sabato 30 agosto 2014

LA FELICITA' - RISPOSTE (Happiness - Feedback)






Basandovi sulle soluzioni sottoelencate, assegnatevi un punto per ogni risposta esatta ("felice") data a ciascun gruppo di domande.

1.

2.

3. a

4. c

5. c

6. b

7. a o

8.

9. d

10c

11. a

12. d

13. c

14. d

15. b


Se avete ottenuto due punti, o meno, non siete molto felici. 

Quattro punti sono già meglio e se siete arrivati a sei avete conosciuto molti momenti felici. 

Sette o più punti significano che siete decisamente felici. 


* Quella che segue è una descrizione delle caratteristiche emergenti dalle risposte date al gruppo o ai gruppi di domande, dove le risposte "esatte") indicano che voi possedete queste "felici" qualità.


La persona felice ama svolgere un lavoro utile e produttivo, sfruttando appieno le sue qualità (1). 

Ama aiutare la gente, ma non al punto da sacrificarsi (2). 

Di notte, sostengono gli studiosi, non trova generalmente difficoltà ad addormentarsi (3). 

Tende a essere autosufficiente, si trova bene sia in compagnia che solo (4, 13). 

E' generalmente una persona ordinata e puntuale (59).


Sebbene tollerante nei confronti dei difetti umani, la persona felice detesta la crudeltà e la smania distruttiva (6). 

Gode di buona salute (7), non si pone grossi problemi economici (11), rifiuta di prendere parte alla depressione altrui (8), né gli piace crogiolarsi nella propria (10). 

Quando deve scegliersi un/una partner, si orienterà sempre su una persona affine, in grado di capirlo: non cercherebbe mai l'avventura romantica e fatua (12). 

Come molte altre persone indaffarate e impegnate, si rende conto che i giorni volano, ma nel contempo gli sembra che settimane, mesi e anni non passino mai (14). 

Infine, la persona felice ha il desiderio di migliorarsi, diventare qualcuno (15).


LEGGI LE DOMANDE "Misuratevi la felicità"




LA FELICITÀ - DOMANDE (Happiness - Questions)


  
Misuratevi la felicità

Scegliete, tra le risposte date a ciascuna a domanda, quella che più si addice alla vostra situazione personale e alla vostra sensiblità. (E non lasciatevi tentare da quelle che sembrano le risposte più "felici": a volte non Io sono affatto, tranne che nella forma.) 
Se siete indecisi, potete sceglierne due, ma non di più.


1. Potendo scegliere, a quale dei lavori qui sotto indicati andrebbe la vostra preferenza?

a. Un incarico arduo e rischioso. In caso di successo, vi si aprirà una luminosa carriera. 

b. Un lavoro nel quale potreste riuscire senz'altro bene, perché si addice al vostro temperamento e alle vostre attitudini. 

cUn impiego modesto, che comporta contatti'quotidiani con una persona molto importante e influente.


2. Vi piace fare favori?

a. Si. Rifiuto raramente quando me li chiedono. 

b. Si, quando è conveniente e può realmente aiutare qualcuno. 

c. Non proprio. Ma mi sento obbligato quando sono in debito o in casi di forza maggiore.


3. Come descrivereste la qualità del vostro sonno?

a. dormo della grossa, ma ho qualche difficoltà per addormentarmi. 

b. Ho un sonno molto leggero: mi sveglio al minimo rumore. 

c. Ho un sonno profondo, ma ci metto molto prima di addormentarmi.


4. Ci sono momenti in cui provate il bisogno di restarvene soli?

a. Certamente. I miei momenti di maggiore tranquillità e creatività sono proprio quelli in cui sono solo.

b. No. Mi piace avere continuamente gente intorno. 

c. No. La solitudine non mi dispiace, ma non posso dire di sentirne il bisogno.


5. Ritenete importanti I'ordine e la pulizia attorno a voi?

a. Molto importanti. Posso sopportare il disordine e la sciatteria altrui, ma non per quanto riguarda me stesso. 

b. Importanti. Infatti mi piacerebbe essere piri ordinato. 

cNon essenziali. Sono abbastanza curato nella persona, ma non mi preoccupano molto il disordine e la confusione. 

d. Di nessuna importanza. Preferisco trovarmi in un ambiente disordinato in compagnia di gente rilassata e distesa, piuttosto che stare in una casa tirata a lucido tra persone tese e preoccupate.


