) Poliziano (1) Pollaiolo (4) Pomodoro (1) Pomponazzi (1) Pontano (1) Pontormo (1) Pop Art (1) Poussin (9) Pratolini (1) Premi Letterari (3) Prévost (1) Primaticcio (2) Primo Levi (1) Problemi sociali (2) Procaccini (1) PROGRAMMI PC (1) Prostituzione (1) Psicanalisi (2) PSICOLOGIA (5) Pubblicità (1) Pulci (1) Puntitismo (3) Puvis de Chavannes (1) Quadri (2) Quadri personali (1) Quarton (2) Quasimodo (1) Rabelais (1) Racconti (1) Racconti personali (1) Raffaello (21) RAPHAËL MAFAI (1) Rasputin (1) Rauschenberg (1) Ravera (1) Ray (1) Razzismo (1) Realismo (3) Rebreanu (1) Recensione libri (15) Redon (1) Regina Bracchi (1) Religione (7) Rembrandt (10) Reni (4) Renoir (21) Resistenza (8) Ribera (4) RICETTE (3) Rimbaud (2) Rinascimento (3) RIVOLUZIONARI (55) Rococò (1) Roma (6) Romantici (1) Romanticismo (1) Romanzi (3) Romanzi rosa (1) Rossellino (1) Rossetti (1) Rosso Fiorentino (3) Rouault (1) Rousseau (3) Rovani (1) Rubens (13) Russo (1) S. Francesco (1) Sacchetti (1) SAGGI (11) Salgari (1) Salute (16) Salvator Rosa (2) San Francesco (5) Sandokan (1) Sannazaro (2) Santi (1) Sassetta (2) Scapigliatura (1) Scheffer (1) Schiele (3) Schmidt-Rottluff (1) Schopenhauer (2) Sciamanesimo (1) Sciascia (2) Scienza (8) Scienziati (13) Scipione (1) Scoperte (33) Scoto (1) Scott (1) Scrittori e Poeti (24) Scultori (2) Scultura (1) Segantini (2) Sellitti (1) Seneca (2) Sereni (1) Sérusier (2) Sessualità (5) Seurat (3) Severini (1) Shaftesbury (1) Shoah (7) Signac (3) Signorelli (2) Signorini (1) Simbolismo (2) Sindacato (2) Sinha (1) Sironi (2) Sisley (3) Smith (1) Socialismo (45) Società segrete (1) Sociologia (4) Socrate (1) SOLDI (1) Soldi Internet (1) SOLIDARIETA' (6) Solimena (2) Solženicyn (1) Somerset Maugham (3) Sondaggi (1) Sorel (2) Soulages (1) Soulanges (2) Soutine (1) Spagna (1) Spagnoletto (4) Spaventa (1) Spinoza (2) Stampa (2) Steinbeck (1) Stendhal (1) Stevenson (4) Stilista (1) STORIA (68) Storia del Pensiero (81) Storia del teatro (1) Storia dell'arte (124) Storia della tecnica (24) Storia delle Religioni (48) Stubbs (1) Subleyras (2) Superstizione (1) Surrealismo (1) Swift (3) Tacca (1) Tacito (1) Taoismo (1) Tasca (1) Tasso (2) Tassoni (1) Ter Brugghen (2) Terapia naturale (18) Terracini (1) Thomas Mann (6) Tiepolo (4) Tina Modotti (1) Tintoretto (8) Tipografia (2) Tiziano (18) Togliatti (2) Toland (1) Tolstoj (2) Tomasi di Lampedusa (3) Toulouse-Lautrec (6) Tradizioni (1) Troyon (2) Tura (2) Turati (2) Turgenev (2) Turner (6) UDI (1) Ugrešić (1) Umanesimo (1) Umorismo (1) Ungaretti (3) Usi e Costumi (1) Valgimigli (2) Van Der Goes (3) Van der Weyden (4) Van Dyck (6) Van Eyck (8) Van Gogh (16) Van Honthors (2) Van Loo (2) Vangelo (3) Velàzquez (8) Veneziano (2) Verdura (1) Verga (10) Verismo (10) Verlaine (5) Vermeer (8) Vernet (1) Veronese (4) Verrocchio (2) VIAGGI (2) Viani (1) Vico (1) Video (13) Vigée­-Lebrun (2) VINI (3) Virgilio (3) Vittorini (2) Vivanti (1) Viviani (1) Vlaminck (1) Volta (2) Voltaire (3) Von Humboldt (1) Vouet (4) Vuillard (3) Warhol (1) Watson (1) Watteau (9) Wells (1) Wilde (1) Windsor (6) Winterhalter (1) Witz (2) Wright (1) X X X da fare (34) Zurbarán (3)