6. Quali, tra le seguenti caratteristiche, non vorreste mai riscontrare in un amico? Che fosse...

a. Affettato e presuntuoso. 

bSpaccone e crudele nei confronti di chi non può prendersi la rivincita. 

cInsensibile, aggressivo, maleducato.


7. Negli ultimi sei mesi, quante volte siete rimasti a casa per ragioni di salute?

a. Mai. 

b. Una. 

c. Due o più.


8. Una persona che vi è cara ha avuto un grosso dispiacere: per esempio, la morte di un parente. Qual è stata la vostra reazione?

a. Cercare di consolarla e rialzarle il morale. 

b. Tentare di mettermi nei suoi panni: provare cioè Io stesso dolore che prova lei. 

c. Farle sapere che mi dispiace, ma continuare a comportarmi con lei normalmente.


9. Siete puntuali?

a. Molto puntuale. Ho un senso molto preciso del tempo. 

b. Generalmente, poco puntuale. Anche se mi muovo in anticipo, non riesco mai ad arrivare in tempo agli appuntamenti. 

c. Dipende. Sono puntuale per certe cose, meno per altre.

d. Piuttosto puntuale. Arrivo più o meno in tempo agli appuntamenti.


10. Per quanto tempo serbate rancore con chi è stato scortese?

a. A Ìungo. Non dimentico facilmente gli sgarbi. 

b. Non serbo mai rancore: secondo me, è un controsenso. 

c. Non per molto tempo. Mi irrito, ma raramente arrivo a provare rancore. La mia rabbia non dura a lungo, ma evito poi di incontrare quella persona.


11. Ereditate una grossa fortuna. Qual è la vostra reazione?

a. Mi sentirei al settimo cielo! 

bMi creerebbe non pochi problemi, ma l'accetterei lo stesso. 

c. Sarei molto preoccupato, perché significherebbe cambiare vita.


12. Che cosa ritenete più attraente nel partner?

a. L'aspetto fisico. 

b. La ricchezza. 

c. L'intelligenza. 

d. La comunanza d'interessi. 

e. L'attrazione sessuale. 

f. La capacità di comprendermi.


13. Come descrivereste la vostra vita di relazione?

a. Tendo a frequentare una ristretta cerchia di amici. 

b. Ho una vita sociale intensa e conosco centinaia di persone. 

c. Ho moltissimi amici ma non Ii frequento molto. Lego con facilità con chiunque.


14. Con quale di queste affermazioni vi sentite di consentire?

a. Il tempo passa in fretta, quasi in un baleno.

b. Il tempo trascorre lentamente. 

c. I giorni sono lunghi a passare, non le settimane e i mesi.

d. I giorni volano, le settimane e i mesi non passano mai.


15. Rispetto alle vostre aspettative per il futuro, come definireste la vostra vita attuale, sotto l'aspetto personale e familiare, nel lavoro e con gli amici?

a. Eccellente! Davanti a me si prospetta un roseo futuro. 

b. Discretamente buona. Non sarà il massimo, ma mi soddisfa perché so che migliorerà costantemente. 

c. Normale. Ma devo lottare per un futuro migliore. 

d. Dipende. A volte sono in pace con me stesso, altre no.




mercoledì 27 agosto 2014

VIOLENZA (Violence) - Gabriele Mucchi

Violenza (1976) 
olio su tela cm 60 x 50



La morte di Pasolini ci ha colpito profondamente. 
Mucchi ha affidato a molti disegni la sua emozione 
e un'interpretazione critica del tragico avvenimento. 
Di lì è nata la tela  "Vittime e carnefici". 
Parallelamente qui una scena di aspra violenza fra uomini, 
che potrebbe anche essere la lotta fra Caino ed Abele.



VEDI ANCHE ...






MADRE DI PARTIGIANO (Mother of partisan) - Gabriele Mucchi

Madre di.partigiano (1964)
Olio su tela cm 74 x 97

Il pittore ha dipinto una serie di tele e disegnato molti fogli sul tema della madri 
che trova il figlio partigiano morto e lo copre con un sudario.
La stessa scena ricorre in un quadro sulla morte di Pasolini. 
Sono moderne Pietà, nelle quali è espressa 
anche la condanna dell'ingiustizia e della violenza.




GAS LACRIMOGENI (Tear gas) - Gabriele Mucchi

Gas lacrimogeni (1973) 
Olio su tela cm 70 x 64 

Il tema delle lotte di strada viene ripreso dopo vent'anni, 
quando i conflitti politici e sociali di cui sono protagoniste le giovani generazioni, 
studenti e operai, esplodono. nelle nostre città. 
La drammaticità della scena non esclude in questa tela 
e in altre simili un uso liricamente espressivo del colore.



LEGITTIMA DIFESA (Self-defense) - Gabriele Mucchi

Legittima difesa (1950)
Collezione privata
Olio su tela cm 75 x 91

 Questo  dipinto è il più importante di una serie di otto o dieci, 
intitolati anche "Lotta di strada" eseguiti negli anni 50, 
alcuni ripresi negli anni successivi. 
La violenza della scena, rappresentata con mezzi scarni ma fortemente espressivi, 
ha acceso di colori nuovi la tavolozza del pittore.


NELLE CANTINE DI MILANO (In the cellars of Milan) - Gabriele Mucchi

Nelle cantine di Milano (1950)
Olio su tela cm 70 x 100

Scrittori e artisti nel 1950 visitarono molte case milanesi nelle cui cantine, 
a cinque anni dalla fine della guerra, abitavano ancora i senzatetto. 
Fu poi fatta una mostra per richiamare alla necessità della ricostruzione. 
Mucchi ha dipinto questa, che potrebbe anche essere una classica 'Maternità.


* NATURA MORTA CON PANNO (Still life with cloth) - Gabriele Mucchi

* I MUSICANTI DI BREMA (The Musicians of Bremen) Fiaba dei Fratelli Grimm (Statua di Gerhard Marcks)


martedì 26 agosto 2014

ARABA FENICE (Fhoenix)



L'UCCELLO IMMORTALE

La fenice rinasce dalle sue ceneri

La Fenice è sicuramente l'animale più bello fra tutte le creature fantastiche e leggendarie .
Adorna di penne di porpora e d'oro, colori del sole nascente, la fenice possedeva una voce melodiosa che prendeva accenti lugubri all'approssimarsi della morte. 
Le altre creature erano allora così soverchiate dalla sua bellezza triste, che cadevano morte a loro volta.

Secondo la leggenda, poteva esistere una sola fenice per volta, e dato che viveva in un unico esemplare, per riprodursi doveva ricorrere a una ben strana forma di partenogenesi: rinasceva dalle proprie ceneri.
Allorché l'uccello sentiva arrivare la morte, si costruiva un rogo in legno di cinnamomo selvatico e moriva tra le fiamme. Ma dalle sue ceneri subito sorgeva una nuova fenice, che con tenerezza filiale raccoglieva le ceneri della genitrice in un uovo di mirra e le trasportava in volo ad Eliopoli, l'antica città egizia dove sorgeva il grande Altare del Sole, sul quale le depositava.

Si raccontava che quelle ceneri possedessero il potere di richiamare in vita un morto. 
Il dissoluto imperatore romano Eliogabalo decise di mangiare carne di fenice, appunto per acquistare l'immortalità. Si cibò di un uccello del paradiso, che gli era stato imbandito sotto mentite spoglie. E infatti non ottenne l'effetto sperato: mori assassinato poco tempo dopo.

Gli studiosi moderni pensano che I'origine di questa leggenda vada ricercata in Oriente. Sarebbe poi stata adottata dai sacerdoti di Eliopoli, adoratori del Sole, come un'allegoria appunto della quotidiana morte e rinascita dell'astro.

Come tutti i grandi miti; la storia della fenice tocca corde profonde nel cuore dell'uomo: gli artisti cristiani fecero della fenice un simbolo popolare della resurrezione del Cristo.

Stranamente, il nome di questo mitico uccello deriva probabilmente da un errore commesso dallo storico greco Erodoto, che visse nel V se- colo a.C.: riferendosi a questo uccello, nelle sue Storie, lo chiamò phoenix per il fatto che veniva di frequente raffigurato sopra una palma, che in greco veniva appunto chiamata phoinix.



Appena il fuoco porta via lo spirito d'una fenice, un'altra rinasce







Afrodisiaco (1) Aglietta (1) Albani (2) Alberti (1) Alda Merini (1) Alfieri (4) Altdorfer (2) Alvaro (1) Amore (2) Anarchici (1) Andersen (1) Andrea del Castagno (3) Andrea del Sarto (4) Andrea della Robbia (1) Anonimo (2) Antonello da Messina (4) Antropologia (7) APPELLO UMANITARIO (5) Apuleio (1) Architettura (5) Arcimboldo (1) Ariosto (4) Arnolfo di Cambio (2) Arp (1) Arte (4) Assisi (1) Astrattismo (3) Astrologia (1) Astronomia (3) Attila (1) Aulenti (1) Autori (7) Avanguardia (11) Averroè (1) Baccio della Porta (2) Bacone (2) Baldovinetti (1) Balla (1) Balzac (2) Barbara (1) Barocco (1) Baschenis (1) Baudelaire (2) Bayle (1) Bazille (4) Beato Angelico (6) Beccafumi (3) Befana (1) Bellonci (1) Bergson (1) Berkeley (2) Bernini (1) Bernstein (1) Bevilacqua (1) Biografie (11) Blake (2) Boccaccio (2) Boccioni (3) Böcklin (2) Body Art (1) Boiardo (1) Boito (1) Boldini (3) Bonheur (3) Bonnard (2) Borromini (1) Bosch (4) Botanica (1) Botticelli (7) Boucher (9) Bouts (2) Boyle (1) BR (1) Bramante (2) Brancati (1) Braque (1) Breton (3) Brill (2) Brontë (1) Bronzino (4) Bruegel il Vecchio (3) Brunelleschi (1) Bruno (2) Buddhismo (1) Buonarroti (1) Byron (2) Caillebotte (2) Calcio (1) Calvino (2) Calzature (1) Camillo Prampolini (1) Campanella (4) Campin (1) Canaletto (4) Cancro (2) Canova (2) Cantù (1) Capitalismo (3) Caravaggio (19) Carlevarijs (2) Carlo Levi (3) Carmi (1) Carpaccio (3) Carrà (1) Carracci (4) Carriere (1) Carroll (1) Cartesio (3) Casati (1) Cattaneo (1) Cattolici (1) Cavalcanti (1) Cellini (2) Ceruti (1) Cervantes (3) Cézanne (19) CGIL (1) Chagall (3) Chardin (4) Chassériau (2) Chaucer (1) CHE GUEVARA (1) Cialente (1) Cicerone (8) Cimabue (4) Cino da Pistoia (1) Città del Vaticano (3) Clarke (1) Classici (28) Classicismo (1) Cleland (1) Collins (1) COMMUNITY (2) Comunismo (28) Condillac (1) Constable (4) Copernico (2) Corano (1) Cormon (2) Corot (9) Correggio (4) Cosmesi (1) Costa (1) Courbet (8) Cousin il giovane (2) Couture (2) Cranach (3) Crepuscolari (1) Crespi (2) Crespi detto il Cerano (1) Creta (2) Crispi (1) Cristianesimo (3) Crivelli (2) Croce (1) Cronin (1) Cubismo (1) CUCINA (9) Cucina friulana (2) D'Annunzio (1) Dadaismo (1) Dalì (5) Dalle Masegne (1) Dante Alighieri (8) Darwin (2) Daumier (6) De Amicis (1) De Champaigne (2) De Chavannes (1) De Chirico (4) De Hooch (2) De La Tour (4) De Nittis (3) De Pisis (1) De' Roberti (2) Defoe (1) Degas (17) Del Piombo (4) Delacroix (6) Delaroche (2) Delaunay (2) Deledda (1) Dell’Abate (2) Derain (2) Descartes (2) Desiderio da Settignano (1) Dickens (8) Diderot (2) Disegni (2) Disegni da colorare (11) Disegni Personali (2) Disney (1) Divisionismo (1) Dix (3) Doganiere (5) Domenichino (2) Donatello (4) Donne nella Storia (42) Dossi (1) Dostoevskij (8) DOTTRINE POLITICHE (74) Dova (1) Du Maurier (1) Dufy (3) Dumas (1) Duprè (1) Dürer (9) Dylan (2) Ebrei (9) ECONOMIA (7) Edda Ciano (1) Edison (1) Einstein (2) El Greco (10) Eliot (1) Elsheimer (2) Emil Zola (3) Energia alternativa (6) Engels (10) Ensor (3) Epicuro (1) Erasmo da Rotterdam (1) Erboristeria (7) Ernst (3) Erotico (1) Erotismo (3) Esenin (1) Espressionismo (3) Etruschi (1) Evangelisti (3) Fallaci (1) Fantin-Latour (1) Fascismo (26) Fattori (4) Faulkner (1) Fautrier (1) Fauvismo (1) FAVOLE (2) Fedro (1) FELICITÀ (1) Fenoglio (2) Ferragamo (1) FIABE (6) Fibonacci (1) Filarete (1) Filosofi (1) Filosofi - A (1) Filosofi - F (1) Filosofi - M (1) Filosofi - P (1) Filosofi - R (1) Filosofi - S (1) FILOSOFIA (56) Fini (1) Finkelstein (1) Firenze (1) Fisica (5) Fitoterapia (10) Fitzgerald (1) Fiume (1) Flandrin (1) Flaubert (4) Fogazzaro (2) Fontanesi (1) Foppa (1) Foscolo (6) Fougeron (1) Fouquet (4) Fra' Galgario (2) Fra' Guglielmo da Pisa (1) Fragonard (9) Frammenti (1) Francia (2) François Clouet (2) Freud (2) Friedrich (4) FRIULI (8) Futurismo (4) Gadda (2) Gainsborough (14) Galdieri (1) Galilei (4) Galleria degli Uffizi (1) Gamberelli (1) Garcia Lorca (1) Garcìa Lorca (1) Garibaldi (2) Gassendi (1) Gauguin (17) Gennaio (1) Gentile da Fabriano (2) Gentileschi (2) Gerard (1) Gérard (1) Gérard David (2) Géricault (7) Gérôme (2) Ghiberti (1) Ghirlandaio (2) Gialli (1) Giallo (1) Giambellino (1) Giambologna (1) Gianfrancesco da Tolmezzo (1) Gilbert (1) Ginzburg (1) Gioberti (1) Giordano (3) Giorgione (15) Giotto (12) Giovanni Bellini (10) Giovanni della Robbia (1) Giovanni XXIII (8) Giuseppe Pellizza da Volpedo (1) Giustizia (1) Glossario dell'arte (19) Gnocchi-Viani (1) Gobetti (1) Goethe (9) Gogol' (2) Goldoni (1) Gončarova (2) Gorkij (3) Gotico (1) Goya (11) Gozzano (2) Gozzoli (1) Gramsci (5) Grecia (2) Greene (1) Greuze (4) Grimm (2) Gris (2) Gros (7) Grosz (3) Grünewald (5) Guadagni (1) Guardi (6) Guercino (1) Guest (1) Guglielminetti (1) Guglielmo di Occam (1) Guinizelli (1) Gutenberg (2) Guttuso (4) Hals (3) Hawthorne (1) Hayez (4) Heckel (1) Hegel (6) Heine (1) Heinrich Mann (1) Helvétius (1) Hemingway (3) Henri Rousseau (3) Higgins (1) Hikmet (1) Hobbema (2) Hobbes (1) Hodler (1) Hogarth (4) Holbein il Giovane (4) Horus (1) Hugo (1) Hume (2) Huxley (1) Il Ponte (2) Iliade (1) Impressionismo (85) Indiani (1) Informale (1) Ingres (7) Invenzioni (31) Islam (5) Israele (1) ITALIA (2) Italo Svevo (5) Jacopo Bellini (4) Jacques-Louis David (9) James (1) Jean Clouet (2) Jean-Jacques Rousseau (3) Johns (1) Jordaens (2) Jovine (3) Kafka (3) Kandinskij (4) Kant (9) Kautsky (1) Keplero (1) Kierkegaard (1) Kipling (1) Kirchner (4) Klee (3) Klimt (5) Kollwitz (1) Kuliscioff (1) Labriola (2) Lancret (3) Land Art (1) Larsson (1) Lavoro (2) Le Nain (3) Le Sueur (2) Léger (2) Leggende (1) Leggende epiche (1) Leibniz (1) Lenin (7) Leonardo (58) Leopardi (3) Letteratura (22) Levi Montalcini (1) Liala (1) Liberalismo (1) LIBERTA' (28) LIBRI (23) Liotard (5) Lippi (5) Locke (4) Lombroso (1) Longhi (3) Longoni (1) Lorenzetti (3) Lorenzo il Magnifico (1) Lorrain (5) Lotto (6) Luca della Robbia (1) Lucia Alberti (1) Lucrezio (2) Luini (2) Lutero (10) Macchiaioli (1) Machiavelli (10) Maderno (1) Magnasco (1) Magritte (4) Maimeri (1) Makarenko (1) Mallarmé (2) Manet (13) Mantegna (8) Manzoni (4) Maometto (4) Marcks (1) MARGHERITA HACK (1) Marquet (2) Martini (7) Marx (18) Marxismo (9) Masaccio (7) Masolino da Panicale (1) Massarenti (1) Masson (2) Materialismo (1) Matisse (6) Matteotti (2) Maupassant (1) Mauriac (1) Mazzini (5) Mazzucchelli detto il Morazzone (1) Medicina (4) Medicina alternativa (23) Medicina naturale (17) Meissonier (2) Melozzo da Forlì (2) Melville (1) Memling (4) Merimée (1) Metafisica (5) Metalli (1) Meynier (1) Micene (2) Michelangelo (11) Mickiewicz (1) Millais (1) Millet (4) Minguzzi (1) Mino da Fiesole (1) Miró (2) Mistero (10) Modigliani (4) Molinella (1) Mondrian (4) Monet (15) Montaigne (1) Montessori (1) Monti (3) Monticelli (2) Moore (1) Morandi (4) Moreau (4) Morelli (1) Moretto da Brescia (2) Morisot (3) Moroni (2) Morse (1) Mucchi (16) Munch (2) Murillo (4) Musica (14) Mussolini (5) Mussulmani (5) Napoleone (11) Natale (8) Nazismo (17) Némirovsky (1) Neo-impressionismo (3) Neoclassicismo (1) Neorealismo (1) Neruda (2) Newton (2) Nietzseche (1) Nievo (1) Nobel (1) Nolde (2) NOTIZIE (1) Nudi nell'arte (51) Odissea (25) Olocausto (6) Omeopatia (18) Omero (26) Onorata Società (1) Ortese (1) Oudry (1) Overbeck (2) Ovidio (1) Paganesimo (1) Palazzeschi (1) Palizzi (1) Palladio (1) Palma il Vecchio (1) Panama (1) Paolo Uccello (5) Parapsicologia (1) Parini (3) Parmigianino (3) Pascal (1) Pascoli (3) Pasolini (3) Pastello (1) Pavese (3) Pedagogia (2) Pellizza da Volpedo (1) PERSONAGGI DEL FRIULI (30) Perugino (3) Petacci (1) Petrarca (4) Piazzetta (2) Picasso (8) Piero della Francesca (9) Piero di Cosimo (2) Pietro della Cortona (1) Pila (2) Pinturicchio (1) Pirandello (2) Pisanello (2) Pisano (1) Pissarro (10) Pitagora (1) Pitocchetto (1) Pittura (1) Plechanov (1) Poe (1) Poesie (4) Poesie Classiche (18) POESIE di DONNE (2) Poesie personali (16) POETI CONTRO IL RAZZISMO (1) POETI CONTRO LA GUERRA (18) Poliziano (1) Pollaiolo (4) Pomodoro (1) Pomponazzi (1) Pontano (1) Pontormo (1) Pop Art (1) Poussin (9) Pratolini (1) Premi Letterari (3) Prévost (1) Primaticcio (2) Primo Levi (1) Problemi sociali (2) Procaccini (1) PROGRAMMI PC (1) Prostituzione (1) Psicanalisi (2) PSICOLOGIA (5) Pubblicità (1) Pulci (1) Puntitismo (3) Puvis de Chavannes (1) Quadri (2) Quadri personali (1) Quarton (2) Quasimodo (1) Rabelais (1) Racconti (1) Racconti personali (1) Raffaello (21) RAPHAËL MAFAI (1) Rasputin (1) Rauschenberg (1) Ravera (1) Ray (1) Razzismo (1) Realismo (3) Rebreanu (1) Recensione libri (15) Redon (1) Regina Bracchi (1) Religione (7) Rembrandt (10) Reni (4) Renoir (20) Resistenza (7) Ribera (4) RICETTE (3) Rimbaud (2) Rinascimento (3) RIVOLUZIONARI (55) Rococò (1) Roma (6) Romantici (1) Romanticismo (1) Romanzi (3) Romanzi rosa (1) Rossellino (1) Rossetti (1) Rosso Fiorentino (3) Rouault (1) Rousseau (3) Rovani (1) Rubens (13) Russo (1) S. Francesco (1) Sacchetti (1) SAGGI (11) Salgari (1) Salute (16) Salvator Rosa (2) San Francesco (5) Sandokan (1) Sannazaro (2) Santi (1) Sassetta (2) Scapigliatura (1) Scheffer (1) Schiele (3) Schmidt-Rottluff (1) Schopenhauer (2) Sciamanesimo (1) Sciascia (2) Scienza (8) Scienziati (13) Scipione (1) Scoperte (33) Scoto (1) Scott (1) Scrittori e Poeti (24) Scultori (2) Scultura (1) Segantini (2) Sellitti (1) Seneca (2) Sereni (1) Sérusier (2) Sessualità (4) Seurat (3) Severini (1) Shaftesbury (1) Shoah (7) Signac (3) Signorelli (2) Signorini (1) Simbolismo (2) Sindacato (2) Sinha (1) Sironi (2) Sisley (3) Smith (1) Socialismo (45) Società segrete (1) Sociologia (3) Socrate (1) SOLDI (1) Soldi Internet (1) SOLIDARIETA' (6) Solimena (2) Solženicyn (1) Somerset Maugham (3) Sondaggi (1) Sorel (2) Soulages (1) Soulanges (2) Soutine (1) Spagna (1) Spagnoletto (4) Spaventa (1) Spinoza (2) Stampa (2) Steinbeck (1) Stendhal (1) Stevenson (4) Stilista (1) STORIA (68) Storia del Pensiero (81) Storia del teatro (1) Storia dell'arte (124) Storia della tecnica (24) Storia delle Religioni (48) Stubbs (1) Subleyras (2) Superstizione (1) Surrealismo (1) Swift (3) Tacca (1) Tacito (1) Taoismo (1) Tasca (1) Tasso (2) Tassoni (1) Ter Brugghen (2) Terapia naturale (18) Terracini (1) Thomas Mann (6) Tiepolo (4) Tina Modotti (1) Tintoretto (8) Tipografia (2) Tiziano (18) Togliatti (2) Toland (1) Tolstoj (2) Tomasi di Lampedusa (3) Toulouse-Lautrec (6) Tradizioni (1) Troyon (2) Tura (2) Turati (2) Turgenev (2) Turner (6) UDI (1) Ugrešić (1) Umanesimo (1) Umorismo (1) Ungaretti (3) Usi e Costumi (1) Valgimigli (2) Van Der Goes (3) Van der Weyden (4) Van Dyck (6) Van Eyck (8) Van Gogh (16) Van Honthors (2) Van Loo (2) Vangelo (3) Velàzquez (8) Veneziano (2) Verdura (1) Verga (10) Verismo (10) Verlaine (5) Vermeer (8) Vernet (1) Veronese (4) Verrocchio (2) VIAGGI (2) Viani (1) Vico (1) Video (13) Vigée­-Lebrun (2) VINI (3) Virgilio (3) Vittorini (2) Vivanti (1) Viviani (1) Vlaminck (1) Volta (2) Voltaire (3) Von Humboldt (1) Vouet (4) Vuillard (3) Warhol (1) Watson (1) Watteau (9) Wells (1) Wilde (2) Windsor (6) Winterhalter (1) Witz (2) Wright (1) X X X da fare (34) Zurbarán (3)